emilia romagna:madre abbraccia figlio dopo 4 mesi:multata di 400 euro!!

Reggio Emilia, madre rivede il figlio dopo quattro mesi in una struttura che ospita il bambino davanti all’assistente sociale. La madre abbraccia il piccolo, l’assistente sociale chiama i carabinieri perché non vivendo sotto lo stesso tetto, secondo le norme anti-Covid, sarebbe dovuta restare distanziata. I carabinieri multano la donna per 400 euro.

Forse l’ottusa assistente sociale era a conoscenza che che le casse del Comune erano a caccia disperata di denaro dopo il prolungato lockdown delle attività produttive? Cosa avrebbe dovuto fare una madre che (già – si presume – in condizioni di sofferenza visto che il bambino era stato allontanato in una struttura ad hoc) non rivedeva il suo bambino da ben quattro mesi?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963