crozza/fedeli!! video da non perdere..troppo forte

12 messaggi in questa discussione

Della grande arte. Nella prima puntata mi era parso un po' arruginito, ma ieri il più grande comico italiano vivente è tornato  a farci sbellicare con uno dei pezzi forti del suo repertorio, la satira su quel De Luca che è una macchietta anche nella versione originale, e con due nuove formidabili imitazioni: quelle della ministra per caso Fedeli e del fasciocomunista Minniti la cui ammirazione per Italo Balbo e per i suoi motti da superuomo dannunziano non ci ha sorpreso ma ci ha fatto ugualmente ridere. Doppiamente comico De Luca quando denuncia che nella sua Salerno, non essendoci la camorra a presidiare il territorio, il lungomare è occupato dagli immigrati con le loro vendite abusive. Con ciò il patetico vorrebbe da un lato consolidare la sua fama di "sceriffo" (campata in aria) e dall'altro strizzare un occhio ai razzisti che tollerano i camorristi più degli immigrati. In realtà, questo "sceriffo" dei miei stivali non ha affatto cacciato la camorra da Salerno, dove operano tre o quattro temute famiglie. D'altra parte, autorità che non riescono a sloggiare neppure i vu cumpra' non si vede come possano avere sfrattato estorsori e spacciatori. Inoltre, nell'imitazione di Crozza e forse anche nell'originale, il tragicomico governatore della mia regione sembra decisamente preferire che il territorio sia nelle mani della criminalità organizzata che in quelle degli extracomunitari. Insomma, se Minniti viene da molti definito fasciocomunista, De Luca lo definiremmo fascioleghista. Del resto, la sua posizione verso i rom è nota e simile a quella di Salvini.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

crozza é indiscutibilmente bravo. speriamo nn rovini la sua professionalità col vezzo della politica come han fatto altri.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Vedere il Cazzaro , ed i 2 fascioleghistebeti alleati nell'odio contro Renzi tramite Crozza mi da più soddisfazione che suonare la *** al matrimonio di una mia ex . Ahahahahaha 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
42 minuti fa, mark20172 ha scritto:

Vedere il Cazzaro , ed i 2 fascioleghistebeti alleati nell'odio contro Renzi tramite Crozza mi da più soddisfazione che suonare la *** al matrimonio di una mia ex . Ahahahahaha 

ah,  ma sei proprio un sinistrebetepidelirante fortemente fissato con renzi...

crozza, come tutti i comici attuali, usa politici o personaggi del momento siano di DX, SX, e centri x far satira ridanciana;  solo voi di SX vi incakkiate se vi toccano i vs elementi;  gli altri guardano lo spettacolo x divertimento e basta.

effettivam é meglio tu vada a suonare quello ke ti pare alle nozze della ex almeno ti rilassi...

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, uvabianca111 ha scritto:

ah,  ma sei proprio un sinistrebetepidelirante fortemente fissato con renzi...

crozza, come tutti i comici attuali, usa politici o personaggi del momento siano di DX, SX, e centri x far satira ridanciana;  solo voi di SX vi incakkiate se vi toccano i vs elementi;  gli altri guardano lo spettacolo x divertimento e basta.

effettivam é meglio tu vada a suonare quello ke ti pare alle nozze della ex almeno ti rilassi...

 

Immagino che ti riferisci al fazioso incivile del forum, il quale quando non ha argomenti seri (cioè sempre) ricorre all'insulto e all'accorpamento sistematico di tutti gli avversari nella stessa immaginaria matrice dell'odio antirenziano. Che esiste solo nella fantasia bacata dei lekkakuli di Renzi perché un politucolo incapace, un tappetaro conclamato, un volgare pinocchio di quella sorta (se perdo il referendum lascio la politica) può suscitare al massimo sentimenti di commiserazione e disgusto (e noia), non certo odio (che è una cosa seria e profonda). Il fazioso si è divorato il cervello e non capisce che si può benissimo condividere un post senza condividere l'orientamento politico dell'autore. Infatti le tue considerazioni, gentile Uvabianca, le trovo condivisibili: uno dei difetti tipici della sinistra, che si manifesta soprattutto quando è al governo, è l'intolleranza alle critiche e talora perfino alla satira. La quale, e qui dissento lievemente, non è solo divertimento ma anche arte ed espressione di libertà. Dissento un pochino anche sulla definizione che hai dato del fazioso. Il quale certamente delira e forse è anche un ebete (la faziosità com'è noto inebetisce), ma certamente non è più di sinistra (ammesso che lo sia stato in tempi lontani). Così come non lo è più il suo partito, retto da un aspirante caudillo alleato di Alfano e Verdini e che oggi firmerebbe per governare dal 2018 con il delinquente di Arcore (con il quale peraltro si era già accordato per manomettere la Costituzione e imporre una legge elettorale fascistoide). Così come è impresa ardua riuscire a scovare qualcosa di sinistra in personaggi come Minniti (infatti Saviano non ci riesce) e in personaggetti come De Luca.

Saluti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, fosforo31 ha scritto:

Immagino che ti riferisci al fazioso incivile del forum, il quale quando non ha argomenti seri (cioè sempre) ricorre all'insulto etc etc...

Infatti le tue considerazioni, gentile Uvabianca, le trovo condivisibili etc etc...

Così come non lo è più il suo partito, retto da un aspirante caudillo alleato di Alfano e Verdini e che oggi firmerebbe per governare dal 2018 con il delinquente di Arcore (con il quale peraltro si era già accordato per manomettere la Costituzione e imporre una legge elettorale fascistoide). Così come è impresa ardua riuscire a scovare qualcosa di sinistra in personaggi come Minniti (infatti Saviano non ci riesce) e in personaggetti come De Luca.  Saluti

gentile Fosforo, d'accordo con te considerare l'odio un sentimento ke, al pari di altri sentimenti, nn va sprecato inutilmente... basta l'indifferenza.

con talune persone, anke il post + innocente, + apolitico, od un informale pour parler, viene sempre analizzato quale critica e x certi proseliti di SX, la satira, ke appunto esprime libertà di pensiero, é accettabile solo se rivolta all'avversario politico altrimentri, se evidenzia lacune della SX, diventa inaccettabile e li porta a sklerare.

Si, alcuni dei personaggi ke citi ed altri, son diventati GianoBifronte x intortare gli indecisi ma pronti al "tutto come prima" qualora la tattica studiata a tavolino funzionasse in modo da rimanere col sedere sulla poltrona e soddisfare brame di potere. x me il rimedio é semplicissimo:  evitarli.

verso i faziosi mi limito contraccambiare pari numero di graziosi complimenti ricevuti... nn uno di +,  detesto l'esagerazione.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 ore fa, fosforo31 ha scritto:

Immagino che ti riferisci al fazioso incivile del forum, il quale quando non ha argomenti seri (cioè sempre) ricorre all'insulto e all'accorpamento sistematico di tutti gli avversari nella stessa immaginaria matrice dell'odio antirenziano. Che esiste solo nella fantasia bacata dei lekkakuli di Renzi perché un politucolo incapace, un tappetaro conclamato, un volgare pinocchio di quella sorta (se perdo il referendum lascio la politica) può suscitare al massimo sentimenti di commiserazione e disgusto (e noia), non certo odio (che è una cosa seria e profonda). Il fazioso si è divorato il cervello e non capisce che si può benissimo condividere un post senza condividere l'orientamento politico dell'autore. Infatti le tue considerazioni, gentile Uvabianca, le trovo condivisibili: uno dei difetti tipici della sinistra, che si manifesta soprattutto quando è al governo, è l'intolleranza alle critiche e talora perfino alla satira. La quale, e qui dissento lievemente, non è solo divertimento ma anche arte ed espressione di libertà. Dissento un pochino anche sulla definizione che hai dato del fazioso. Il quale certamente delira e forse è anche un ebete (la faziosità com'è noto inebetisce), ma certamente non è più di sinistra (ammesso che lo sia stato in tempi lontani). Così come non lo è più il suo partito, retto da un aspirante caudillo alleato di Alfano e Verdini e che oggi firmerebbe per governare dal 2018 con il delinquente di Arcore (con il quale peraltro si era già accordato per manomettere la Costituzione e imporre una legge elettorale fascistoide). Così come è impresa ardua riuscire a scovare qualcosa di sinistra in personaggi come Minniti (infatti Saviano non ci riesce) e in personaggetti come De Luca.

Saluti

Il Cazzaro Napoletano e' pure presuntuoso e pensa di parlare con uno con l'anello al naso . Pensa di parlare con il suo barbiere , pizzaiolo, autista dell'autobus . E , dopo i suoi mielosi convenevoli con la "gentilissima " leghistebete Uvetta Bianca , si lancia negli sperticati elogi verso Crozza che , udite udite , considera il miglior comico in circolazione . Perché lo fa ?? Quali sono i veri motivi per cui si lancia in sperticati elogi verso il comico genovese ?? Elementare Watson !! Perché il comico e' bravissimo a satireggiare contro Renzi , la Fedeli , Minniti , De Luca . Non amplia il suo giudizio per la satira verso altri esponenti politici magari di schieramento diverso da quello del PD. E questo da la possibilità al Cazzaro Napoletano di sfogare tutta la sua acredine , il suo odio viscerale contro tuttocio' che riguarda il PD . Questo omuncolo frustrato e giustamente relegato dalla sua famiglia ai lavori domestici , si permette pure di inoltrarsi nella spiegazione del " fenomeno". Nossignori , Fosforuccio e' un baro. Anzi un baro ed un impostore bugiardo dove la bugia sta nel fatto che afferma che non mi legge o, se lo fa , lo fa solo per poche righe oppure e' " costretto" a chiedere ad altri se si rivolgono a me . Invece il Cazzaro Napoletano , mi legge . Accidenti se mi legge !! I miei sono i primi post che legge. E li legge per intero più volte . Solo che non regge il confronto perché ha capito benissimo che lo mazzolo in lungo ed in largo e quindi e' bene darsela a gambe , preferendo ricevere qualche complimento, ricambiato , dalla leghistebete Uvetta Bianca , da Shinycaghetta e qualche volta pure da Direttoretto . Di sicuro , lui che parla di sx e di chi l'avrebbe tradita ( sissignori , il Cazzaro parla di sx senza ancora averci detto a quale appartiene nonostante l'ampia scelta ed il ventaglio che gli si pone davanti ), dai forumisti di area di sx , elogi e condivisioni non ne prende più manco uno . E questo poveretto Campano , abile soltanto nei copiaincolla intramezzati con qualche sua riflessione con i taglia e cuci, non si pone e non si chiede , mai , il perché . Non capisce , o fa finta di non capire , che per la sua faziosità lo hanno fatto skifa.re a chi di sx lo e' davvero , al punto che distinguere tra il Bufalaro Partenopeo ed un Grillebete in SPA, e' praticamente impossibile. Ora tenta addirittura di tenere un profilo più basso . Darsi un tono più " istituzionale " più "glamour". Va tutto bene , ma sappia che fino a che i suoi post saranno improntati al buonsenso e financo ad una critica seppur aspra ma condivisibile ed utile al forum tutto sarà legittimo ma come passerà il segno con la faziosità , con l'odio personale tutto mescolato e condito dalle più spregevo.li menzogne , mi troverà sempre lì a ricacciargliele tutte in bocca . Una ad una e senza soluzione di continuità . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
17 ore fa, fosforo31 ha scritto:

Della grande arte. Nella prima puntata mi era parso un po' arruginito, ma ieri il più grande comico italiano vivente è tornato  a farci sbellicare con uno dei pezzi forti del suo repertorio, la satira su quel De Luca che è una macchietta anche nella versione originale, e con due nuove formidabili imitazioni: quelle della ministra per caso Fedeli e del fasciocomunista Minniti la cui ammirazione per Italo Balbo e per i suoi motti da superuomo dannunziano non ci ha sorpreso ma ci ha fatto ugualmente ridere. Doppiamente comico De Luca quando denuncia che nella sua Salerno, non essendoci la camorra a presidiare il territorio, il lungomare è occupato dagli immigrati con le loro vendite abusive. Con ciò il patetico vorrebbe da un lato consolidare la sua fama di "sceriffo" (campata in aria) e dall'altro strizzare un occhio ai razzisti che tollerano i camorristi più degli immigrati. In realtà, questo "sceriffo" dei miei stivali non ha affatto cacciato la camorra da Salerno, dove operano tre o quattro temute famiglie. D'altra parte, autorità che non riescono a sloggiare neppure i vu cumpra' non si vede come possano avere sfrattato estorsori e spacciatori. Inoltre, nell'imitazione di Crozza e forse anche nell'originale, il tragicomico governatore della mia regione sembra decisamente preferire che il territorio sia nelle mani della criminalità organizzata che in quelle degli extracomunitari. Insomma, se Minniti viene da molti definito fasciocomunista, De Luca lo definiremmo fascioleghista. Del resto, la sua posizione verso i rom è nota e simile a quella di Salvini.

Sei un grandissimo pexxo di mer da. Uno che da del fasciocomunista a Minniti e del fascioleghista a De Luca , ricevere del pexxo di mer da , e' il minimo. Non ci sono parole per definirti . Di sicuro la tua carne sarebbe rifiutata anche dagli avvoltoi . Comunque dai pure un'occhiata al tuo sindaco massniello De Magistris . Lascia stare De Luca che ha trasformato  Salerno nell'unica città accettabile del Sud. Osserva la tua di città e chiediti il perché dei risultati di *** che ottiene il tuo Sindaco che governa da parecchi anni . Chiediti se a Napoli la camorra e' diminuita o aumentata , se i disoccupati sono aumentati o diminuiti , se la sicurezza o la percezione di essa e' aumentata o diminuita , chiediti se i problemi riguardo  problema abitativo e' aumentato o diminuito , se i servizi generali sono migliorati oppure no . Dopodiche' potrai anche parlare di De Luca . Understand pexxo di mer da ??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
19 ore fa, fosforo31 ha scritto:

ma ieri il più grande comico italiano vivente è tornato  a

Ognuno ha le proprie opinioni in merito, com'è giusto che sia, non voglio dire che un grande comico per essere tale non deve aver bisogno del conduttore quando non sà più cosa dire, come a SanRemo quando qualcuno del pubblico rumoreggerò mentre crozza parlava del berlu....ma io come tale per le proprie idee non lo paragono minimamente a Benigni...nemmeno mi dà fastidio Benigni, anzi..

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, mark20172 ha scritto:

.... E , dopo i suoi mielosi convenevoli con la "gentilissima " leghistebete Uvetta Bianca , si lancia negli sperticati elogi verso Crozza etc etc... Perché il comico e' bravissimo a satireggiare contro Renzi , la Fedeli , Minniti , De Luca . Non amplia il suo giudizio per la satira verso altri esponenti politici magari di schieramento diverso da quello del PD. etc etc.. 

... preferendo ricevere qualche complimento, ricambiato , dalla leghistebete Uvetta Bianca , da Shinycaghetta e qualche volta pure da Direttoretto .

essendo nominata dal sinistrebete Mark, rispondo ke son gentile, educata con tutti, specie con ki lo é con me.  x affermare il proprio credo nn serve l'insulto, lo ricambio x nn esser sgarbata con ki me li scrive.

il Crozza, come  tutti i comici, va dove soffia il vento cercando il plauso con critica al governo e suoi personaggi del momento; lo fece col governo passato e lo farà col prox.  i compagni prediligono guitti a senso unico e si risentono x gli sfottò verso politici PD ma sorvolano quando vien proposto uno dei tanti saltimbanki doc, un Razzi strepitoso data l'unicità dell'elemento, o Feltri ma nessuno della DX piange, anzi, ride di gusto.

rammento a Mark ke l'educazione nn é mai un complimento, é educazione e basta.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, uvabianca111 ha scritto:

essendo nominata dal sinistrebete Mark, rispondo ke son gentile, educata con tutti, specie con ki lo é con me.  x affermare il proprio credo nn serve l'insulto, lo ricambio x nn esser sgarbata con ki me li scrive.

il Crozza, come  tutti i comici, va dove soffia il vento cercando il plauso con critica al governo e suoi personaggi del momento; lo fece col governo passato e lo farà col prox.  i compagni prediligono guitti a senso unico e si risentono x gli sfottò verso politici PD ma sorvolano quando vien proposto uno dei tanti saltimbanki doc, un Razzi strepitoso data l'unicità dell'elemento, o Feltri ma nessuno della DX piange, anzi, ride di gusto.

rammento a Mark ke l'educazione nn é mai un complimento, é educazione e basta.

Egregia leghistebete , chi propugna valori razzistoidi , chi e' contro i valori che si richiamano alla integrazione ed alla accoglienza , non può essere ne' educata ne' ben accetta ne' gentile . Questi complimenti fatteli fare dal Cazzaro Fosforo . Per me te eri, sei e rimarrai una fascistorazzistoide . Ieri , oggi e domani ! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, mark20172 ha scritto:

Egregia leghistebete , chi propugna valori razzistoidi , chi e' contro i valori che si richiamano alla integrazione ed alla accoglienza , non può essere ne' educata ne' ben accetta ne' gentile . Questi complimenti fatteli fare dal Cazzaro Fosforo . Per me te eri, sei e rimarrai una fascistorazzistoide . Ieri , oggi e domani ! 

egregio, x me eri, sei e rimarrai sempre un sinistrebete razzista solo contro gli itaGliani.  continui  confondere complimenti con educazione poiké evidentem nn conosci nè l'uno nè l'altra.

scrivi di integrazione ed accoglienza x obbedire ad ordini PiDdini usi maskera da buonismo il benessere ke l'accoglienza gli ha regalato...   ieri, oggi, domani, sempre prima gli Itagliani!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963