Certo , e’ giusto aspettare gli sviluppi...

Ma stai a vedere che ha ragione quel PM di Bergamo che non più tardi di una settimana fa ha detto che la zona rossa ad Alzano ed a Nembro stava al governo erigerla . Di sicuro non e’ chiaro e scontato che spettava alla Regione Lombardia . Ci rimarrei veramente male se fosse vero quel che hanno asserito Fontana e Gallera ovvero che la regione può ma il governo deve . 

ato 3 ore fa

No alla Zona Rossa ad Alzano e Nembro, pm sentiranno Conte, Speranza e Lamorgese

Saranno ascoltati come persone informate sui fatti sulla mancata chiusura delle aree della provincia di Bergamo, duramente colpite dalla pandemia di Covid-19

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

2 ore fa, mark222220 ha scritto:

Ma stai a vedere che ha ragione quel PM di Bergamo che non più tardi di una settimana fa ha detto che la zona rossa ad Alzano ed a Nembro stava al governo erigerla . Di sicuro non e’ chiaro e scontato che spettava alla Regione Lombardia . Ci rimarrei veramente male se fosse vero quel che hanno asserito Fontana e Gallera ovvero che la regione può ma il governo deve . 

ato 3 ore fa

No alla Zona Rossa ad Alzano e Nembro, pm sentiranno Conte, Speranza e Lamorgese

Saranno ascoltati come persone informate sui fatti sulla mancata chiusura delle aree della provincia di Bergamo, duramente colpite dalla pandemia di Covid-19

Non sono solito criticare la Magistratura. Ma stavolta credo che la PM di Bergamo stia toppando.

E sia invece chiarissimo questo parere uscito ad Aprile sul Sole24ore.

 

https://www.google.com/url?sa=t&source=web&rct=j&url=http://www.diritto24.ilsole24ore.com/art/dirittoAmministrativo/2020-04-22/zone-rosse-e-sicurezza-sanitaria-vaglio-competenze-stato-regioni-081203.php&ved=2ahUKEwjBmrvj-ffpAhXQUMAKHURoAXgQFjAAegQIAhAB&usg=AOvVaw04w3CpZvwG1MaI-2kXI6p7

Il principio è che i provvedimenti di Polizia Sanitaria per un focolaio infettivo che dovesse riguardare il Comune di Orciano Pisano, spettano al Sindaco di quel Comune;

Se il focolaio riguarda Orciano Pisano e Rosignano Marittimo,  spettano al Presidente della Regione Toscana;

Se il focolaio riguarda invece Capalbio e Montalto di Castro, spettano al Ministro della Salute, poiché tocca due diverse Regioni, Toscana e Lazio.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 ore fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Non sono solito criticare la Magistratura. Ma stavolta credo che la PM di Bergamo stia toppando.

E sia invece chiarissimo questo parere uscito ad Aprile sul Sole24ore.

 

https://www.google.com/url?sa=t&source=web&rct=j&url=http://www.diritto24.ilsole24ore.com/art/dirittoAmministrativo/2020-04-22/zone-rosse-e-sicurezza-sanitaria-vaglio-competenze-stato-regioni-081203.php&ved=2ahUKEwjBmrvj-ffpAhXQUMAKHURoAXgQFjAAegQIAhAB&usg=AOvVaw04w3CpZvwG1MaI-2kXI6p7

Il principio è che i provvedimenti di Polizia Sanitaria per un focolaio infettivo che dovesse riguardare il Comune di Orciano Pisano, spettano al Sindaco di quel Comune;

Se il focolaio riguarda Orciano Pisano e Rosignano Marittimo,  spettano al Presidente della Regione Toscana;

Se il focolaio riguarda invece Capalbio e Montalto di Castro, spettano al Ministro della Salute, poiché tocca due diverse Regioni, Toscana e Lazio.

 

Si si , tutto giusto ma , se permette, inviterei ancora alla prudenza . Il motivo e’ presto detto . Fino ai primi di Marzo le zone rosse ( Codogno e Vo’ ) erano state disposte dal governo centrale che , a fine febbraio , aveva esteso la stessa misura ad altri 10 comuni del lodigiano e per le province di Bergamo , Cremona , Piacenza e Lodi . Sembra , ripeto il sembra , che durante l’interrogatorio del Magistrato inquirente , il presidente Fontana e l’assessore Gallera , abbiano mostrato la Pec , datata 3 marzo , ed inviata 1)Presidente del Consiglio dei Ministri . 2) Ministro della Salute. 3) Comitato Tecnico Scientifico, dove si chiede di istituire immediatamente una zona rossa per Alzano e Nembro . La risposta e’ giunta l’8 di marzo quando e’ stato approvato il dpcm che istituiva la zona rossa in tutta la Regione superando , di fatto , ogni decisione su Alzano e Nembro . Questi i fatti e questa dovrebbe essere la convinzione del Magistrsto quando asserisce che spettava allo Stato istituire la zona rossa in Lombardia , cosa fatta , ma con diversi giorni di ritardo e tutti noi sappiamo quanto influisce , per la diffusione dell’epidemia , anche un ritardo di qualche ora . Tuttocio’ per mantenere una certa prudenza nei giudizi . Io voglio rimanere prudente , ma non mi meraviglierei affatto se qualcuno , dal Presidente del Consiglio in giù , ricevesse un avviso di garanzia . 

 

 
 
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963