Lucarelli

Siamo veramente incamminati su una brutta strada.
La vicenda capitata alla LUCARELLI, oltre che vergognosa, preoccupa la gente per bene, chi è questo becero *** che si permette di ordinare alle forze dell'ordine di prendere i dati di un ragazzino, solo per il fatto di averlo contestato.
Siamo veramente in pericolo cari ITALIANI, neanche con il peggior comunismo succedevano ste cose, solo col fascismo,,,e siamo sulla buona strada.
Se uno scagnozzo qualsiasi può dare ordini del genere, quando sarà premier cosa potrà fare ? tappare le bocche a tutti,,,
Lo chiedo agli ITALIANI indecisi,
pensateci bene,
io ho 66 anni, e fra un po' andrò dove ste cose non accadono, ma i nostri figli, i nipoti,
non dovranno vivere con il pensiero di sbagliare ogni volta che aprono bocca...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

6 ore fa, wronschi ha scritto:

Siamo veramente incamminati su una brutta strada.
La vicenda capitata alla LUCARELLI, oltre che vergognosa, preoccupa la gente per bene, chi è questo becero *** che si permette di ordinare alle forze dell'ordine di prendere i dati di un ragazzino, solo per il fatto di averlo contestato.
Siamo veramente in pericolo cari ITALIANI, neanche con il peggior comunismo succedevano ste cose, solo col fascismo,,,e siamo sulla buona strada.
Se uno scagnozzo qualsiasi può dare ordini del genere, quando sarà premier cosa potrà fare ? tappare le bocche a tutti,,,
Lo chiedo agli ITALIANI indecisi,
pensateci bene,
io ho 66 anni, e fra un po' andrò dove ste cose non accadono, ma i nostri figli, i nipoti,
non dovranno vivere con il pensiero di sbagliare ogni volta che aprono bocca...

Forse è eccessivo prendere i dati ad un ragazzino minorenne .la legge lo considera protetto dai genitori , i quali dovrebbero dargli una buona educazione, ma noi non ci attacchiamo al fascismo, chiunque e responsabile di cosa dice e quali azioni fa, troppo comodo pensare di fare ciò che ci pare e piace ,invece é giusto pagare dazio, in una società civile vi sono delle regole e pochi sono abituati ha rispettarle,passando pure x fessi,questi sono i messaggi mandati dai poteri forti che sono i primi ha fare i furbi

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, marzianobravo ha scritto:

Forse è eccessivo prendere i dati ad un ragazzino minorenne .la legge lo considera protetto dai genitori , i quali dovrebbero dargli una buona educazione, ma noi non ci attacchiamo al fascismo, chiunque e responsabile di cosa dice e quali azioni fa, troppo comodo pensare di fare ciò che ci pare e piace ,invece é giusto pagare dazio, in una società civile vi sono delle regole e pochi sono abituati ha rispettarle,passando pure x fessi,questi sono i messaggi mandati dai poteri forti che sono i primi ha fare i furbi

Che  ha  fatto  di  maleducato  ?   Chiedere   a  un razzista   e xenofobo     come  si  sente    sarebbe  maleducazione  ?  Le  regole   varrebbero  per  chi  ,  visto  che  il becero  coso  non  si risparmia   nel  eluderle  e  nel  mettere  alla  gogna   giovani e  ragazzine   in  specie   se  ragazzine  che   lo  contestano giustamente  , forse  perché   come  certi  imboniti non li   chiedono di fare selfie   ?

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963