Il sud odia la Lombardia??

Da domani addio al certificato per spostarsi tra le regioni..si potrà liberamente muoversi..ma non sono d'accordo i meridionali..secondo loro e troppo presto..per i meneghini e le altre province Lombarde che dovrebbero stare ancora confinate ..Non si capisce bene se è per prevenzione e sicurezza sanitaria oppure per rancore e invidia..Non prendiamoci in giro l'Italia al suo interno e sempre stata divisa ..rinomati sono gli sfotto' tra romani e milanesi..e non solo.. vi sono le credenze popolari..gli stereotipi che si scambiano vicendevolmente settentrionali e meridionali ..comunque come si dice  " Abbiamo fatto l'Italia e adesso facciamo gli italiani "  sempre se vi è la volontà di stare uniti...la vediamo dura

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

Inviata (modificato)

Regionalismi, campanilismi, vecchi rancori, addirittura parli di "odio". Tutto questo non ha alcun senso. I rimestatori che riattizzano queste sciocchezze e queste miserie sono nemici del Paese (e del buon senso). Peggio ancora se lo fanno per scopi politici. Qui c'è solo un problema epidemiologico, un problema TECNICO. Gli spostamenti fanno alzare il valore di Ro (o meglio di Rt). Quindi ritardano la fine dell'epidemia, o addirittura la reinnescano (se Rt diventa >1). Un settentrionale che si sposta al Sud per turismo incrementa la media statistica nazionale di Ro. Lo stesso fa un meridionale che si sposta al Nord per lavoro (e poi magari ritorna al Sud nei fine settimana). Se adottiamo il criterio della necessità, allora gli spostamenti per lavoro sono sicuramente più giustificabili di quelli per turismo. Al Nord ci sono tanti bei posti da visitare e dove soggiornare. Lo stesso dicasi per il Sud e per il Centro. Non è una tragedia passare le vacanze estive 2020 nella propria regione. La tragedia sono i morti e il perdurare della pandemia favorito da scelte irrazionali. In questo momento gli italiani non devono dividersi, devono restare più che mai uniti. Ma si può essere uniti anche restando lontani. Ho diversi cugini e alcuni vecchi amici residenti al Nord. Negli ultimi 3 mesi probabilmente ci siamo scambiati più telefonate e videochiamate che in tutto il resto della vita. 

Modificato da fosforo311

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963