mi mettero 'il lutto al braccio...

È stata imbrattata con della vernice rossa la statua dedicata a Roberto Benigni, realizzata a Manciano nel comune di Castiglion Fiorentino (Arezzo) dove Roberto Benigni è nato. L’opera, fatta da uno scultore locale, Andrea Roggi, fu realizzata nel 1999 dopo le riprese del film “La vita è bella”, effettuate in parte proprio a Castiglion Fiorentino.

I vandali hanno gettato vernice rossa su tutto il basamento in pietra della statua e ci vorrà del tempo, ha detto lo scultore che l’h arealizzata, per restaurarla. All’inaugurazione di 21 anni fa parteciparono anche i genitori dell’attore, Luigi e Isolina ma non è mai stata visitata da Roberto Benigni nonostante lo stesso abbia ricordato di recente in tv il luogo dove è nato e da dove i genitori partirono per cercare lavoro a Prato. La mancanza di una visita nel paese natio ha suscitato in passato forti polemiche.

commenti di sgarbi:

#benigni Chi l’ha imbrattata con la vernice è un co-glione. Andava semplicemente abbattuta.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

Sgarbi é senpre incaxxato...xDxD

E pure cogl,ione perché fa parte di tutte le persone che non hanno abbattuto la statua!

xDxD

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Perché non va lui ad abbatterla?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963