Campioni di falsita'

Di nuovo lo Stato si preoccupa del gioco d'azzardo che ogni giorno miete le sue vittime con delle ricadute sociali pesantissime. Naturalmente parla di questi giocatori come dei poveracci, disturbati, ammalati ecc. ecc. Nel frattempo sono confluiti nelle casse statali fior di quattrini dalle tasche di questi poveracci sempre piu' poveri. Il gioco d'azzardo e' come la speculazione finanziaria, calpesta ogni etica ,e' indegno come chi lo sostiene. Uno Stato che sfrutta cio' per incamerare quattrini non e' degno di nessun rispetto. Da' un'insegnamento ignobile e coloro che ne sono vittime dovrebbero reagire. Perché le droghe sono vietate e sansionate dalla legge ed il gioco d'azzardo no,  anzi sostenuto e promosso?  (La risposta la conosco e mi fa schifo).

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora