Emigrazione per lavorare all'estero

Ciao a tutti, sono un ragazzo di seconda liceo, ormai ;-) e vorrei moltissimo andare a lavorare all'estero. E' davvero così difficile trasferirsi in un altro Paese (fuori dall'UE)? Ho anche bisogno di un consiglio: come faccio ad imparare l'inglese bene (e più velocemente possibile)? Tutti mi dicono di guardare video e ascoltarlo in ogni modo possibile (mia mamma è insegnante di inglese) ma se in parte non capisco cosa posso farci? Spero che riusciate ad aiutarmi.

Grazie a tutti delle eventuali risposte,

R.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

Inviata (modificato)

Assolutamente no! Se non hai mai fatto un'esperienza simile in passato, devi sapere che trasferirsi da un momento all'altro potrebbe risultare molto difficoltoso per due motivi...

1 - Non avresti amici o conoscenze una volta arrivato in destinazione

2 - Non avresti un'appartamento in cui alloggiare

Quanto alla lingua può essere imparata tranquillamente una volta arrivati in destinazione. Vi sono delle scuole, o corsi che possono risultare fondamentali, per chi è agli inizi. Ma per fare ciò... Hai bisogno di una persona che parla la tua lingua, in modo che faccia da interprete!

Dunque, per farla breve: devi cercare un lavoro con vitto e alloggio, e solo dopo (tramite il datore di lavoro o un tuo collega) cercare una scuola dove cui potrai imparare la lingua, e il gioco è fatto!

Come?

In questo articolo su come trovare lavoro all'estero: ho descritto l'essenziale per poterlo trovare, e non solo... In poco tempo! Ciò dipenderà solo da te, e dalla voglia che ci metterai per cercarlo. 

Se funziona, mi dici? Lo capirai da solo!

Modificato da kylefinazzo80

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 1/7/2020 in 19:07 , kylefinazzo80 ha scritto:

Assolutamente no! Se non hai mai fatto un'esperienza simile in passato, devi sapere che trasferirsi da un momento all'altro potrebbe risultare molto difficoltoso per due motivi...

1 - Non avresti amici o conoscenze una volta arrivato in destinazione

2 - Non avresti un'appartamento in cui alloggiare

Quanto alla lingua può essere imparata tranquillamente una volta arrivati in destinazione. Vi sono delle scuole, o corsi che possono risultare fondamentali, per chi è agli inizi. Ma per fare ciò... Hai bisogno di una persona che parla la tua lingua, in modo che faccia da interprete!

Dunque, per farla breve: devi cercare un lavoro con vitto e alloggio, e solo dopo (tramite il datore di lavoro o un tuo collega) cercare una scuola dove cui potrai imparare la lingua, e il gioco è fatto!

Come?

In questo articolo su come trovare lavoro all'estero: ho descritto l'essenziale per poterlo trovare, e non solo... In poco tempo! Ciò dipenderà solo da te, e dalla voglia che ci metterai per cercarlo. 

Se funziona, mi dici? Lo capirai da solo!

Scusa per il ritardo di questa risposta (1 mese ahah); detto questo, grazie. Un grande grazie per questo orientamento <3

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963