Liguria : Lavoro leggero e pretesa buono pasto

Ci risiamo coi furbi..e gli svicolatori..i dipendenti della pubblica amministrazione di Genova lavorano da casa..ma pretendono il buono pasto..per usufruire come al solito in una trattoria alla buona..la pasta al pesto... e più buona quando è gratis..ma il governatore Toti ha deciso di non assegnarglielo..giustamente se non sei in ufficio..e come voler il rimborso chilometrico..se non ti sposti da casa..ma i dipendenti..irati....si sono rivolti ai sindacati..invece meglio destinare i soldi risparmiati di questi buoni ai più bisognosi...stiamo in questo caso dalla parte della Regione Liguria 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963