Ipocriti fascioleghisti

Fascioleghisti, ma non solo: tutti i fascisti del mondo, reclutati da Trump e dai cardinali Burck e Viganò, fanno guerra a Papa Francesco, sparando *** dottrinali a cui nessuno crede, se è in buona fede. La realtà è un'altra: 1 Francesco  ha riformato lo IOR, facendolo tornare ad essere quello che avrebbe dovuto, cioè un Istituto Opere Religiose, e non la lavatrice del denaro delle mafie, togliendo a certi corrotti della Curia Vaticana, i proventi illegali, ( percentuali sul riciclaggio ) ricevuti dai mafiosi.  2 ha fatto la guerra ai pedofili, dando il permesso alle autorità civili di indagare, e a volte l'OK all'arresto, non solo di preti, ma anche di vescovi e cardinali. Il Card. Pell è stato inquisito, con l'approvazione del Papa. Questo mettersi dalla parte delle vittime, ha fatto moltiplicare i suoi nemici. 3 la sua azione pastorale, è tutta volta ad un ritorno alle fonti, a quel Vangelo che è scomodo a tanti che hanno la presunzione di predicarlo. Ci sono pseudo-cattolici che reclamano perché si occupa degli immigrati, ma non conoscono il Vangelo, che comanda alla Chiesa di occuparsi degli " Ultimi", Francesco lo fa. Ha un Elemosiniere che rende molto attivo, e che in tempo di pandemia ha mandato a portare derrate alimentari ai clochard e a famiglie in difficoltà. Ha regalato un palazzo Vaticano ai poveri, per la loro accoglienza e predica al clero una vita morigerata. Non tace, di fronte alle ingiustizie, ma alza la voce dando fastidio agli schiavisti, e alle persone di malaffare ... Sta guidando la Chiesa ad un ritorno al Vangelo, cosa che tanti avevano predicato, ma non attuato. Lui lo sta facendo, mettendosi contro tutta la feccia annidata nella Curia, gente servita e riverita, vissuta nel lusso fino ad oggi, lontana dalla fede cristiana ... arrampicatori sociali e carrieristi, vedono messi in discussione i loro privilegi di sempre, le peculiarità per le quali sono sempre stati riveriti. Questi sono i motivi, non le stronzate che vengono diffuse contro di lui, per cui tutti i prepotenti, i fascisti italiani, Europei e americani, lo vogliono fuori dai giochi. Francesco, oltre tutto è anche furbo, non vive nelle stanze Vaticane dove un malore potrebbe essere provocato, ma a S. Marta in mezzo ai preti, come uno di loro, e ... il caffè lo prende alla macchinetta, senza stricnina!  Detto questo, caro Massimo, abbiamo tra i fedeli tanti razzisti, ai quali conviene seguire Salvini piuttosto che il Papa, e questi, felpa compreso, si riconoscono in Benedetto XVI con tanto di dichiarazioni pubbliche. Sappiamo che Ratzinger è sempre stato un conservatore, e questo termine torna comodo a certi figuri, quando per conservazione intendono: tutti i mali del passato, che però giocavano a loro personale favore. Mio nonno, uno che ha vissuto la nascita del "Fronte Popolare" ed era rosso dentro e fuori, io so che non avrebbe avuto dubbi fosse in vita, avrebbe scelto di stare con Papa Francesco. Alla domanda: perché compagno stai col Papa? Avrebbe certamente risposto: perché sta con i poveri, perché cerca la dignità per gli ultimi, perché è solidale, fraterno, ed ha il coraggio di dire che se ci sono poveri, è perché qualcuno li deruba! 🙋‍♂️ 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

2 ore fa, wronschi ha scritto:

Fascioleghisti, ma non solo: tutti i fascisti del mondo, reclutati da Trump e dai cardinali Burck e Viganò, fanno guerra a Papa Francesco, sparando *** dottrinali a cui nessuno crede, se è in buona fede. La realtà è un'altra: 1 Francesco  ha riformato lo IOR, facendolo tornare ad essere quello che avrebbe dovuto, cioè un Istituto Opere Religiose, e non la lavatrice del denaro delle mafie, togliendo a certi corrotti della Curia Vaticana, i proventi illegali, ( percentuali sul riciclaggio ) ricevuti dai mafiosi.  2 ha fatto la guerra ai pedofili, dando il permesso alle autorità civili di indagare, e a volte l'OK all'arresto, non solo di preti, ma anche di vescovi e cardinali. Il Card. Pell è stato inquisito, con l'approvazione del Papa. Questo mettersi dalla parte delle vittime, ha fatto moltiplicare i suoi nemici. 3 la sua azione pastorale, è tutta volta ad un ritorno alle fonti, a quel Vangelo che è scomodo a tanti che hanno la presunzione di predicarlo. Ci sono pseudo-cattolici che reclamano perché si occupa degli immigrati, ma non conoscono il Vangelo, che comanda alla Chiesa di occuparsi degli " Ultimi", Francesco lo fa. Ha un Elemosiniere che rende molto attivo, e che in tempo di pandemia ha mandato a portare derrate alimentari ai clochard e a famiglie in difficoltà. Ha regalato un palazzo Vaticano ai poveri, per la loro accoglienza e predica al clero una vita morigerata. Non tace, di fronte alle ingiustizie, ma alza la voce dando fastidio agli schiavisti, e alle persone di malaffare ... Sta guidando la Chiesa ad un ritorno al Vangelo, cosa che tanti avevano predicato, ma non attuato. Lui lo sta facendo, mettendosi contro tutta la feccia annidata nella Curia, gente servita e riverita, vissuta nel lusso fino ad oggi, lontana dalla fede cristiana ... arrampicatori sociali e carrieristi, vedono messi in discussione i loro privilegi di sempre, le peculiarità per le quali sono sempre stati riveriti. Questi sono i motivi, non le stronzate che vengono diffuse contro di lui, per cui tutti i prepotenti, i fascisti italiani, Europei e americani, lo vogliono fuori dai giochi. Francesco, oltre tutto è anche furbo, non vive nelle stanze Vaticane dove un malore potrebbe essere provocato, ma a S. Marta in mezzo ai preti, come uno di loro, e ... il caffè lo prende alla macchinetta, senza stricnina!  Detto questo, caro Massimo, abbiamo tra i fedeli tanti razzisti, ai quali conviene seguire Salvini piuttosto che il Papa, e questi, felpa compreso, si riconoscono in Benedetto XVI con tanto di dichiarazioni pubbliche. Sappiamo che Ratzinger è sempre stato un conservatore, e questo termine torna comodo a certi figuri, quando per conservazione intendono: tutti i mali del passato, che però giocavano a loro personale favore. Mio nonno, uno che ha vissuto la nascita del "Fronte Popolare" ed era rosso dentro e fuori, io so che non avrebbe avuto dubbi fosse in vita, avrebbe scelto di stare con Papa Francesco. Alla domanda: perché compagno stai col Papa? Avrebbe certamente risposto: perché sta con i poveri, perché cerca la dignità per gli ultimi, perché è solidale, fraterno, ed ha il coraggio di dire che se ci sono poveri, è perché qualcuno li deruba! 🙋‍♂️ 

Sono d'accordo con lei..questo è un buon papa..predica la fratellanza...l'unità tra i popoli..un reddito per ogni essere umano..l'egoismo è una brutta bestia è va combatutto ..Non capiamo l'astio nei suoi confronti..in fondo viene dall'altra parte del mondo..un paese umile e povero..Non è un demagogo..parla in modo semplice e chiaro..insomma un ottimo religioso..che non ha nulla da invidiare ai suoi predecessori..noi non siamo suoi fedeli sostenitori...ma apprezziamo la sua pacatezza..anche se come tutti lo abbiamo visto perdere la pazienza..ha chiesto scusa..un gesto nobile...e raro..in fondo il suo è un mandato per predicare la parola..di dio e secondo noi sta riuscendo bene..nella sua opera

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, marzianobravo ha scritto:

Sono d'accordo con lei..questo è un buon papa..predica la fratellanza...l'unità tra i popoli..un reddito per ogni essere umano..l'egoismo è una brutta bestia è va combatutto ..Non capiamo l'astio nei suoi confronti..in fondo viene dall'altra parte del mondo..un paese umile e povero..Non è un demagogo..parla in modo semplice e chiaro..insomma un ottimo religioso..che non ha nulla da invidiare ai suoi predecessori..noi non siamo suoi fedeli sostenitori...ma apprezziamo la sua pacatezza..anche se come tutti lo abbiamo visto perdere la pazienza..ha chiesto scusa..un gesto nobile...e raro..in fondo il suo è un mandato per predicare la parola..di dio e secondo noi sta riuscendo bene..nella sua opera

Si al giorno d'oggi  ci sono dei cattolici che lasciano  affogare la povera gente. 

Come un certo  Salvini che prega la Madonna con il crocefisso in mano mentre l emigrante affoga. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 minuti fa, wronschi ha scritto:

Si al giorno d'oggi  ci sono dei cattolici che lasciano  affogare la povera gente. 

Come un certo  Salvini che prega la Madonna con il crocefisso in mano mentre l emigrante affoga. 

ma  il  coso  è solo  un blasfemo  eretico , che  contesta il Papa e   dei  simboli religiosi  ne  fa   uso  solo per  accallappiare  voti  di  menti labili ....

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963