Colori 'ncompatibbili

Da un po' me chiedo ma”Sti Siggnori

stanno a fa li politici o li pittori?”

No, perché nun ho capito bene

se perché la cosa è giusta o li conviene
ma passeno er tempo, e so dolori

cercanno de fa' combacia' li ccolori.

Prima era giallo e verde ma pe' poco

più che 'n govenro pareva fosse 'n gioco

uno de quelli in cui se meneno le mani

botte da orbi e desideri 'nsani

e come se dice sempre che un bel gioco

se sa comunque che 'n po' che dura' poco

ma se viene giocato a tempo pieno

'n brutto gioco, 'n po' che dura' de meno.

Così a piè pari emo sartato er fosso

passando dar giallo verde ar giallo rosso

inutile pure spiegavvelo è banale

un sarto così, po' fare solo male

inoltre come se nun fusse gnente

c'han refilato lo stesso presidente.

Sarebbe come se 'n povero tapino

passasse de botto dalla menta ar vino.

Dicheno ch'era pe' evitare le elezioni

che se doveva gestire le questioni,

ma 'n verità guardanno ai risulttati

la paura era d'essere trombati.

Certo emo solo cambiato de colore

me spiace dillo pe' chi ce tiene er core

ma le cose stanno ad anda' en pareggio

ad essè boni, ma forse puro peggio.

Me piaceresse che capisse la ggente

co' sto giallo nun ce po' stare gnente

e pe' capi' se ce sia der merito o der dolo

ar governo c'ha de sta' sta 'n colore solo.

 

 

 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963