SANTO SUBITO ! COME DA CODICE CANONICO PERO'

che IL COSO  sia considerato dai suoi sostenitori come una specie di divinità terrena è cosa risaputa.

gli episodi passati che questi novelli adoratori pagani dalla fede - più cieca che incrollabile - hanno dimostrato nei suoi confronti ne sono la prova.

basti solo ricordare le veglie di preghiera mentre il loro idolo era atteso dalla magistratura, o i digiuni mistici imposti dallo stesso che invece continuava ad ingozzarsi come al suo solito per averne prova.
ma anche chi non è un suo sostenitore deve avere l'onestà intellettuale di riconoscere AL  COSO la capacità di risolvere egregiamente i problemi.
se non proprio tutti, ma almeno quelli che gli stanno più a cuore.

vediamo alcuni dei miracoli compiuti da questo apparentemente semplice ragazzotto di campagna che, pur senza esserlo (forse), veste egregiamente i panni dell'*** per essere il più vicino possibile ai suoi sostenitori al punto tale che questi possano identificarsi in lui nel modo più totale:

1) ha risolto il problema dei 49 milioni trafugati dalla lega alle casse dello stato.
infatti non solo è riuscito a far nominare senatore a vita Umberto Bossi, uno dei degli esponenti maggiormente coinvolti nella sparizione dei 49 milioni; praticamente ha fatto si che uno che si è appropriato di cosa non sua, ma dello stato, invece che finire in galera venga mantenuto a vita da chi è stato espropriato.
inoltre, ha rassicurato lo stato che la lega restituirà in mal tolto in comode rate distribuite in un arco di 82 anni. un arco di tempo sufficientemente lungo perché possa succedere di tutto, anche una sanatoria.
qui bisogna riconoscerlo: siamo oltre ad un semplice miracolo.

2) come ex ministro degli interni, la cui sede non era il viminale ma qualche saga mangereccia o la spiaggia del papeete o qualche studio televisivo, è riuscito a trasformare un problema di sicurezza interna (e qui bisogna essere obiettivi al 100%) dovuto alla presenza di alcuni immigrati clandestini con spiccata propensione a delinquere (di nostri ne abbiamo più che a sufficienza) in una questione di ordine razziale.
praticamente ha amplificato in modo esponenziale un problema che poteva e doveva essere risolto applicando leggi che tra l'altro già esistevano, in modo tale da esasperare ancora maggiormente la popolazione ai danni di quelli che invece la loro unica colpa è solo quella di provenire da un altro paese ed avere il colore della pelle diverso dalla sua.
ovviamente il tutto per accrescere ancora maggiormente il consenso nei suoi confronti.
miracolo questo (giochetto sporco di propaganda sarebbe il termine esatto) che agli inizi portò, almeno nei sondaggi, il suo gradimento alle stelle al punto tale che ubriaco di mojito e affamato di potere chiese i pieni poteri.

ci fermiamo qua perché l'elenco dei miracoli (problemi risolti) da Matteo Salvini sarebbe fin troppo lungo, ne sanno qualcosa i pastori sardi e quelli che continuano ancora a pagare le accise sulla benzina.

e fermandoci qua, fiduciosi non ci resta che chiedere ancora un piccolo sforzo nel risolvere i problemi: quello di togliersi definitivamente una volta tutte dalla scena politica.

e se proprio vuole continuare a fare miracoli che almeno ci faccia vedere come cammina sulle acque percorrendo la stesa rotta dei barconi a lui tanto cari.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963