milano sempre piu' insicura

Milano non è una città per donne, come tutte le grandi città italiane è diventata una giungla multietnica: le prede sono le donne italiane.

Una donna è stata aggredita e stuprata sulla collinetta di San Siro, a Milano, mentre stava passeggiando col suo cane. L’aggressore è stato “descritto alle forze dell’ordine come un africano”.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

Se fosse stato italiano i sovranisti ignoranti con la zappa e le gote color porpora avrebbero senz'altro detto che era tutta colpa della donna, che si era vestita in maniera troppo provocante.

Ma questa é solo una mia supposizione, ti pare che quei dementi arriverebbero a questo? Dai...

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, lelotto2 ha scritto:

Se fosse stato italiano i sovranisti ignoranti con la zappa e le gote color porpora avrebbero senz'altro detto che era tutta colpa della donna, che si era vestita in maniera troppo provocante.

Ma questa é solo una mia supposizione, ti pare che quei dementi arriverebbero a questo? Dai...

 

e gia'..ma vedi,bamboccione di sx...non era un italiano...ma era uno importato.quindi le tue supposizioni,valle  afare al festival dell'unita'..tra panzoni nulla facenti,e vecchiacce slavate

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
31 minuti fa, director12 ha scritto:

e gia'..ma vedi,bamboccione di sx...non era un italiano...ma era uno importato.quindi le tue supposizioni,valle  afare al festival dell'unita'..tra panzoni nulla facenti,e vecchiacce slavate

Non devi farti coinvolgere dalla tua impotenza. Reagisci, non fare il pusillanime.

Animo!

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora