un nuovo sport estivo in attesa di omologazione ed approvazione

Dalle bancarelle del rigattiere robivecchi ho comperato (stranamente nuova ed ancora nella sua scatola originale) una racchetta elettrificata per giocare ad un nuovo e piacevole SPORT … giocare a tennis con mosche e zanzare (ed anche altri parassiti volanti). Io faccio il tennista, il parassita volante la pallina bersaglio. Non serve colpire, come l'insetto entra nel raggio di azione della racchetta elettrificata … zacchete … finisce abbrustolito sulla griglia … piacevolmente divertente … divertente piacevolmente – piccolo problema … se gioco all'aperto rischio una denuncia per razzismo, sessismo, ed altro ancora … comunque mi salvo dalla denuncia politichese, gli insetti volanti non sono rossi ma neri. 

Modificato da dune-buggi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

Un insetto che colpisce altri insetti.

Interessantissimo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, lelotto2 ha scritto:

Un insetto che colpisce altri insetti.  Interessantissimo.

Carissimo amico di tastiera, da molto corrispondiamo allegramente e piacevolmente. Trovo istruttivo il dialogo con la sua persona. Vedo che lei di insetti se ne intende, quali sono i suoi preferiti, … - ottime le collane di insetti “esoscheletro”. Nell'infilarli è opportuno entrare con l'ago dalla bocca per uscire dal retro. MAI al contrario per non trascinare all'interno un “retro” gusto troppo intenso. E' opportuno praticare una piccola incisione sull'addome per permettere ai gas di cottura di uscire. Esattamente come si fa con le castagne. Rigorosa la padella anti aderente prevista per i fornelli ad induzione. Mai fornelli a gas o a fiamma, solo e solamente fonti ad induzione, neppure le micro onde vanno bene. Grazie per avermi permesso di scrivere di cucina e gastronomia.  - a presto dalla diga del Vajont e dal castello di Ponte nelle Alpi -

             

Modificato da dune-buggi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora