BOCCIATO !

Come si fa a non condividere questo bellissimo scritto, indirizzato al nostro COSO selfini, da una signora che probabilmente, saprebbe fare il ministro dell'interno, meglio di come lo ha fatto lui.
Bravissima signora!

Vorrei aggiungere solo una cosa mia personale. Io faccio parte degli italiani di cui parla questo cazzaro e personalmente approvo che venga prolungato lo stato di emergenza, almeno fino a quando sul territorio italiano non ci siano più casi di covid, o quanto meno, fino al giorno in cui, venga distribuito un vaccino che possa farci uscire da questa situazione.
Da italiano, mi piacerebbe anche, non dover vedere per forza, tutti i giorni la faccia di questo cazzaro!!!
SALVINI, BOCCIATO!
"Allungare lo 'stato di emergenza' fino al 31 dicembre? NO grazie. Gli Italiani meritano fiducia e rispetto, donne e uomini eccezionali che hanno dimostrato buon senso e generosità che adesso vogliono vivere, lavorare, amare. Con tutte le attenzioni possibili, la Libertà non si cancella per decreto". Lo dice il leader della Lega Matteo Salvi.
Perdonatemi, per deformazione professionale, in quanto insegnante, sono portata ad analizzare un testo, evidenziandone le incongruenze.
Partiamo da cosa significa “stato di emergenza”: uno stato di emergenza è necessario laddove ci sia un pericolo imminente che minacci la nazione. Quando ha termine il pericolo imminente? Tutte le volte che si trovi un rimedio efficace per poterlo debellare…il che non si può, ahimè, ancora applicare alla pandemia in atto, visto che non è stato trovato un vaccino in grado di poterlo sconfiggere definitivamente.
Quindi…allungarne il periodo è più che lecito! (Prima incongruenza)
“Gli italiani” meritano rispetto… Ma il soggetto di questa frase a quali italiani si riferisce, in particolar modo? Gli italiani sono circa 60 milioni che si riconoscono in più partiti, da sinistra a destra, con passioni politiche, sensibilità, stili di vita spesso in contrasto evidente gli uni con gli altri.
E’ innegabile che la Lega rappresenti una fetta consistente di italiani, sia pure in forte diminuzione al momento attuale, ma non li rappresenta, in alcun modo, TUTTI!
Ed allora, quel riferimento a TUTTI gli italiani risulta, per ovvie ragioni, inopportuno, inaccettabile, financo insultante per chi, al contrario, rivendichi una identità del tutto diversa da quella rappresentata dai fascio-legaioli ! (Seconda incongruenza)
“Italiani che vogliono vivere, lavorare, amare”. Verissimo! Chi non vorrebbe vivere, lavorare, amare? Questa volta la risposta non può che essere TUTTI…Ma soffermiamoci, soprattutto, sull'ultimo verbo: amare. Amare? Ma come può il leader di un partito che, notoriamente, aizza allodio, al rancore, nei confronti di chicchessia, dagli immigrati, ai gay, ai ***, con un finto rosario in mano ed una altrettanto sacrilega religiosità sbandierata ai quattro venti soltanto per biechi scopi elettorali, invocare amore incondizionato, allorquando l’amore non deve MAI essere proclamato ma applicato nei fatti! (Terza EVIDENTE incongruenza)
“Con tutte le attenzioni possibili”. Con tutte le attenzioni possibili? Il buon Maestro (perdonatemi, sempre quella indubbia deformazione professionale…) dà sempre, in prima persona, l’esempio ai propri ragazzi. Se vuole che siano adolescenti educati, ripeterà, all'infinito, gesti e parole che ne veicolino l’essenza, al fine di essere imitato nelle buone prassi. Al contrario, cosa fa il leader di un partito che si dovrebbe prodigare per abituare la sua gente alle giuste precauzioni contro la pandemia, organizza assembramenti, non indossa la mascherina, rifiuta spudoratamente qualsivoglia regola, al pari di un bullo un po’ cresciutello, vergognosamente incurante di tutto e di tutti (Quarta incongruenza)
Ultima incongruenza, per finire, di ordine generale…
Gli italiani , checché se ne dica, hanno potere di discernimento e sanno, il più delle volte, distinguere tra chi “predica bene e razzola male”. Il crollo nei consensi illustra ampiamente come non si sia più disposti a farsi prendere per mano da chi quella stessa mano la infila in tasca con ben 49 milioni di “ciliegine”, da chi millanta una presunta superiorità nordica , per poi scoprire che tali strombazzate eccellenze sono soltanto sulla carta, vedi fallimento sanità lombarda, sperpero di milioni di euro per la costruzione di un ospedale anti-Covid che ha ospitato soltanto una ventina di pazienti, la corruzione dilagante che stride visibilmente con un opportunistico richiamo alla legalità…
Beh, l’elenco potrebbe essere lungo e questa non è la sede…ma mi si consenta di dire un’ultima cosa da insegnante (maneggia, questa antipatica deformazione professionale!)…Salvini, lei è BOCCIATO…Riveda tutto il programma su valori quali rispetto, solidarietà, amore e , forse, potrà essere ammesso all'anno successivo! Forse…

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

5 messaggi in questa discussione

ORMAI I CONSULENTI DELLA LEGA BECCATI A PORTARE SOLDI IN FONDI NERI ALL'ESTERO SONO DI PIÙ DEI NUOVI CONTAGI DI COVID

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

Il 16/7/2020 in 14:39 , pm610 ha scritto:

Come si fa a non condividere questo bellissimo scritto, indirizzato al nostro COSO selfini, da una signora che probabilmente, saprebbe fare il ministro dell'interno, meglio di come lo ha fatto lui.
Bravissima signora!

