i giovani oggi e menenio agrippa duemila anni fa

Scorro la lista delle nuove onorificenze della Repubblica. Tutti giovani, tutti persone comuni, quelli della porta accanto. Nessuno vecchio (per vecchio intendo dire oltre i quaranta o comunque vecchio di mentalità). Nessun dirigente sia pubblico o privato. Ripeto tutti giovani e tutte persone comuni e semplici. Possibile non arrivi alla vergognosa classe politica (Giuseppe Conte escluso) di andare a nascondersi. - Tornate al paesello a vangare i campi, come faceva Menenio Agrippa duemila anni fa. Il solo ed unico vero ed onesto politico della storia italica. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora