RICORDATEVI SE TRA BREVE......

........"......."Auguro a tutta questa gente, fra due settimane, di stare bene e andarsene al mare. Auguro a tutta questa gente, per il bene loro e dei propri figli e genitori (di cui evidentemente non gliene frega un ***) che il virus si sia veramente indebolito e non faccia loro niente.
Ma qualora così non dovesse essere, qualora questa manifestazione dovesse malauguratamente causare nuovi contagi, ricoveri e peggio, allora auguro al popolo italiano di avere per una volta, una volta in mezzo a tutta questa follia, uno scatto di dignità e di amor proprio.
E comportarsi di conseguenza.
Per una volta." (cit)
ALLA FACCIA DEI SACRIFICI E DELLA GENTE CHE NON C'E'  PIU'......"
 
L'immagine può contenere: 2 persone, folla

Questo è ciò che sta accadendo in questo momento a Roma.

Il più grande assembramento in Italia dallo scoppio dell'epidemia. Organizzato, voluto, guidato da Giorgia Meloni e Matteo Salvini, che così sputano addosso a mesi di sacrifici di milioni di italiani, a ogni regola dello Stato, del buon senso, della precauzione.

Perché a loro servono le poltrone, servono i soldi, serve il potere e se queste baracconate possono servire ad avvicinare loro questi obiettivi, allora si fanno.

A costo di far correre rischi immani a tutto il Paese.

Migliaia di persone sono ora ammassate le une sulle altre con il loro leader che costantemente si toglie la mascherina a favor di telecamera, mettendo in pericolo le persone che gli sta attorno qualora lui lo fosse contagiato.

Ci siamo indignati per i folkloristici e penosi assembramenti del generale arancione, ci abbiamo pure riso su. Ma qui non c'è nulla da ridere.

Intervistato sul posto Ignazio La Russa ha ammesso: "In effetti non ci sono le misure di sicurezza che speravamo".

Salvo poi correggersi dopo questo lampo di onestà intellettuale e prendersela con i giornalisti: "Siete voi che non state rispettando le misure di sicurezza. Guardate, guardate, siete voi".

Auguro a tutta questa gente, fra due settimane, di stare bene e andarsene al mare. Auguro a tutta questa gente, per il bene loro e dei propri figli e genitori (di cui evidentemente non gliene frega un ***) che il virus si sia veramente indebolito e non faccia loro niente.

Ma qualora così non dovesse essere, qualora questa manifestazione dovesse malauguratamente causare nuovi contagi, ricoveri e peggio, allora auguro al popolo italiano di avere per una volta, una volta in mezzo a tutta questa follia, uno scatto di dignità e di amor proprio.

E comportarsi di conseguenza.
Per una volta.

Emilio Mola

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

17 messaggi in questa discussione

Continua   ad  usare   il tricolore  in  modo  improprio  e  abusivamente ... ricordiamo  l'uso  che   disse  di farne  e   cosa  disse  in merito  alla  Festa  del  2 Giugno  poco  tempo fa  !

Immagine

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Centrodestra in piazza a Roma senza regole: saltano i distanziamenti, il flash mob degenera in ressa. Un assembramento che viola ogni regola di sicurezza

L'immagine può contenere: 2 persone, folla e spazio all'aperto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

“Manifesteremo in piena sicurezza” aveva giurato Salvini.

Bene.
Guardate qui la “sicurezza”.   Contro   anche  alle   sue  leggi  sulla  sicurezza  naturalmente 

Migliaia di persone pressate insieme, senza il minimo rispetto delle più elementari norme di distanziamento sociale, tra selfie, abbracci, strusciate. Il tutto gioiosamente accompagnato da fascisti e destra estrema.

Il più grande assembramento dall'inizio della pandemia.

Pensato, voluto e cercato da Matteo Salvini e Giorgia Meloni.

Questo non è esercizio della democrazia.
È una condotta criminale.

Questa non è una manifestazione.
È un focolaio organizzato.

Questo è uno schiaffo in faccia a tre mesi di sacrifici di milioni di italiani, ai 160 medici morti in corsia, ai 30.000 italiani morti di Coronavirus, a quegli stessi commercianti e ristoratori che giurano di voler difendere e che, proprio a causa di assembramenti come questi, rischiano di non vedere mai la fine di questa Odissea.

Negli stessi minuti in cui il Presidente della Repubblica omaggia i caduti di ieri a Codogno, questi piromani politici creano le condizioni perfette per le Codogno di domani.

Mettete giù quella bandiera. Non siete degni neanche di sventolarla.

L’Italia peggiore.

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ed eccoli lì, quelli di "ordine e disciplina"...
Invocano il rispetto delle regole, per gli altri.
Loro le calpestano allegramente.
Nel giorno della Festa della Repubblica nata dall'antifascismo...ecco i neofascisti in testa al corteo.
Ed il tricolore in faccia a chi poco tempo fa voleva usarlo per pulircisi il deretano, non sentendosi italiano.
"Padania is not Italy"
Cit.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
24 minuti fa, pm610 ha scritto:

invocano il rispetto delle regole, per gli altri.
Loro le calpestano allegramente.

pm610  ti do ragione, in Italia si fanno le regole e poi non si rispettano;  oggi ero al mare, quest'anno in Toscana hanno stabilito che non sia possibile la vendita itinerante sulle spiagge per non diffondere il coronavrus  .. e tu pm610 non ci crederai....  Loro le calpestano allegramente, c'erano sulla spiaggia  vu cumprà che giravano sulla spiaggia ombrellone dopo ombrellone per vendere teli da mare e mercanzia varia.. poi non ho capito bene come dovrebbe funzionare il distanziamento degli ombrelloni. la misura va presa da gambo di ombrellone a gambo di ombrellone oppure dal telo dell'ombrellone  (circonferenza) a telo dell'ombrellone? perché a uno sguardo superficiale mi sembra che in certi casi sia cambiato poco: pm610  hai perfettamente ragione ,  in Italia  si fanno le regole e poi non si rispettano.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

6 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

pm610  ti do ragione, in Italia si fanno le regole e poi non si rispettano;  oggi ero al mare, quest'anno in Toscana hanno stabilito che non sia possibile la vendita itinerante sulle spiagge per non diffondere il coronavrus  .. e tu pm610 non ci crederai....  Loro le calpestano allegramente, c'erano sulla spiaggia  vu cumprà che giravano sulla spiaggia ombrellone dopo ombrellone per vendere teli da mare e mercanzia varia.. poi non ho capito bene come dovrebbe funzionare il distanziamento degli ombrelloni. la misura va presa da gambo di ombrellone a gambo di ombrellone oppure dal telo dell'ombrellone  (circonferenza) a telo dell'ombrellone? perché a uno sguardo superficiale mi sembra che in certi casi sia cambiato poco: pm610  hai perfettamente ragione ,  in Italia  si fanno le regole e poi non si rispettano.....

E  ALLORA  ?    ma  poi    se  sono  quelli   che   pretendono  che  vengano  rispettate  a  non farlo  è  peggio  o  no  ?   Ah  già  così fan  tutti  ... quando tocca   a  voi...  al  solito poi  la  distrazione     ad  hoc...   naturalmente   se   ti  dico    che  è  succeso  anche  sulle   spiagge  della  Liguria  e  del Veneto  conta  oppure   mi   tiri  fuori   che   non  è  colpa  dei  governatori  fasciodestri  ?

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, pm610 ha scritto:

al  solito poi  la  distrazione 

pm610 ti ho dato ragione, in Italia le regole non si rispettano,   tu pm610 oggi al mare ci sei andato?  hai avuto anche te la sensazione di un  non rispetto delle regole? vu cumprà che giravano da ombrellone a ombrellone li hai visti anche te?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

56 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

pm610 ti ho dato ragione, in Italia le regole non si rispettano,   tu pm610 oggi al mare ci sei andato?  hai avuto anche te la sensazione di un  non rispetto delle regole? vu cumprà che giravano da ombrellone a ombrellone li hai visti anche te?

Cosa  mi  hai  dato  ragione ,  ma  che  cavolaTa    stai  dicendo  ?  Ah  si  manco  tu  lo  sai .. già  paragoni   qualche   vu cumpra  taglieggiato e  sfruttato dai  tuoi  camerati   con   quelli  che  a  Roma  hanno  calpestato TUTTI   GLI  ITALIANI  ?

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me però c'è almeno una parte di questa oscena pagliacciata che è win-win.
O tra due settimane di queste migliaia di *** in piazza non si è contagiato nessuno (improbabile), e allora siamo più sereni e abbiamo usato i fasci come cavie, oppure tra 15-20 giorni abbiamo un certo numero di nuovi contagi, la destra ha fatto la sua figura da *** finale contribuendo a richiudere gli italiani in casa, mentre gli ospedali si riempiono di neonazi, leghisti e generali pappalardi che si fanno le lastre ai polmoni a spese dei contribuenti.
Che da un lato è tragico, però dall'altro permetterebbe di riconfermare anche per la stagione 2020-2021 quella commedia all'italiana perpetua che è la destra in questo paese.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 ore fa, pm610 ha scritto:

Ah  si  manco  tu  lo  sai .. già  paragoni   qualche   vu cumpra  taglieggiato e  sfruttato dai  tuoi  camerati 

Guarda che i vu cumprà caso mai sono sfruttati dalla mafia nigeriana o dalle organizzazioni tunisine che li mandano  a vendere sulle spiagge; supponiamo che fra le persone sotto gli ombrelloni ci sia un portatore sano del virus ogni mille persone; se ogni vu cumprà ogni giorno girando da ombrellone a ombrellone contatta tutti è ovvio che prima o poi si contagia e diventa anche lui un portatore sano, ma se continua a girare ogni giorno da ombrellone a ombrellone (dove sotto gli ombrelloni sono tutti senza mascherina)  quante persone contagia? è per questo che è stato vietato il commercio itinerante ma evidentemente già dai primi giorni di Giugno si vede che la norma non viene rispettata.....

pm610  torniamo a parlare di cose serie; ieri sera hai visto rete4?  hai visto il servizio sui giudici e sul mandante?  hai visto il servizio dalla frontiera di Trieste e le barriere messe dagli Sloveni?  che ne pensi?  non mi dire che non hai visto il servizio perché per principio rete4 non la guardi... ma se non ti informi  di cosa parli? parli per sentito dire?....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

3 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

Guarda che i vu cumprà caso mai sono sfruttati dalla mafia nigeriana o dalle organizzazioni tunisine che li mandano  a vendere sulle spiagge; supponiamo che fra le persone sotto gli ombrelloni ci sia un portatore sano del virus ogni mille persone; se ogni vu cumprà ogni giorno girando da ombrellone a ombrellone contatta tutti è ovvio che prima o poi si contagia e diventa anche lui un portatore sano, ma se continua a girare ogni giorno da ombrellone a ombrellone (dove sotto gli ombrelloni sono tutti senza mascherina)  quante persone contagia? è per questo che è stato vietato il commercio itinerante ma evidentemente già dai primi giorni di Giugno si vede che la norma non viene rispettata.....

pm610  torniamo a parlare di cose serie; ieri sera hai visto rete4?  hai visto il servizio sui giudici e sul mandante?  hai visto il servizio dalla frontiera di Trieste e le barriere messe dagli Sloveni?  che ne pensi?  non mi dire che non hai visto il servizio perché per principio rete4 non la guardi... ma se non ti informi  di cosa parli? parli per sentito dire?....

Quindi, secondo te, una persona con un po' di sale in zucca avrebbe dovuto rinunciare a vedere le imprese di Federica Pellegrini, di Iuri Checchi e via discorrendo per ascoltare le strambate di Giordano, Porro e Iva Zanicchi. Aggiungiamoci Feltri, Tremonti. Proviamo poi a pensare quanto può essere difficile trovare 4-5 persone su 60 milioni in cui qualcosa non ha funzionato e quanto risulti facile, a quel punto, trovare un bravo pittore che ti sforna un "odio su tela" che rasenta la perfezione e che dimostra inequivocabilmente quanto, in realtà, Raffaello fosse nient'altro che un dilettante. 

In sintesi, al limite, una persona seria può, proprio al limite al limite, registrare un programma cio#feca, sempre uguale e monotematico come quello, ma decidere di guardare le Giordanate piuttosto che le imprese di Iuri Checchi o di Valentina Vezzali (seppur ricordando che voleva farsi "toccare" da Papy), lo può fare solo una persona un po' disturbata. Oppure, giusto per non esagerare e non essere offensivi, terribilmente indottrinata o irrimediabilmente maldestra. Su questo ritengo che ci possano essere davvero  pochi dubbi.

