Fra patenti, libretti di circolazione e certificati....

In Sardegna è da un po' di tempo che si registrano pochissimi nuovi casi di positività e di decessi.

Anche nel periodo critico, i casi di positività si sono verificati soprattutto nel Sassarese in cui si registrò un SINGOLARE PRIMATO A LIVELLO NAZIONALE : quasi tutti i casi di positività erano concentrati nelle strutture ospedaliere. Per cui, se una persona avesse voluto, puttacaso,  provare l'ebbrezza matematica di contrarre il coronavirus, lo poteva fare senza eccessivi sforsi, semplicemente limitandosi a farsi ricoverare ( ancora meglio se per altre patologie), presentarsi al pronto soccorso (d'altra parte mica è un obbligo andare al pronto soccorso) o forse anche, ancora più semplicemente, passando nelle vicinanze dell'ospedale. Quasi tutti i contaggi, riguardavano infatti gli operatori sanitari, per cui era veramente un gioco da ragazzi...farsi curare da medici e infermieri malati di coronavirus. 

Andavano aggiunti anche in questo caso, giusto per non farsi mancare nulla, i decessi nelle case di riposo. Nelle altre province i casi di positività sono stati sempre molto contenuti e, tutto sommato, sporadici e sotto controllo.

Tuttavia, proprio mentre si cominciava a stare relativamente tranquilli, ecco che ARRIVA IL GENIACCIO. Un Signore dall'Emilia Romagna, che non si riesce a capire bene come sia potuto arrivare (pare che sia arrivato per lavoro). Fatto sta che questo Signore  pare che, dopo essersi ingozzato di Tachipirina, sia riescito a passare indenne al controllo della temperatura in aeroporto. Dopo di che, pare non abbia trovato di meglio che vagare come una scheggia impazzita fra negozi di formaggi, insaccati e via discorrendo, costringendo almeno una cinquantina di persone a stare in quarantena.

Per cui, sulla scorta di situazioni come queste, non è che si possa dire a cuor leggero che, quando Solinas mostra qualche segno di preoccupazione, abbia poi tutti i torti.

Il discorso del buon Solinas è che però un pochino cozza contro quella maledetta massima della botte piena e della moglie ubriaca. Soprattutto quando pretende contemporaneamente di:

1- sfruttare il vantaggio (almeno per una volta si può o si potrebbe considerarlo tale) della insularità, facendo riferimento in tal modo all'altra massima decisamente più conservativa che recita "done e buoi dei paesi tuoi";

2- avere idea di fare entrare più di 2,5 milioni di turisti in pochi mesi.

Diverso sarebbe se prendesse una decisione (che forse non può prendere ma che potrebbe avere un senso), magari dolorosa ma chiara e coraggiosa e che dicesse "per un anno rinunciamo alla stagione turistica.

D'altra parte, probabilmente, sarebbe si una decisione dolorosa ma forse neanche tanto, visto che parlare in Sardegna di turismo gestito dai sardi e di ingenti somme che rimangono in Sardegna altro non è che una bella favoletta.

La realtà vera è invece che gli operatori turistici sardi si contano sulla punta delle dita e che, in realtà, la maggior parte degli introiti del turismo in Sardegna va a finire da tutt'altre parti, soprattutto in Lombardia. 

Non che non ci siano ricadute sul territorio, per carità, ma se qualcuno dovesse affermare che il blocco della stagione turistica in Sardegna rappresenta un grave danno per la Lombardia, per Briatore e tanti altri, non è che direbbe qualcosa di molto diverso dalla realtà.

Un discorso a parte meriterebbe poi quello delle seconde case ma sarebbe molto lungo e articolato, riguarderebbe un lasso di tempo molto ampio e un difficilissimo e annoso confronto costi/benefici se rapportato all' opportunità o meno del consumo spesse volte selvaggio del suolo e delle bellezze naturali e naturalistiche. Inutile farla troppo lunga, tanto quel che conta è lo stato di fatto. E, se ci sono responsabilità, sono di troppi.

Pertanto, fatta questa piccolissima premessa di carattere metodologico, viene da pensare che forse Solinas dovrebbe, per prima cosa dire in maniera chiara dove preferirebbe fare l'uovo.

E questo soprattutto perché da l'impressione di non essere eccessivamente chiaro al di là dei proclami e, soprattutto, di essere in realtà un Presidente di facciata al quale sono state affidate, per tutta una serie di coincidenze, le chiavi del motorino. Ma giusto per metterlo in po' alla prova e, ovviamente, per un tempo molto limitato e, soprattutto, senza esagerare.

Questo perché in realtà sanno tutti come stanno le cose e che le decisioni non le prende lui ma il Viceré ZOFFILi, che il Capitano manda regolarmente in "missione umanitaria" col nobile scopo didattico e pedagogico che compete a una brava ed estremamente professionale insegnante di sostegno ogni qual volta che c'è da prendere una decisione importante e seria.

Anche questa volta infatti, nonostante i teorici divieti d'accesso, appena si è posto il problema della stagione turistica, il "coordinatore" ZOFFILi è arrivato con la velocità della luce.

Per la precisione, subito dopo le elezioni e fino alla scelta degli assessori, "il coordinatore" era Zoffili. Risolto questo piccolo problema, fu nominato un coordinatore sardo. Appena si è posto il problema della stagione turistica, quasi per incanto, è stato defenestrato il coordinatore sardo ed è stato  il "nuovo nominato il nuovo..... coordinatore ZOFFILi".

E sarà un caso, ma è arrivata subito la precisazione e il repentino allineamento dell'Assessore leghista Nieddu che, in maniera piuttosto più accondiscendente di prima, afferma che "non ci saranno certificati e che...decida il Governo"

NB: Secondo il sottoscritto, Solinas farebbe però molto meglio non tanto a chiedere un generico certificato di negatività ma piuttosto a PRETENDERE UN "CERTIFICATO DI NEGATIVITÀ AL CELODURISMO". In pratica, consentire pure il transito dei Lombardi, dei Veneti, dei Piemontesi, dei Friulani e via discorrendo ma impedire in maniera categorica l'accesso di tutti i celoduri.

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

24 messaggi in questa discussione

Ma  erano   sufficienti  due   positivi   per  essere  infettati  oppure   si  doveva  superare  il  triangolo   ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, etrusco1900 ha scritto:

Non ci avevo pensato però, siccome ci sta bene dappertutto, in effetti potrebbe essere colpa dell'uomo nero anche in questo caso.

Però non ne sono sicuro al cento per cento per cui preferisco non espormi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

Mi scusi padre etrusco, ma io fin dai tempi del governo giallo verde sostenevo che tutti i barconi provenienti dall'Africa dovevano essere affondati appena si indirizzavano verso l'Italia, sostenevo anche che i 600 Mila che il kapitone voleva rimpatriare potevano essere rimpatriati con gli aerei militari facendoli tuffare nel Mediterraneo a 200 km dalle nostre coste in modo che si sgranchissero braccia e gambe nuotando verso casa, ma ne lei, ne il sig Frizz, ne la signora uva bianca, avete accolto il mio suggerimento comunicandolo al kapitone, e adesso vuole che a fermare gli sbarchi ci pensi il governo giallo rosso?

Ma che richieste sta facendo?

Sa bene che questo governo i migranti neri ed islamici li paga un tanto al chilo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
36 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

adesso vuole che a fermare gli sbarchi ci pensi il governo giallo rosso?

forse sarebbe opportuno sostituire la parola "fermare"  con la parola "incoraggiare" la sanatoria approvata dal governo Italiano sta già dando i suoi frutti....

https://www.orazero.org/linvasione-a-tenaglia-la-tunisia-svuota-le-sue-prigioni-i-tunisini-prendono-dassalto-le-coste-italiane-pakistani-e-afghani-arrivano-in-massa-in-friuli/

Poi non vi dovete meravigliare dei risultati dei sondaggi di opinione......

https://www.panorama.it/news/ultimi-sondaggi-politica-voto-lega-m5s-pd-forza-italia-voto-elezioni

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma certo padre etrusco, non le ho appena detto che questo governo compera islamici neri un tanto al chilo.

I tunisini che nelcommercio sono abilissimi, ci rifilano merce scadente al posto di quella buona.

Per fortuna c'è lei, il sig. Frizz e il kapitone che fate sapere agli italiani che comperare un tanto al chilo è sbagliato ed è meglio pagare solo se la qualità corrisponde agli standard italiani.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

I tunisini che nel commercio sono abilissimi, ci rifilano merce scadente al posto di quella buona.

NO sig ahaha.ha    i Tunisini  rifilano a noi PARASSITI  E NULLAFACENTI  semplicemente  avanzi di galera...

si meraviglia che usi il termine "PARASSITI" ? ma non lo sa sig. ahaha.ha che all'estero ci considerano parassiti e nullafacenti ?

  lei sig haha,ha  si considera un parassita e nullafacente oppure no?

  avrà letto mi immagino questo articolo https://www.liberoquotidiano.it/news/politica/22944712/matteo-salvini-rivista-olandese-italiani-nullafacenti-vacanzieri-pero-quando-lasciate-clandestini-non-vogliamo-vostri-soldi.html 

si identifica nell'opinione che in Olanda e in Germania  hanno di noi?

e che ne pensa dei sondaggi di opinione?  perché concentrandosi sull'argomento Tunisini  si è dimenticato di dirlo....

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Cosa devo pensare dei sondaggi di opinione, padre etrusco?

Sono solo numeri che variano in base a chi esegue il sondaggio.

A noi non resta che fare la media tra i vari sondaggi per avere una idea delle preferenze.

Se i tunisini ci rifilano avanzi di galera, li riportiamo subito in prossimità della Tunisia in modo che possano fare gli ultimi 50 km a nuoto.

Non è d'accordo con me padre etrusco?

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, etrusco1900 ha scritto:

NO sig ahaha.ha    i Tunisini  rifilano a noi PARASSITI  E NULLAFACENTI  semplicemente  avanzi di galera...

si meraviglia che usi il termine "PARASSITI" ? ma non lo sa sig. ahaha.ha che all'estero ci considerano parassiti e nullafacenti ?

  lei sig haha,ha  si considera un parassita e nullafacente oppure no?

  avrà letto mi immagino questo articolo https://www.liberoquotidiano.it/news/politica/22944712/matteo-salvini-rivista-olandese-italiani-nullafacenti-vacanzieri-pero-quando-lasciate-clandestini-non-vogliamo-vostri-soldi.html 

si identifica nell'opinione che in Olanda e in Germania  hanno di noi?

e che ne pensa dei sondaggi di opinione?  perché concentrandosi sull'argomento Tunisini  si è dimenticato di dirlo....

 

 

 

È molto semplice la risposta Mr Etrusco.

Sembrerà strano ma c'è sempre qualcuno più a Nord.

Per esempio, gli amici del Capitano Nordista quali l'Olanda, l'Austria, la Polonia, l'Ungheria, la Svezia, la Norvegia, la Danimarca, sono più a Nord.

NB: È esclusivamente una questione geografica. Ovvio. Cosa c'entrano in fondo le amicizie?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, etrusco1900 ha scritto:

NO sig ahaha.ha    i Tunisini  rifilano a noi PARASSITI  E NULLAFACENTI  semplicemente  avanzi di galera...

si meraviglia che usi il termine "PARASSITI" ? ma non lo sa sig. ahaha.ha che all'estero ci considerano parassiti e nullafacenti ?

  lei sig haha,ha  si considera un parassita e nullafacente oppure no?

  avrà letto mi immagino questo articolo https://www.liberoquotidiano.it/news/politica/22944712/matteo-salvini-rivista-olandese-italiani-nullafacenti-vacanzieri-pero-quando-lasciate-clandestini-non-vogliamo-vostri-soldi.html 

si identifica nell'opinione che in Olanda e in Germania  hanno di noi?

e che ne pensa dei sondaggi di opinione?  perché concentrandosi sull'argomento Tunisini  si è dimenticato di dirlo....

 

 

 

Si concentri, ci provi.....

Forse riesce a trovare una buona soluzione.

I porti si possono chiudere alle navi ONG.

Quanti tunisini sono sbarcati da navi ONG ? ZERO !!!

Le spiagge non si possono chiudere a barconi, gommoni, barchini e barche a vela.

SALVO MINARE LE SPIAGGE, OPPURE AFFONDARLI IN ALTO MARE.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
38 minuti fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Le spiagge non si possono chiudere a barconi, gommoni, barchini e barche a vela.

Se esistesse il reato di immigrazione clandestina e chi sbarca senza averne diritto fosse immediatamente   arrestato, ammanettato e portato in campi di detenzione in attesa di un volontario rimpatrio,  (a scelta accetti il rimpatrio o resti nel campo di detenzione?) a suo parere dopo un poco di tempo visto quello che succede a chi sbarca, continuerebbero a sbarcare?

sbarcano perché c'è la volontà politica di farli sbarcare,.....secondo alcuni  mancano braccia di schiavi nell'agricoltura.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

4 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Se esistesse il reato di immigrazione clandestina e chi sbarca senza averne diritto fosse immediatamente   arrestato, ammanettato e portato in campi di detenzione in attesa di un volontario rimpatrio,  (a scelta accetti il rimpatrio o resti nel campo di detenzione?) a suo parere dopo un poco di tempo visto quello che succede a chi sbarca, continuerebbero a sbarcare?

sbarcano perché c'è la volontà politica di farli sbarcare,.....secondo alcuni  mancano braccia di schiavi nell'agricoltura.....

E perché non lo ha fatto il Capitano Abbordatore quando ha avuto l'occasione di farlo e quando, ad esempio in Sardegna, arrivavano, andando bene, almeno 4-5 barchini al giorno?

Mi è sembrato un po' pigro questo Capitano. Pretende forse che facciano tutto gli altri?

Modificato da ildi_vino

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Se esistesse il reato di immigrazione clandestina e chi sbarca senza averne diritto fosse immediatamente   arrestato, ammanettato e portato in campi di detenzione in attesa di un volontario rimpatrio,  (a scelta accetti il rimpatrio o resti nel campo di detenzione?) a suo parere dopo un poco di tempo visto quello che succede a chi sbarca, continuerebbero a sbarcare?

sbarcano perché c'è la volontà politica di farli sbarcare,.....secondo alcuni  mancano braccia di schiavi nell'agricoltura.....

Ha ragione padre etrusco, ma io sono più deciso di lei, con chi sbarca clandestinamente.

Lo prendo, lo ammanetto e lo metto al muro, poi gli dico: decidi tu, ti fuciliamo qui sul posto o preferisci riprendere la barca e remare fino a casa tua.

Vedrà che quello salta sulla barca e in men che non si dica è già all'orizzonte.

Purtroppo abbiamo un governo cieco che come arrivano gli battono sulla spalla gli danno un assegno circolare e gli dicono: trovati subito un lavoro in nero così nessun ti vede.

No, no abbiamo bisogno di un governo che faccia lavorare i disoccupati cronici italiani, anche a frustate se non vogliono andare a lavorare.

Almeno i disoccupati italiani sono bianchi e se lavorano in nero li vedono subito.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

10 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

Purtroppo abbiamo un governo cieco che come arrivano gli battono sulla spalla gli danno un assegno circolare e gli dicono: trovati subito un lavoro in nero così nessun ti vede.

No sig. ahaha.ha   non abbiamo un governo cieco,   abbiamo un governo al cui interno ci sono complici di questi sbarchi, gente che promuove sanatorie per favorire l'arrivo di nuove "risorse" .     Lei dice che abbiamo  bisogno un governo che faccia lavorare i disoccupati Italiani, ha mai sentito parlare del reddito di cittadinanza? e dei tre lavori rifiutati?  gli unici posti di lavoro che hanno creato sono quelli di coloro che avrebbero dovuto procurare il lavoro agli altri...

lei parla di disoccupati bianchi e neri; quelli che arrivano dalla Tunisia tanto  ne r i non sono, alcuni di loro però sono persone già espulse dall'Italia perché avevano commesso reati e che tranquillamente ritornano... evidentemente il messaggio che era stato dato loro era che l'Italia è il paese di Franceschiello dove si può fare tutto;  a suo parere sig, ahaha.ha quelli che sono usciti dalle carceri Tunisine e che arrivano in Italia, cosa vengono a fare da noi?    sig ahaha,ha  di fronte a queste notizie si dovrebbe ridere di meno e piangere di più.... povera Italia in che mani....

Modificato da etrusco1900

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

No sig. ahaha.ha   non abbiamo un governo cieco,   abbiamo un governo al cui interno ci sono complici di questi sbarchi, gente che promuove sanatorie per favorire l'arrivo di nuove "risorse" .     Lei dice che abbiamo  bisogno un governo che faccia lavorare i disoccupati Italiani, ha mai sentito parlare del reddito di cittadinanza? e dei tre lavori rifiutati?  gli unici posti di lavoro che hanno creato sono quelli di coloro che avrebbero dovuto procurare il lavoro agli altri...

lei parla di disoccupati bianchi e neri; quelli che arrivano dalla Tunisia tanto  ne r i non sono, alcuni di loro però sono persone già espulse dall'Italia perché avevano commesso reati e che tranquillamente ritornano... evidentemente il messaggio che era stato dato loro era che l'Italia è il paese di Franceschiello dove si può fare tutto;  a suo parere sig, ahaha.ha quelli che sono usciti dalle carceri Tunisine e che arrivano in Italia, cosa vengono a fare da noi?    sig ahaha,ha  di fronte a queste notizie si dovrebbe ridere di meno e piangere di più.... povera Italia in che mani....

"......abbiamo un governo al cui interno ci sono complici di questi sbarchi, gente che promuove sanatorie per favorire l'arrivo di nuove "risorse" . ...."    

 

Immigrati clandestini: emersione e regolarizzazione

La legge 9 ottobre 2002, n. 222 (DL 195/2002)

L'obiettivo raggiunto dal provvedimento è stato quello di togliere dall'illegalità lavoratori che già da tempo avevano una foto: immigrati in coda per presentare domanda di regolarizzazionecollocazione nel mondo produttivo o in attività di ***,  a completamento di quanto previsto dalla legge Bossi-Fini sull'immigrazione.
La legge 222/2002 ha dato la possibilità ai datori di lavoro che avevano alle proprie dipendenze lavoratori extracomunitari sprovvisti del permesso di soggiorno di procedere alla regolarizzazione dei lavoratori stessi, procedendo alla stipula di un contratto di soggiorno per lavoro subordinato a tempo indeterminato o a tempo determinato per durata non inferiore a un anno.

Un anno per completare l'iter di regolarizzazione: record assoluto della pubblica amministrazione

L'evasione delle 250 mila pratiche della sanatoria del 1998 durò due anni e mezzo, lasciando una coda di 35 mila pratiche inevase (86% pratiche evase sul totale).
Le domande presentate agli sportelli nel corso della regolarizzazione voluta dal governo Berlusconi sono risultate quasi il doppio di quelle previste (700.000 contro 400.000). La riorganizzazione degli uffici preposti alle operazioni inerenti a questa regolarizzazione (rilascio del permesso di soggiorno, firma del contratto di lavoro, apertura della posizione fiscale e previdenziale), ha consentito di rispettare i tempi programmati e di giungere perciò alla pressoché totale evasione delle pratiche (97,3% sul totale) nei tempi programmati: un anno. 

Domande presentate Domande ritenute ammissibili Lavoratori regolarizzati Istanze rigettate* Istanze archiviate** Istanze in istruttoria***
705.404 694.224 634.728 25.892 14.790 18.814

NON ROMPA I COLLIONI, PADRE ETRUSCO.....