Vorrei aggiungere solo una cosa mia personale. Io faccio parte degli italiani di cui parla questo cazzaro e personalmente approvo che venga prolungato lo stato di emergenza, almeno fino a quando sul territorio italiano non ci siano più casi di covid, o quanto meno, fino al giorno in cui, venga distribuito un vaccino che possa farci uscire da questa situazione.
Da italiano, mi piacerebbe anche, non dover vedere per forza, tutti i giorni la faccia di questo cazzaro!!!
SALVINI, BOCCIATO!
"Allungare lo 'stato di emergenza' fino al 31 dicembre? NO grazie. Gli Italiani meritano fiducia e rispetto, donne e uomini eccezionali che hanno dimostrato buon senso e generosità che adesso vogliono vivere, lavorare, amare. Con tutte le attenzioni possibili, la Libertà non si cancella per decreto". Lo dice il leader della Lega Matteo Salvi.
Perdonatemi, per deformazione professionale, in quanto insegnante, sono portata ad analizzare un testo, evidenziandone le incongruenze.
Partiamo da cosa significa “stato di emergenza”: uno stato di emergenza è necessario laddove ci sia un pericolo imminente che minacci la nazione. Quando ha termine il pericolo imminente? Tutte le volte che si trovi un rimedio efficace per poterlo debellare…il che non si può, ahimè, ancora applicare alla pandemia in atto, visto che non è stato trovato un vaccino in grado di poterlo sconfiggere definitivamente.
Quindi…allungarne il periodo è più che lecito! (Prima incongruenza)
“Gli italiani” meritano rispetto… Ma il soggetto di questa frase a quali italiani si riferisce, in particolar modo? Gli italiani sono circa 60 milioni che si riconoscono in più partiti, da sinistra a destra, con passioni politiche, sensibilità, stili di vita spesso in contrasto evidente gli uni con gli altri.
E’ innegabile che la Lega rappresenti una fetta consistente di italiani, sia pure in forte diminuzione al momento attuale, ma non li rappresenta, in alcun modo, TUTTI!
Ed allora, quel riferimento a TUTTI gli italiani risulta, per ovvie ragioni, inopportuno, inaccettabile, financo insultante per chi, al contrario, rivendichi una identità del tutto diversa da quella rappresentata dai fascio-legaioli ! (Seconda incongruenza)
“Italiani che vogliono vivere, lavorare, amare”. Verissimo! Chi non vorrebbe vivere, lavorare, amare? Questa volta la risposta non può che essere TUTTI…Ma soffermiamoci, soprattutto, sull'ultimo verbo: amare. Amare? Ma come può il leader di un partito che, notoriamente, aizza allodio, al rancore, nei confronti di chicchessia, dagli immigrati, ai gay, ai ***, con un finto rosario in mano ed una altrettanto sacrilega religiosità sbandierata ai quattro venti soltanto per biechi scopi elettorali, invocare amore incondizionato, allorquando l’amore non deve MAI essere proclamato ma applicato nei fatti! (Terza EVIDENTE incongruenza)
“Con tutte le attenzioni possibili”. Con tutte le attenzioni possibili? Il buon Maestro (perdonatemi, sempre quella indubbia deformazione professionale…) dà sempre, in prima persona, l’esempio ai propri ragazzi. Se vuole che siano adolescenti educati, ripeterà, all'infinito, gesti e parole che ne veicolino l’essenza, al fine di essere imitato nelle buone prassi. Al contrario, cosa fa il leader di un partito che si dovrebbe prodigare per abituare la sua gente alle giuste precauzioni contro la pandemia, organizza assembramenti, non indossa la mascherina, rifiuta spudoratamente qualsivoglia regola, al pari di un bullo un po’ cresciutello, vergognosamente incurante di tutto e di tutti (Quarta incongruenza)
Ultima incongruenza, per finire, di ordine generale…
Gli italiani , checché se ne dica, hanno potere di discernimento e sanno, il più delle volte, distinguere tra chi “predica bene e razzola male”. Il crollo nei consensi illustra ampiamente come non si sia più disposti a farsi prendere per mano da chi quella stessa mano la infila in tasca con ben 49 milioni di “ciliegine”, da chi millanta una presunta superiorità nordica , per poi scoprire che tali strombazzate eccellenze sono soltanto sulla carta, vedi fallimento sanità lombarda, sperpero di milioni di euro per la costruzione di un ospedale anti-Covid che ha ospitato soltanto una ventina di pazienti, la corruzione dilagante che stride visibilmente con un opportunistico richiamo alla legalità…
Beh, l’elenco potrebbe essere lungo e questa non è la sede…ma mi si consenta di dire un’ultima cosa da insegnante (maneggia, questa antipatica deformazione professionale!)…Salvini, lei è BOCCIATO…Riveda tutto il programma su valori quali rispetto, solidarietà, amore e , forse, potrà essere ammesso all'anno successivo! Forse…

Salvini ha ragione: ridiamo a ciascuno la libertà di fare il kazzo che vuole.

In cambio, nel caso in cui riparta l'epidemia, una dose letale di virus sia tenuta disponibile perché il Kaporale Rosario Mojito Lamadonna ci si faccia un klistere.

Modificato da cortomaltese-im
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

e  non  solo a  lui , ma a  tutti  i  suoi  sostenitori e  che  si  paghino all'ultimo centesimo   tutte  le  spese.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L'immagine può contenere: 1 persona, il seguente testo "GRANDE SUD " ΤΙ ACCORGI DI ESSERE IN UN PAESE DI FALLITI QUANDO VEDI ANCORA GENTE CHE VOTA SALVINI Enrico Brignano"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora