la nuova imu del 16/06?la classica fregatura per noi

Quali sono i pro e i contro della nuova imu?

"Di pro non ne vedo neppure uno. I contro, invece, sono molti: è stata aumentata dal 4 al 5 per mille l’aliquota “di base” per l’abitazione principale e dal 7,6 all’8,6 per mille quella per gli altri immobili. Viene consentito ad alcuni Comuni di raggiungere un’aliquota massima più alta rispetto a tutti gli altri: 11,4 per mille anziché 10,6. Con l’eliminazione della Tasi è stato soppresso l’obbligo per i Comuni di individuare i 'servizi indivisibili' e di indicare analiticamente, per ciascuno di essi, 'i relativi costi alla cui copertura il tributo è diretto'. In sostanza, l’unica parvenza di service tax, da tutti invocata, è stata eliminata anziché essere rafforzata. Con la soppressione della Tasi viene scaricato sui proprietari l’intero importo del tributo, prima invece in parte a carico degli occupanti degli immobili, se non utilizzati come abitazione principale. Sono state mantenute imposizioni vessatorie come quelle sugli immobili inagibili e su quelli non utilizzati e privi di mercato per assenza di inquilini o acquirenti".

In tempo di Covid, si tratta di una stangata?

"In un periodo di eccezionale crisi come questo, le fonti di entrata sono spesso venute a mancare o si sono fortemente ridotte, provocando nei proprietari una situazione di grave difficoltà economica. Abbiamo inviato una circolare a tutte le nostre oltre 200 rappresentanze territoriali per invitarle a sollecitare le amministrazioni comunali a rinviare il termine per il pagamento della prima rata oppure a stabilire che non si applichino sanzioni e interessi".

https://www.ilgiornale.it/news/economia/ecco-5-motivi-cui-nuova-imu-batosta-1869685.html

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963