Governo nel mirino dei pm

Forse arriva qualche grana per palazzo Chigi..un inchiesta dei pm di Bergamo sulla mancata attuazione della zona Rossa in Val seriana.. dove vi sono stati deceduti a profusione... come invece si è fatto a Codogno e Vo euganeo..il governo tenta di dare la colpa alla Regione.. ma proprio il DPCM di marzo esternava il fatto che solo a livello centrale si potevano istituire..sarebbe una vera delegittimazione per Conte amico degli italiani ..che prepara la difesa..e spera che l'inchiesta vada sotto traccia..le lamentele cominciano ...ad essercene molte... e per lui questa ulteriore grana non ci voleva 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

Che io sappia l'inchiesta della Magistratura riguarda esclusivamente la Regione Lombardia che, evidentemente, non si é ispirata all'ottimo Zaia in Veneto.

Le lamentele ci sono e in parte si riferiscono alle min.chiate proferite ultimamente, tipo quello che con valore 0.51 occorrono due contagiati per contagiarne uno.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Le stupidaggini le fanno sia la destra ..ma anche la sinistra..la costituzione di zone rosse è appannaggio del governo..un buco normativo che verrà a galla ..per il non averlo fatto a Nembro .. e invece di aver immesso l'Italia come zona protetta..una scelta tardiva e non incisiva..dato che vi era la necessità in quella zona locale e in Val Seriana di ben altro tipo d'intervento..i pm stanno indagando..vediamo se troveranno la chiave di volta..sarebbe un pasticcio per Conte e il suo esecutivo 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, marzianobravo ha scritto:

Forse arriva qualche grana per palazzo Chigi..un inchiesta dei pm di Bergamo sulla mancata attuazione della zona Rossa in Val seriana.. dove vi sono stati deceduti a profusione... come invece si è fatto a Codogno e Vo euganeo..il governo tenta di dare la colpa alla Regione.. ma proprio il DPCM di marzo esternava il fatto che solo a livello centrale si potevano istituire..sarebbe una vera delegittimazione per Conte amico degli italiani ..che prepara la difesa..e spera che l'inchiesta vada sotto traccia..le lamentele cominciano ...ad essercene molte... e per lui questa ulteriore grana non ci voleva 

Egregio Marziano,

a fine aprile in Italia esistevano 106 zone rosse.

Di cui 70 in Emilia Romagna.

Di cui ZERO istituite dal Governo.

Il Decreto Legge del 23 febbraio 2020 dice che le zone rosse le dichiara il Governo, ma che lo stesso potere spetta ai Governatori e ai Sindaci in base all'art. 32 della legge 833/1978.

In NOVE REGIONI, dall'Emilia alla Sicilia, i Governatori hanno individuato i focolai e definito le zone rosse senza aspettare Conte.

LA LOMBARDIA DORMIVA NEL CAPPELLO ??

Io sentirei il parere dei Sindaci di Alzano e Nembro, sulle "pressioni" esercitate da chi non voleva la zona rossa. Che poi queste "pressioni" si siano fermate al Sindaco, siano arrivate al Pirellone od anche a Palazzo Chigi, ce lo diranno i processi.

https://www.google.com/url?sa=t&source=web&rct=j&url=https://m.facebook.com/ReportRai3/videos/2879326308787076/&ved=2ahUKEwi15PeK--DpAhVQfZoKHTcpBDoQo7QBMAB6BAgBEAE&usg=AOvVaw0vafbyEYiuj9AC07MnAyPM

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963