trento:altri casi di malaria

Solo ‘grazie’ alla morte della piccola Sofia, si viene a sapere che, oltre alle due bambine africane del Burkina Faso, che ormai è quasi certo siano state la causa della morte di Sofia, a Trento ci sono stati almeno altri 4 colpiti dalla Malaria.

I pazienti di malaria “transitati” dal Santa Chiara, lo stesso ospedale di Sofia, sono stati infatti quattro, due sono di interesse ai fini investigativi perché riguardanti lo stesso ceppo di plasmodium malarico, il “falciparum”, che colpì la bambina trentina e le due del Burkina Faso ricoverate vicino a lei.

Sono un bambino di 8 anni di Trento ricoverato in Pediatria e una donna di 36 della Valsugana ricoverata nella struttura semplice di Malattie infettive, che avrebbero avuto contatti con persone provenienti dall’Africa. Ma pensa.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora