L'Italia ha un grande, grandissimo avvocato!

Non mi sono mai stati simpatici gli avvocati, ma peggio ancora i notai e i commercialisti. E io non sono simpatico a loro. In almeno tre o quattro tra i più furbi e disonesti esponenti di queste categorie il nome del sottoscritto è legato a spiacevoli, a dir poco, ricordi. Perché con le suddette categorie professionali io mi sono sempre regolato in base al motto di Sandro  Pertini: "A brigante, brigante e mezzo". E consiglio a tutti di fare altrettanto.  Ma ogni regola ha la sua eccezione. Per gli avvocati questa si chiama GIUSEPPE CONTE. Che poi non è solo un grande avvocato. È un giurista, un professore (non a caso adorato dai suoi allievi), un persona semplice, modesta, ma estremamente concreta, pragmatica, razionale. Sarebbe pleonastico aggiungerlo se non fossimo in Italia: una persona ONESTA. Un politico per missione, un Cincinnato, quindi non ricattabile, un politico senza padroni eccetto uno: il popolo sovrano. Ma ciò che più colpisce in quest'uomo sono il coraggio, la fermezza e la granitica forza di volontà senza le quali nessuno, dico nessuno, avrebbe potuto, affrontare con polso fermo la più terribile crisi dal dopoguerra, e nemmeno evitare di essere travolto dalle critiche feroci dei servi di un sistema di potere corrotto e fino a ieri apparentemente inamovibile.

209 miliardi PER CAMBIARE l'Italia, sono state le prime parole dell'avvocato dell'Italia, stamane, all'alba, dopo avere portato a casa una vittoria al di là di ogni più rosea previsione. UNA VITTORIA EPOCALE. Parole che suonano sinistre a quei poteri forti che vorrebbero usare questa manna come una torta o una mangiatoia epocale. Quindi, dopo la storica vittoria contro i Benetton e dopo questa epocale vittoria in Europa, cruciale per l'Italia e per l'Europa, un'altra durissima battaglia, la più difficile, attende il nostro premier: spendere con coraggio e lungimiranza, ma anche con razionalità e oculatezza, queste risorse ingenti. Per il momento devo solo ringraziare il presidente del Consiglio. Grazie, presidente Conte. L'Italia operosa e onesta, l'Italia che vuole risorgere e cambiare, è orgogliosa di lei.

P.S. Ora posso dirlo senza tema di smentita. È stata una lunga battaglia.  Ma questi benedetti e sudatissimi 209 miliardi (36 in più del previsto) alla fine Giuseppe Conte li ha fatti letteralmente uscire, come diciamo a Napoli, dal buco del kulo del frugale Rutte. Lo stitico tulipano olandese è stato purgato dall'avvocato italiano. Una lezione salutare che non dimenticherà.

Modificato da fosforo311
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

15 messaggi in questa discussione

Calma, calma sig fosforo, ricordi che c'è stato qualcun altro che sapeva fare miracoli, ma lo hanno messo sulla croce.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Chiedo venia sig fosforo, ma perché continua a foraggiare le sue ombrette con racconti personali?

A nessuno frega niente se notai o legulei le stanno sulle pal-le, la notizia serve solo per ributtargliela addosso alla prima occasione.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ovviamente il cialtronissimo peracottaro seriale fosforo31 non ha letto una riga di

https://i2.res.24o.it/pdf2010/Editrice/ILSOLE24ORE/ILSOLE24ORE/Online/_Oggetti_Embedded/Documenti/2020/07/21/210720-euco-final-conclusions-en.pdf

Pertanto il cialtronissimo peracottaro seriale fosforo31 scrive che "lo stitico tulipano olandese è stato purgato dall'avvocato italiano".

Il cialtronissimo peracottaro seriale fosforo31 avrebbe fatto meglio a leggere

https://i2.res.24o.it/pdf2010/Editrice/ILSOLE24ORE/ILSOLE24ORE/Online/_Oggetti_Embedded/Documenti/2020/07/21/210720-euco-final-conclusions-en.pdf

Se lo avesse fatto, avrebbe letto quanto segue:

A30. For the period 2021-2027, lump-sum corrections will reduce the annual GNI-based contribution of Denmark, Germany, the Netherlands, Austria and Sweden. The Member States concerned shall benefit from a gross reduction in their annual GNI-based contribution. These gross reductions shall be financed by all Member States according to their GNI.

FOSFY FACCI LA PRESA!

https://www.youtube.com/watch?v=Jn_HHHs-w0w

Buona futura opposizione di inquisiti di sinistra a tutti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
34 minuti fa, fosforo311 ha scritto:

Non mi sono mai stati simpatici gli avvocati, ma peggio ancora i notai e i commercialisti. E io non sono simpatico a loro. In almeno tre o quattro tra i più furbi e disonesti esponenti di queste categorie il nome del sottoscritto è legato a spiacevoli, a dir poco, ricordi. Perché con le suddette categorie professionali io mi sono sempre regolato in base al motto di Sandro  Pertini: "A brigante, brigante e mezzo". E consiglio a tutti di fare altrettanto.  Ma ogni regola ha la sua eccezione. Per gli avvocati questa si chiama GIUSEPPE CONTE. Che poi non è solo un grande avvocato. È un giurista, un professore (non a caso adorato dai suoi allievi), un persona semplice, modesta, ma estremamente concreta, pragmatica, razionale. Sarebbe pleonastico aggiungerlo se non fossimo in Italia: una persona ONESTA. Un politico per missione, un Cincinnato, quindi non ricattabile, un politico senza padroni eccetto uno: il popolo sovrano. Ma ciò che più colpisce in quest'uomo sono il coraggio, la fermezza e la granitica forza di volontà senza le quali nessuno, dico nessuno, avrebbe potuto, affrontare con polso fermo la più terribile crisi dal dopoguerra, e nemmeno evitare di essere travolto dalle critiche feroci dei servi di un sistema di potere corrotto e fino a ieri apparentemente inamovibile.

209 miliardi PER CAMBIARE l'Italia, sono state le prime parole dell'avvocato dell'Italia, stamane, all'alba, dopo avere portato a casa una vittoria al di là di ogni più rosea previsione. UNA VITTORIA EPOCALE. Parole che suonano sinistre a quei poteri forti che vorrebbero usare questa manna come una torta o una mangiatoia epocale. Quindi, dopo la storica vittoria contro i Benetton e dopo questa epocale vittoria in Europa, cruciale per l'Italia e per l'Europa, un'altra durissima battaglia, la più difficile, attende il nostro premier: spendere con coraggio e lungimiranza, ma anche con razionalità e oculatezza, queste risorse ingenti. Per il momento devo solo ringraziare il presidente del Consiglio. Grazie, presidente Conte. L'Italia operosa e onesta, l'Italia che vuole risorgere e cambiare, è orgogliosa di lei.

P.S. Ora posso dirlo senza tema di smentita. È stata una lunga battaglia.  Ma questi benedetti e sudatissimi 209 miliardi (36 in più del previsto) alla fine Giuseppe Conte li ha fatti letteralmente uscire, come diciamo a Napoli, dal buco del kulo del frugale Rutte. Lo stitico tulipano olandese è stato purgato dall'avvocato italiano. Una lezione salutare che non dimenticherà.

SICURAMENTE HA DIMOSTRATO ; DI VOLER FARE  , COSA CHE NON HO RISCONTRATO NEI PRECEDENTI PREMIER.

E MI AUGURO CHE POSSA "RESISTERE" FINO AL 2023 . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
18 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Chiedo venia sig fosforo, ma perché continua a foraggiare le sue ombrette con racconti personali?

A nessuno frega niente se notai o legulei le stanno sulle pal-le, la notizia serve solo per ributtargliela addosso alla prima occasione.

Egregio, quando portavo le mie bambine allo zoo (a Napoli ne abbiamo uno molto bello) io mi divertivo come loro e più di loro. Ora le mie due ombrette, come giustamente noti, si cibano dei miei cenni autobiografici. Quindi perché lasciarli morire di fame? Se lo meriterebbero, ma io (in fondo) sono un buono e loro devono pur giustificare la loro inutile presenza nel forum. Così ogni tanto mi diverto nel lanciargli, di passata, qualche briciola del mio passato. Le ombrette accorrono tutte eccitate, fameliche, con la lingua fuori, proprio come le scimmiette dello zoo quando le mie figlie lanciavano pezzetti di banana e pop corn...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Contento lei, contenti tutti sig fosforo.

Però lei è l'unico che butta pop corn  alle scimmiette, e sa che lo zoo vieta di dar da mangiare agli animali, quindi lei viola le regole.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
25 minuti fa, boxster1320 ha scritto:

SICURAMENTE HA DIMOSTRATO ; DI VOLER FARE  , COSA CHE NON HO RISCONTRATO NEI PRECEDENTI PREMIER.

E MI AUGURO CHE POSSA "RESISTERE" FINO AL 2023 . 

Due grandi vittorie, contro i Benetton e contro i paesi egoisti, una crisi sanitaria senza precedenti gestita in modo ammirevole, ma il lavoro più difficile deve ancora venire. I poteri forti e i loro servi annidati nella politica e nei media faranno di tutto e di più per mettere gli artigli sui fondi europei, per non parlare delle mafie, che spesso mangiano con i poteri forti, nello stesso piatto. Specie durante le crisi e le ricostruzioni (dopo terremoti e simili). Ma io confido non solo in Conte, anche in tutte le forze di governo. Ieri sera per esempio ho visto un grande Zingaretti in tv. Determinato come non mai nel sostenere fino in fondo l'azione del governo e l'alleanza con i 5Stelle. E gelando chi, come i putrefatti Prodi e De Benedetti, sperava nell'ingresso del putrefatto Berlusconi in maggioranza. E due giorni fa aveva lanciato questo bellissimo siluro contro il putrefatto Renzi:

https://www.affaritaliani.it/politica/siluro-di-zingaretti-contro-renzi-voleva-distruggere-il-pd-ha-perso-685451.html

Devo dire, e lo dico con grande piacere, che anche Zinga, quasi come Conte, mi sorprende in positivo ogni giorno di più. 

Saluti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ahahahahahaha, non avevo dubbio alcuno che il primo imbexxille che avrebbe fatto un post del genere non avrebbe potuto che essere il Cazzaro di Napoli . Detto che l’accordo si “ presenta “ abbastanza bene , ci sono da chiarire alcuni punti allo stato non conosciuti. Mi riferisco alla “condizionali ta”. Ovvero le condizioni che ci sono state imposte per ottenere questo accordo , oltre ai vantaggi che hanno ottenuto i frugali per accettarlo . Tuttocio’ sembra già essere nelle facoltà intellettive del Cazzaro napoletano che era presente sotto le mentite spoglie del cugino di Casalino . Detto ciò , la verità che invece emerge , si può tranquillamente dire , che grandi meriti vanno attribuiti alla Merkel ed a Macron quindi all’asse Franco Tedesco che il Pulcinella Partenopeo vedeva come il diavolo . Il Cazzaro ha sempre definito la Merkel una sciacquetta liberale e liberista mentre Macron come  espressione dei poteri forti europei al punto che faceva il tifo per Di Battista e Dimaio quando quest’ultimi si recarono a Parigi e facevano il tifo per i gilet gialli ed auspicando la presa di potere con contestuale ghigliottina ai danni di Macron . Se non era per questi 2 immensi politici ( altro che Giuseppi, ahahaha) che pezzo per pezzo hanno smontato le ragioni dei sovranisti / frugali , con Giuseppi eravamo ancora lì a ferragosto e niente ottenendo . Notevole , poi ,  come il Cazzaro vira su un obbiettivo che giudica eccezionale mentre a Marzo tesseva le lodi , auspicandone il rientro in patria con l’inno di Mameli , per l’eroe ( sissignori , così lo definì ( Giuseppi che diceva :” O ci danno gli Eurobond o faremo da soli “. Naturalmente il Cazzaro se non fosse così non sarebbe un Cazzaro ma a lui basta leggere la prima pagina del Falso Quotidiano e va bene ugualmente . Nel frattempo il Cazzaro mi dovrebbe spiegare come sia possibile che a lui piaccia questo accordo . Per non dimenticare , il Cazzaro auspica : l’abolizione del libero mercato e della proprietà privata , la decrescita felice , l’abolizione della moneta e del ritorno al baratto , la nazionalizzazione di Banche e di tutti i servizi primari (luce , gas , acqua ) , portare le ore lavorative a 16 la settimana a parità di salario, l’uscita dell’Italia dalla NATO. Insomma , una Venezuelizzazione italiana con tutti i lavoratori che diventano “ statali “ a 300 euro al mese ma morenti di fame come capita nel Venezuela di Maduro . Otterrebbe un grandissimo risultato : l’Italia sarebbe il primo paese europeo a fare questa scelta e sarebbe praticamente catapultato nell’Africa del Nord. Onestamente non so cosa sarebbe potuto succedere se Giuseppi si fosse lasciato convincere dalle idee del Cazzaro napoletano . Immagino le facce degli astanti. Chiudo : i soldi sono tanti anche se i di più sono prestiti che andranno restituiti con interessi . Per ora sono solo stati stanziati e se vogliamo far ragione alla Sanchina perché non ci sono . Quando ci saranno inizieranno a darceli nel nel 2021 a patto che siano spesi bene e solo dopo aver presentato un piano dettagliato di spesa . Insomma una specie di “avanzamento lavori “ sennò chiuso , cerrado , nisba . Che nessun grillebete si sogni nemmeno di fare il gagaretto con aumento platea ed importi redditi di cittadinanza vari e quote 100 e similari . Infine una primizia : il Cazzaro napoletano si vada a controllare come hanno trattato la sua eroina Greta Thunberg e che fine ha fatto il suo programma europeo e di cui il Cazzaro sbavava . Da 35 miliardi e’ stato portato a 5.  Ahi ahi ahi , Cazzaro . Sarà colpa di Giuseppi oppure di quelli sporchi capitalisti della Merkel e di Macron ?? La risposta e’ pronta : di questultimi. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
53 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Contento lei, contenti tutti sig fosforo.

Però lei è l'unico che butta pop corn  alle scimmiette, e sa che lo zoo vieta di dar da mangiare agli animali, quindi lei viola le regole.

Egregio, sommessamente ti ricordo che stai parlando con un naturalista e con un amico degli animali. A proposito, mi ero completamente dimenticato della mia vecchia  discussione sui mutamenti climatici. L'argomento non è semplice ma cercherò di riprenderla e di completarla.

So bene che in alcuni zoo ci sono stati animali ammalati, o addirittura morti, a causa di cibi impropri dati dai visitatori. Ovviamente noi chiedevamo sempre il permesso al custode. Che a volte lo concedeva, altre no. D'altra parte una banana e una manciata di pop corn divisi tra una dozzina di scimmiette non sono neanche uno spuntino simbolico. Naturalmente tutti sanno che le banane sono un cibo sano e idoneo per le scimmie. Ma lo sono anche i pop corn. Mi ricordo anzi che alcune bertucce li gradivano più delle banane. Quindi penso che piacciano molto anche alle mie ombrette. 

Saluti

https://www.cdt.ch/curiosita/una-passeggiata-tra-le-scimmie-e-i-pop-corn-EYCDT191500

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
15 minuti fa, boxster1320 ha scritto:

NO QUESTO E' SOLO UN "SOGGETTO"  CHE SCRIVE FALSITA' , NASCONDENDOLE IN CENTINAIA DI PAROLE.

Libero di pensarla come vuoi, ma tu forse non hai mai visitato uno zoo. Ti consiglierei di farlo. In alcuni zoo e parchi naturali (come quello al link che ho allegato, ma molti anni fa capitava anche nello zoo di Napoli) i visitatori ricevono all'ingresso dei piccoli pacchetti di cibo idoneo da distribuire agli animali ospitati. Anche per evitare che gli si diano cibi impropri e dannosi o in quantità eccessiva. Dovresti anche sapere che per i bambini prendere confidenza con un animale e dargli da mangiare con le proprie mani è una esperienza importante: li educa al rispetto e all'amore  per la Natura. Libero di pensarla come credi, ma aggiungo che i pop corn che le mie figlie portavano alle scimmiette non li distribuiva lo zoo ma li preparava apposta mia moglie. Usava l'olio migliore per friggerli e non ci metteva il sale.

Saluti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quando a cip&ciop si unisce pure l’elettrauto bolognese nei complimenti al vanesio ed incompetente Giuseppi (prova : uno che si fa imporre dagli scappati da casa a 5s un portavoce come Rocco Casalino e’ tutto fuori che una persona dotata di metidio), viene spontanea una prolungata crisi di riso spontaneo . Ahahahahaha  

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mi perdoni sig marketta ma s'è accorta che è l'unica a dare dell'incompetente a Giuseppi?

Glielo ha ordinato Leopoldone,?

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, fosforo311 ha scritto:

Libero di pensarla come vuoi, ma tu forse non hai mai visitato uno zoo. Ti consiglierei di farlo. In alcuni zoo e parchi naturali (come quello al link che ho allegato, ma molti anni fa capitava anche nello zoo di Napoli) i visitatori ricevono all'ingresso dei piccoli pacchetti di cibo idoneo da distribuire agli animali ospitati. Anche per evitare che gli si diano cibi impropri e dannosi o in quantità eccessiva. Dovresti anche sapere che per i bambini prendere confidenza con un animale e dargli da mangiare con le proprie mani è una esperienza importante: li educa al rispetto e all'amore  per la Natura. Libero di pensarla come credi, ma aggiungo che i pop corn che le mie figlie portavano alle scimmiette non li distribuiva lo zoo ma li preparava apposta mia moglie. Usava l'olio migliore per friggerli e non ci metteva il sale.

Saluti

SCUSA IL COMMENTO NON ERA PER IL TUO POST ,  MA ERA PER IL MIO AMICHETTO  MARK ,  PRETENDO DI FARE TROPPE COSE CONTEMPORANIAMENTE  .

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L'avvocato dell'Italia si è rimboccato le maniche e mentre i servi sciocchi gli davano del burattino irrilevante, lui umilmente e tenacemente lavorava, cresceva, imparava il mestiere del presidente del Consiglio e del leader, ma non di partito bensì di una nazione, cioè diventava uno statista. All'estero, dove i giudizi dei servi sciocchi interessano quanto le citofonate di Salvini, se ne sono accorti prima di noi. 

How Giuseppe Conte of Italy went from Irrelevant to Irreplaceable, titolava l'anno scorso il New York Times

https://www.nytimes.com/2019/08/29/world/europe/italy-conte-government-salvini.html

Mentre il prestigioso Financial Times titolava: 

Italy’s Giuseppe Conte emerges as charismatic player

https://www.ft.com/content/d3c8d1ca-c8f4-11e9-a1f4-3669401ba76f

P.S. Scommeterei che l'ex tappetaro pagherebbe tutti gli incassi delle sue fondazioni per avere un titolo del genere. 

Modificato da fosforo311

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, mark222220 ha scritto:

Quando a cip&ciop si unisce pure l’elettrauto bolognese nei complimenti al vanesio ed incompetente Giuseppi (prova : uno che si fa imporre dagli scappati da casa a 5s un portavoce come Rocco Casalino e’ tutto fuori che una persona dotata di metidio), viene spontanea una prolungata crisi di riso spontaneo . Ahahahahaha  

TUTTO BENE CIOP???  

COSE NE PENSI DI UNA LEGGE ELETTORALE A PERSONA , TUTTA PER IL TUO AMICHETTO????  A 1% DOVREBBE BASTARE.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963