Ultime ( e nuove) parole famose del Cazzaro Napoletano ...!!

nto · 

 

Il 9/6/2020 in 20:51 , fosforo311 ha scritto:

 

...Oggi c'è chi polemizza o si scandalizza per la decisione del presidente Conte di concedere il nullaosta alla vendita di due fregate italiane alla marina egiziana. A mio avviso gli unici che hanno diritto a scandalizzarsi sono i genitori di Giulio Regeni, tutto il resto è noia (leggasi strumentalizzazione politica e ipocrisia). 

 

Ecco bravo Cazzaro !! Ora chi si “scandalizza “ l’abbiamo trovato “. E pure i genitori di Regeni sono scandalizzati . E non mi sembra nemmeno che tutto il resto sia noia visto che non credo che la Commissione d’inchiesta sia uno strumento di strumentalizzazione e di ipocrisia . Come sempre perdi l’occasione di tacere . Ci sei abituato ...!! 

Conte convocato dalla Commissione d’inchiesta su Giulio Regeni: “Spieghi su fregate vendute all’Egitto”

Redazione — 10 Giugno 2020

  •  
  •  
  •  
 
Conte convocato dalla Commissione d’inchiesta su Giulio Regeni: “Spieghi su fregate vendute all’Egitto”
lg.php?bannerid=0&campaignid=0&zoneid=19
lg.php?bannerid=25731&campaignid=6367&zo

Il presidente Conte sarà convocato d’urgenza dalla Commissione parlamentare d’Inchiesta sulla morte di Giulio Regeni. Le due fregate vendute dal governo italiano all’Egitto con un accordo da 9 miliardi, che tanto hanno irritato i familiari del giovane ricercatore, diventano un caso. «Siamo davanti a un export di armamenti imponenti, che, al netto della questione Regeni, apre una riflessione rispetto a qual è il modello economico con cui noi guardiamo al Mediterraneo. Penso che anche in un momento così delicato, non si possa mai pensare di sacrificare l’etica sull’altare degli interessi economici, anche in una fase difficile come quella post Covid», ha tuonato Erasmo Palazzotto, presidente della Commissione parlamentare d’Inchiesta sulla morte di Giulio Regeni, in un’intervista a Sono le Venti, il tg di Peter Gomez.

A chi gli chiede le implicazioni della commessa con la crisi libica, «una fornitura di nave da guerra, pattugliatori, aerei, elicotteri, satelliti addirittura – osserva che io faccio non da presidente della Commissione d’Inchiesta e a prescindere da caso Regeni. Noi oggi ci troviamo davanti a una crisi, quella libica, in cui l’Egitto è con il generale Haftar in uno schieramento opposto a quello che ci vede col governo di unità nazionale di al-Seraj».

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963