tinteggiare gratis? profughi si oppongono e chiamano carabinieri!!

Hanno chiesto loro di tinteggiare la parete di una struttura di accoglienza ma si sono opposti ed hanno chiamato i Carabinieri. Lavoro gratis che i richiedenti asilo hanno rifiutato: succede a Gainago, frazione del Comune di Torrile, dove è presente una struttura per l’accoglienza dei profughi. L’episodio ha provocato la reazione delle forze politiche, a cominciare da quella della Lega Nord, nelle parole di Fabio Rainieri. “Che cosa dicono ora i benpensanti di sinistra? Quelli che non perdono l’occasione per dire che migranti ed extracomunitari in genere vogliono integrarsi e non vedono l’ora di lavorare gratis per la comunità? Cosa ne pensano Bosi e Dall’Olio che pochi giorni fa in tv mi accusavano di non capire importanza di un progetto che definivano strategico e fondamentale? Chi tutela ora i responsabili della cooperativa dall’accusa di lavoro nero o, peggio ancora, di sfruttamento? Quando noi della Lega avevamo detto che c’è qualche cosa che non va eravamo stati tacciati di razzismo. E ora?”.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

oddio, notizia leggermente datata, so ke accadde nel 2015, ma allora nessuno pensò proporre, in cambio del pesantissimo lavoro, una gita in collina... ci fosse stato un prete,  tipo quello ke li portò a sguazzare in piscina, magari avrebbero tinteggiato l'intero edicifio.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963