ECCO GLI ITALIANI MALDESTRI

QUESTA   E'  LA  LORO DEMOCRAZIA... qualcuno  dirà  che   è stato  un  ***  arrestarli...

ROMA, SCONTRI PER LA CASA POPOLARE
5 arrestati, ecco chi sono

safe_image.php?d=AQCr1AF3z5O48fWL&w=476&
Corviale, periferia di Roma. Di nuovo scontri tra militanti di estrema destra e forze dell’ordine per l’assegnazione di case popolari a famiglie straniere. Stamattina, 28 settembre, 4 membri di Forza Nuova, tra cui il leader romano Giuliano Castellino, sono stati arrestati per lesioni e resistenza a...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

8 messaggi in questa discussione

E' un problema che viene da lontano, forse i più giovani non sanno cos'era la "gescal"  https://it.wikipedia.org/wiki/Gescal

In teoria il sistema era buono avveniva però che i soldi tolti dalle buste paga anziché essere utilizzati per costruire case popolari venivano spesso stornati su altri capitoli di spesa... la gescal non esiste più così come non esistono le case popolari che dovevano essere costruite e che non furono mai costruite, l'ultimo intervento vero fu il piano "Fanfani" dell'immediato dopoguerra il risultato di tutto questo è che in Italia a differenza delle altre nazioni Europee le case popolari da dare in affitto a prezzi calmierati non ci sono e le poche disponibili diventano oggetto di una guerra fra poveri, fra gente che è in graduatoria da anni, gente che scavalca le graduatorie occupando case, extracomunitari che dichiarando di non avere reddito scavalcano tutti, organizzazioni malavitose che guadagnano gestendo graduatorie e occupazioni;  forse bisognerebbe ripartire dai meccanismi in base ai quali vengono fatte le graduatore; chi possiede una casa sa quanto costa la manutenzione, quando si spacca un tubo, quando piove dal tetto, quando c'è da riparare qualche altra cosa; ovviamente tutto questo ha un costo, se si danno case a chi ha reddito zero, questi ovviamente  non sono in grado di pagare le quote condominiale, avviene quindi che le riparazioni non vengono fatte e le case popolari  vanno in rovina; probabilmente andrebbero fatte graduatore escludendo i redditi zero, andrebbe dato un grosso punteggio a chi è da molti anni in graduatoria e anno dopo anno sta scalando la graduatoria, bisognerebbe chiedere agli extracomunitari  l'attestato dell'ambasciata  attestante il non possesso di immobili all'estero, si potrebbe dar qualche punto anche a chi ha fatto il militare nell'esercito Italiano (se un cittadino ha dato un anno della sua vita allo stato, perché non dargli un riconoscimento? ) invece si preferisce continuare alla vecchia maniera con il risultato che guerriglie, guerre fra poveri e episodi di violenza diventano sempre più frequenti....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Italiano  a  tutti  gli effetti,  con   tutti   i diritti   degli  Italiani  ma  qui  purtroppo  il  colore  della  pelle fa  la  differenza...  sempre  che  non  sia  balotelli  o altri  che  faccia  comodo  ai razzisti  xenofobi

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Gli  extracomunitari  non scavalcano  nessuno  perchè  non  hanno  nessun  diritto è  come  la  bufala  dei grilli che  rinunciano  al  finanziamento  o io  che  dico   che  amo  i grulli e /o  fasciodestrebeti...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ennesimo episodio di razzismo a Roma. Una famiglia italo-eritrea viene fermata mentre sta per accedere a un alloggio popolare regolarmente assegnatogli. Nel video vengono chiamati "a schifo", "a ***".
Evitate di vomitare il solito "e i poveri italiani?", perché non è aggredendo questa famiglia che si risolve il problema degli alloggi. Piuttosto, se giustificate l'aggressione e gli insulti, prendete uno specchio e guardate le vostre facce, guardatele bene e mettetevi paura.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, pm610 ha scritto:

Ennesimo episodio di razzismo a Roma. Una famiglia italo-eritrea viene fermata mentre sta per accedere a un alloggio popolare regolarmente assegnatogli. Nel video vengono chiamati "a schifo", "a ***".
Evitate di vomitare il solito "e i poveri italiani?", perché non è aggredendo questa famiglia che si risolve il problema degli alloggi. Piuttosto, se giustificate l'aggressione e gli insulti, prendete uno specchio e guardate le vostre facce, guardatele bene e mettetevi paura.

Si vede che gli specchi a casa tua sono fatti di legno......Limitati a leggere e non postare mai.Faresti la figura di quello meno intelligente togliendo ogni dubbio.Dammi retta somaro.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

beh   voi  invece   avete  l'abitudine  di dar  del  somaro  quando  non    siete  d'accordo,   ma  purtroppo  chi  raglia   siete  e  rimanete  voi...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
12 ore fa, pm610 ha scritto:

beh   voi  invece   avete  l'abitudine  di dar  del  somaro  quando  non    siete  d'accordo,   ma  purtroppo  chi  raglia   siete  e  rimanete  voi...

Certo che sono loro a ragliare, anche se gli asini sono piu'  intelligenti di un fascista...

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Chissa  che tra questi  non  ci  sia stato anche  direttoretto  sia   mai.. da  xenofoborazzista con  il cervello stuprato non  sarebbe  una  novità

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora