ennesima rivolta centro immigrati

Docce troppo fredde, cibo scadente e niente camere singole. E non solo: anche vestiti
non adatti al loro status. Sono queste le motivazioni esposte dai giovani africani in fuga dalla guerra in Siria presenti nel centro di accoglienza di Fuorni a Salerno. Lo stesso che ospita, almeno, tre stupratori di ragazze locali.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963