Modificato da ildi_vino

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La prego padre etrusco, mi spieghi, lei guarda le trasmissioni televisive in base all'auditel o in base a quello che le piace?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
40 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

i dati auditel di ieri sono questi:  https://www.italiasera.it/ascolti-tv-2-giugno-2020-dati-auditel-e-share-ieri-ecco-chi-ha-vinto/   poi tu interpretali come vuoi.....

 

Come era prevedibile che fosse, mi pare evidente che le persone di buon senso abbiamo preferito guardare non mollare mai piuttosto che farsi s^od*omizzare con le Giordanate.

Che poi, soprattutto in un periodo come questo, in cui c'è stata una "influenzina" e la gente sta un po' in difficoltà, la tattica "dell'odio su tela" potesse trovare un po' di estimatori, non è certo una sorpresa e neanche una novità. Ci può stare.

Esattamente come ci può costare l'eccessivo buonismo dimostrato nella mancata applicazione del DECRETO SICUREZZA bis davanti ai saluti Romani e alla "manifestazione simbolica" del Capitano e di Giorgia che si erano impegnati in tal senso e del povero Taiani che non sapeva che pesci prendere e neanche fosse finito.

Però, se non si usa il pugno duro, se si continua col solito buonismo all'italiana e non si riesce neppure a fare rispettare alla lettera un provvedimento importante come il Decreto Sicurezza bis che prevede pene fra 2 e 3 anni e multe fra 2 e 6000 euro ai trasgressori, cadono veramente le braccia.

Come si può accettare con con passività una violazione così palese delle leggi esistenti perfino davanti a persone che invitano la mafia contro il Presidente della Repubblica non c'è più religione. PURTROPPO, quando serve, NON SI USA IL PUGNO DI FERRO. È una triste realtà LEGATA AL BUONISMO IMPERANTE, di cui purtroppo bisogna tenere conto. Un po' come le trasmissioni arruffapopolo Giordanesche, Portiane e di Del Debbio insomma.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, ahaha.ha ha scritto:

La prego padre etrusco, mi spieghi, lei guarda le trasmissioni televisive in base all'auditel o in base a quello che le piace?

compagno ahaha.ha ti ho detto mille volte che non sono padre....  io guardo tutto, confronto le idee, non prendo niente a scatola chiusa; mi viene in mente un mio vicino di casa  acceso comunista che molti anni fa, al tempo dell'analogico,  aveva cancellato dalla memoria del suo televisore tutti i canali mediaset perché nessuno in famiglia li doveva guardare; poi però per sua disgrazia arrivò il digitale terrestre e se lui cancellava certi programmi poi il suo televisore durante la notte faceva la scansione delle frequenze e li ricaricava; gli rimaneva comunque il telecomando per non guardarli, però non poteva più fare finta come faceva prima che non esistessero; lei compagno haha.ha  è liberissimo di non guardare questo o quel canale, ma non può vietare che milioni di Italiani facciano scelte diverse dalle sue.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, etrusco1900 ha scritto:

compagno ahaha.ha ti ho detto mille volte che non sono padre....  io guardo tutto, confronto le idee, non prendo niente a scatola chiusa; mi viene in mente un mio vicino di casa  acceso comunista che molti anni fa, al tempo dell'analogico,  aveva cancellato dalla memoria del suo televisore tutti i canali mediaset perché nessuno in famiglia li doveva guardare; poi però per sua disgrazia arrivò il digitale terrestre e se lui cancellava certi programmi poi il suo televisore durante la notte faceva la scansione delle frequenze e li ricaricava; gli rimaneva comunque il telecomando per non guardarli, però non poteva più fare finta come faceva prima che non esistessero; lei compagno haha.ha  è liberissimo di non guardare questo o quel canale, ma non può vietare che milioni di Italiani facciano scelte diverse dalle sue.

So ragazzi...

Piuttosto potrei essere informato meglio? Ormai è assodato, per esempio, che il Kompagno Director è un Kompagno di antica data, tanto è vero che nessuno, per primo lui compreso, lo contesta.

Tu sei Padre Etrusco, Zio Etrusco o no? O, in alternativa, si può perlomeno affermare che sei Etrusco? 

Non disdegnerei un po' di chiarezza in merito.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963