in termini di tasse prepariamoci al peggio:tra comuni,regioni,stato e europa ...ma credevate realemente alla befana??

L’emergenza Covid-19 potrebbe cagionare un buco di circa 8 miliardi di euro nei bilanci 2020 dei comuni italiani su un gettito stimato che sfiora i 40 miliardi, con una riduzione del 20% rispetto alle previsioni. “Meno turismo, scuole e asili nido chiusi, trasporti fermi e stop alle multe: le casse degli enti locali stanno infatti subendo fortissime perdite e, tra 5,4 miliardi di mancati incassi sul fronte delle entrate tributarie e 2,5 miliardi sul versante delle entrate extratributarie, il rosso da Coronavirus per i sindaci potrebbe arrivare, nel dettaglio, a 7,9 miliardi“. È quanto segnala il Centro studi di Unimpresa.

Secondo il Centro studi sono la Imu-Tasi (meno 1,5 miliardi) e la Tari (meno 2,2 miliardi), sul fronte tasse, assieme ai circa 900 milioni in meno in arrivo dal “capitolo” sanzioni amministrative (che verranno dimezzate) a contribuire in maniera significativa al buco nei conti dei comuni; il turismo in affanno farà crollare il gettito della tassa di soggiorno di quasi il 90% con minori entrate per 450 milioni.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

Non  sei  contento  ,   hanno  ancora    circa  80 %  degli  introiti   mentre  il  tuo  capitancoso  voleva  azzerrare  tutte  le  tasse .... di  che  ti  lamenti  ?  Pensi  che  i  soldi     scendano dal  cielo  o  che  stamparne   come   quelli del  monopoli   facciano realmente  qualcosa ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963