Il dolore di Jovanotti per la morte di Pau Donés

Jovannotti era amico e aveva collaborato con Pau Donés e lo ha omaggiato sui social: “Ho appena saputo della morte di Pau Donés, è una notizia tremenda, ci eravamo scritti 3 giorni fa e come al solito era lui a rassicurare me. Mi mancherai tantissimo amico e maestro Pau, niente cancellerà i momenti bellissimi vissuti insieme, la bella musica, le mangiate e le bevute, le chiacchierate infinite, la forza che ci siamo dati reciprocamente. Conoscerti ed esserti amico è stato un grande regalo. Dove sei ora? Mi è difficile crederci“.

La diagnosi che nessuno vorrebbe mai ricevere era arrivata a Pau Donès 5 anni fa. Ma il cantante dei Jarabe de Palo morto il 9 giugno, l’ha affrontata con coraggio e tanta determinazione. Non voleva che il cancro gli stravolgesse la vita. Ha continuato a vivere delle sue passioni mentre percorreva il lungo percorso con quel male che lo logorava dentro, lentamente.

C’è stato un momento, qualche anno fa, in cui sembrava che la malattia fosse in remissione, poi la ricaduta. Oggi la prematura scomparsa, annunciata dalla famiglia sulla pagina Instagram del cantante, in un post in cui si ringrazia il personale medico che lo ha curato e si chiede “il massimo rispetto e intimità in questi tempi difficili”.

Addio Pau la tua allegria e voglia di vivere non la dimenticheremo come le tue canzoni "la Flaca”, “Depende” , “Me gusta como eres“ e tante altre

Scomparsa di Pau Donés: il dolore di Jovanotti | DiLei

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

Inviata (modificato)

Il 6/10/2020 in 18:35 , tanticanti ha scritto:

Jovannotti era amico e aveva collaborato con Pau Donés e lo ha omaggiato sui social: “Ho appena saputo della morte di Pau Donés, è una notizia tremenda, ci eravamo scritti 3 giorni fa e come al solito era lui a rassicurare me. Mi mancherai tantissimo amico e maestro Pau, niente cancellerà i momenti bellissimi vissuti insieme, la bella musica, le mangiate e le bevute, le chiacchierate infinite, la forza che ci siamo dati reciprocamente. Conoscerti ed esserti amico è stato un grande regalo. Dove sei ora? Mi è difficile crederci“.

La diagnosi che nessuno vorrebbe mai ricevere era arrivata a Pau Donès 5 anni fa. Ma il cantante dei Jarabe de Palo morto il 9 giugno, l’ha affrontata con coraggio e tanta determinazione. Non voleva che il cancro gli stravolgesse la vita. Ha continuato a vivere delle sue passioni mentre percorreva il lungo percorso con quel male che lo logorava dentro, lentamente

C’è stato un momento, qualche anno fa, in cui sembrava che la malattia fosse in remissione, poi la ricaduta. Oggi la prematura scomparsa, annunciata dalla famiglia sulla pagina Instagram del cantante, in un post in cui si ringrazia il personale medico che lo ha curato e si chiede “il massimo rispetto e intimità in questi tempi difficili”.

Addio Pau la tua allegria e voglia di vivere non la dimenticheremo come le tue canzoni "la Flaca”, “Depende” , “Me gusta como eres“ e tante altre
192.168.0.1 routerlogin 192.168.10.1
Scomparsa di Pau Donés: il dolore di Jovanotti | DiLei

 

Riposa in pace, ero molto triste.

Modificato da curtisduarte

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora