Reddito o lavoro?

Incuriosito dal cartello sono entrato nel panificio fingendo di chiedere *** per mia sorella.
Ebbene, per la proprietaria la voglia è quella di lavorare dal lunedì al sabato dalle 7.30 alle 13.30 e dalle 16 alle 21, la domenica mezza giornata ( mi pare giusto dopo tanta abbuffata di lavoro, lavorare l'intera giornata festiva potrebbe far passare la voglia). 
Le ferie tre giorni a ferragosto, la paga è per i primi tre mesi di 500 euro e se si supera il periodo di prova è di 750 e siccome non si pagano i contributi sulle nuove assunzioni ti fa un contratto part time di 20 ore settimanali. 
Beh, chi ha ancora voglia di lavorare?...

Ah....e' tutta colpa del reddito di cittadinanza che la signora non trova una commessa con "voglia di lavorare"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

13 minuti fa, wronschi ha scritto:

Incuriosito dal cartello sono entrato nel panificio fingendo di chiedere *** per mia sorella.
Ebbene, per la proprietaria la voglia è quella di lavorare dal lunedì al sabato dalle 7.30 alle 13.30 e dalle 16 alle 21, la domenica mezza giornata ( mi pare giusto dopo tanta abbuffata di lavoro, lavorare l'intera giornata festiva potrebbe far passare la voglia). 
Le ferie tre giorni a ferragosto, la paga è per i primi tre mesi di 500 euro e se si supera il periodo di prova è di 750 e siccome non si pagano i contributi sulle nuove assunzioni ti fa un contratto part time di 20 ore settimanali. 
Beh, chi ha ancora voglia di lavorare?...

Ah....e' tutta colpa del reddito di cittadinanza che la signora non trova una commessa con "voglia di lavorare"

Non penso che il reddito di cittadinanza tolga la voglia di lavorare..piuttosto sono gli stipendi bassi ha non incentivare..ci deve essere differenza tra le 2 categorie..un lavoratore minimo dovrebbe avere 1000 euro..e il reddito di cittadinanza solo un parcheggio temporaneo..ma utile..Non stupiamoci se l'economia non gira..sono indecenti certe proposte lavorative...Non colpevolizziamo i 5s per una causa giusta e sacrosanta...tutti hanno diritto ha una vita dignitosa..per quanto possibile.. lo stato finalmente si occupa degli ultimi..poi ci sono i furbi..ma non bisogna fare di tutta l'erba un "Fascio"..altrimenti si è carnefici come nel ventennio

Modificato da marzianobravo
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
34 minuti fa, marzianobravo ha scritto:

Non penso che il reddito di cittadinanza tolga la voglia di lavorare..piuttosto sono gli stipendi bassi ha non incentivare..ci deve essere differenza tra le 2 categorie..un lavoratore minimo dovrebbe avere 1000 euro..e il reddito di cittadinanza solo un parcheggio temporaneo..ma utile..Non stupiamoci se l'economia non gira..sono indecenti certe proposte lavorative...Non colpevolizziamo i 5s per una causa giusta e sacrosanta...tutti hanno diritto ha una vita dignitosa..per quanto possibile.. lo stato finalmente si occupa degli ultimi..poi ci sono i furbi..ma non bisogna fare di tutta l'erba un "Fascio"..altrimenti si è carnefici come nel ventennio

ai  datori  di  lavoro  fa  comodo  il  RdC  hanno  la  scusa  e  non  incentivano  le  assunzioni  ma  il  lavoro  in  nero.... sotto sotto   pagato  ma  poi  non  è  più  reddito  di  cittadinanza ,  non  lo  è  mai  stato ,  ma  solo assistenzialismo  puro    sarebbe   come  il REI peggiorato

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963