ministro interno si sente profondamente di sx

“Mi sento profondamente di sinistra. Quand’ero ragazzo ho scelto un partito politico”, il Partito comunista italiano “e non l’ho mai cambiato; ho contribuito a cambiarlo dall’interno. Con la rottura traumatica ma necessaria dell’’89. E con la svolta di dieci anni fa. Se non avessi contribuito allora a far nascere il Pd di Veltroni, l’avrei fatto adesso”. Lo ha affermato il ministro dell’Interno, Marco Minniti, che in un passaggio dell’intervista al ‘Corriere della Sera’ risponde alla domanda se, assunta la guida del Viminale, si considera ancora di sinistra.quindi,se aspettiamo il fermi e/o respingimenti,mettiamoci il cuore in pace!!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963