L'impronta lasciata da Renzi nel Pd

Nicola Zingaretti, come è noto, sta lodevolmente provando a rinnovare il Pd invertendo quella brutta deriva, destrorsa e populista, in cui l'aveva trascinato l'ex segretario scissionista Renzi. Non è una mission impossible ma è certo molto difficile. Perché, non dimentichiamolo, praticamente tutti gli attuali parlamentari pidini furono a suo tempo scelti (o "nominati") da Renzi. Il quale, una notte di gennaio 2018, si chiuse in una stanza al Nazareno con l'amico inquisito Luca Lotti e decise le candidature e i relativi collegi. Per protesta contro quel metodo egocentrico e arrogante un esponente di primo piano della sinistra pidina, Gianni Cuperlo, decise di rinunciare alla candidatura. L'impronta lasciata dall'ex caudillo nel partito è tuttora evidentissima. Ce ne segnala due esempi tragicomici Marco Travaglio nella sua rubrica del lunedì dedicata al Principe del sorriso, il grande Totò. I grassetti sono miei. 

Nei secoli Fedeli. “Un’immagine di straordinaria forza sul significato del valore dello studio: decine di donne afghane che… sostengono l’esame di ammissione all’università in spiaggia” (Valeria Fedeli, Pd, ex ministro dell’Istruzione, Twitter, 23.7). Miracoli dell’Afghanistan, che riesce ad avere le spiagge senza avere il mare: un’immagine di straordinaria forza sul significato del valore dell’ignoranza.

Io so’ io… “Io non ho fatto la quarantena perché sono una deputata. È vero, non sono stata in isolamento” (Francesca La Marca, deputata Pd di ritorno dal Canada, Corriere della Sera, 20.7). La famosa immunità parlamentare di gregge.

https://infosannio.com/2020/07/27/ma-mi-faccia-il-piacere-11/

 

Modificato da fosforo311
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

Ahahahahahaha , sempre più penoso e con il peccato originale di aver sostenuto e tifato per una parte politica che ha governato con Salvini e con la Lega . O, no Cazzaro ?? Tralascio con il sorriso sulla bocca l’aspetto delle nomine di Renzi ed i relativi collegi . Da uno che si informa solo dal pluricondannato Travaglio cosa ci vuoi ricavare ?? Il Cazzaro da dell’inquisito a Lotti ; che non e’ una condanna ) e dimentica le 12 (dodici) condanne , quelle di definitive , che porta sulla soma Calandrino . Sfido comunque il  Cazzaro a fami il nome di un leader politico che non influisce sulla lista dei candidati . Vogliamo parlare di alcune del M5S dove addirittura , qualcuno già designato e’ stato estromesso per il successivo intervento del Grillo evasore ?? Ma si vede che Calandrino , quella notte , era nella stanza con Renzi e Lotti . Oppure aveva mandato Scanzi ...!! Ahahahaha, roba da matti . Veniamo alla Fedeli !! Sei il solito pezzodimmerda . Questo in prima battuta !! Un idio ta del tuo livello che non ha battuto ciglio sulle innumerevoli, molteplici e ripetute gaffe compiute da Giggino , Toninelli , Lezzi , Taverna e & , crede di aver preso in fallo la Fedeli ex ottimo Ministro PD . Ed invece va incontro all’ennesima bastonata che sto per appioppargli. Se il voluminoso centoventichilogrammi di mer da fosse informato veramente invece di fare  borioso copiaincollando articoli su articoli , saprebbe che su quella Spianata dove le studentesse afgane fanno gli esami di ammissione all’università , si  chiama” Spianata della Spiaggia” , ma non perché c’è il mare ma per la grande somiglianza che quella spianata ha con la spiaggia di nostra conoscenza . Il Cazzaro napoletano riceve,  saepe et libenter , una nuova libecciata nel muso. Era venuto tutto speranzoso per darle , se ne torna a casa con la coda tra le gambe , fortemente ammaccato e con il pensiero alla Azzolina , pluriraccomandata, incapace di ottenere una cattedra universitaria per meriti priori ed inventrice dei banchi con le rotelle ma che il Cazzaro ha già definito eroe al cui passaggio dovremmo , con l’inizio del nuovo anno scolastico, alzarci tutti in piedi . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Lo sfondone della sedicente laureata Fedeli sulla spiaggia in Afghanistan (paese notoriamente privo di sbocchi sul mare) è certo uno dei più migliori di questa senatrice in difficoltà con l'Italiano e la Geografia. Ma la toppa che ha cercato di mettere (invece di scusarsi) è peggiore del buco. Si tratta con tutta evidenza di una distesa desertica lontana non solo dal mare ma anche da fiumi e laghi. Un posto chiamato convenzionalmente "Spiaggia degli esami" per l'abitudine di usarlo proprio con questa finalità in modo da distanziare gli studenti (era usata ben prima della pandemia).  Ma la Fedeli ha twittato semplicemente di "esami in spiaggia" facendo credere agli ignoranti come lei che fosse effettivamente una spiaggia e facendo ridere tutti gli altri. Naturalmente l'ignoranza non è una colpa. Lo è spacciare un titolo di studio inesistente e nominare certi personaggi ministri dell'Istruzione mentre fior di laureati sono a spasso.

https://www.ilprimatonazionale.it/cronaca/ennesimo-sfondone-fedeli-spiaggia-afghana-mare-163551/

Modificato da fosforo311

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963