1) NE AVETE SISTEMATO 700.000 VOI MALDESTRI;

2) ALTRI 600.000 IL KAPORALE ROSARIO MOJITO LAMADONNA AVEVA PROMESSO DI RIMANDARLI A CASA IN UN ANNO. NE HA RIMPATRIATO 7.286.=

SI FACCIA UNA PRUGNETTA, ANZI DUE O TRE, E SMETTA DI SCRIVERE KAZZATE.......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, cortomaltese-*** ha scritto:
Immigrati clandestini: emersione e regolarizzazione

La legge 9 ottobre 2002, n. 222 (DL 195/2002)

Sig cortomaltese, ma chi vuole prendere in giro?  vuole paragonare una sanatoria che fu fatta per badanti e lavoratori che avevano già un lavoro con l'attuale sanatoria?  già a quel tempo ci furono africani e altri extracomunitari che volevano farsi passare per badanti per approfittare di quella regolarizzazione. lei stesso parla del doppio delle domande rispetto alle previsioni . ma l'ha guardata la data di quella legge?  2002?  ma adesso siamo nel 2020  le sembra che la situazione sia la stessa? è stato sufficiente che giungesse notizia di una sanatoria perché immediatamente  riprendesse in modo massiccio il flusso di quelli che arrivano  sia via mare che via terra.... mancano lavoratori nelle campagne?  mancano lavoratori specializzati o braccianti generici? è sicuro che non ci siano Italiani specializzati in grado di raccogliere l'uva?  perché la proposta di ripristinare i voucher in  agricoltura non è stata accolta? e perché non è stata accolta la proposta di usare una parte di coloro che godono del reddito di cittadinanza? di quelli cioè che riscuotono soldi senza far niente?  diciamo che per ragioni ideologiche si vuole fare arrivare gente, più gente possibile, in modo che sia impossibile rimandare tutti indietro (lei stesso irride sul fatto che Salvini non è riuscito a rimpatriare 600.000 persone) ma quelle seicentomila  persone chi le aveva fatte entrare' e perché erano state fatte entrare? forse per dare loro il voto?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Sig cortomaltese, ma chi vuole prendere in giro?  vuole paragonare una sanatoria che fu fatta per badanti e lavoratori che avevano già un lavoro con l'attuale sanatoria?  già a quel tempo ci furono africani e altri extracomunitari che volevano farsi passare per badanti per approfittare di quella regolarizzazione. lei stesso parla del doppio delle domande rispetto alle previsioni . ma l'ha guardata la data di quella legge?  2002?  ma adesso siamo nel 2020  le sembra che la situazione sia la stessa? è stato sufficiente che giungesse notizia di una sanatoria perché immediatamente  riprendesse in modo massiccio il flusso di quelli che arrivano  sia via mare che via terra.... mancano lavoratori nelle campagne?  mancano lavoratori specializzati o braccianti generici? è sicuro che non ci siano Italiani specializzati in grado di raccogliere l'uva?  perché la proposta di ripristinare i voucher in  agricoltura non è stata accolta? e perché non è stata accolta la proposta di usare una parte di coloro che godono del reddito di cittadinanza? di quelli cioè che riscuotono soldi senza far niente?  diciamo che per ragioni ideologiche si vuole fare arrivare gente, più gente possibile, in modo che sia impossibile rimandare tutti indietro (lei stesso irride sul fatto che Salvini non è riuscito a rimpatriare 600.000 persone) ma quelle seicentomila  persone chi le aveva fatte entrare' e perché erano state fatte entrare? forse per dare loro il voto?

Proprio  la sanatoria fatta nel 2002 fu il grande incentivo alla partenza di migliaia di africani, che senza quella sanatoria manco si imbarcavano !!

Ora dal 2002 al 2018 sono passati 16 anni e si sono accumulati anno per anno altri 600.000 immigrati.

Nel 2018 il Kaporale Rosario Mojito Lamadonna promise di rimandarli tutti a casa. Ne ha rimpatriato circa 7.300, dimostrando di essere solo un parolaio quacquaracquà.

Ora non è che chiunque viva in Italia può essere regolarizzato. La sanatoria avviene dietro versamento di diverse centinaia di euro da parte del datore di lavoro, e riguarda colf, badanti e braccianti agricoli in possesso di un contratto di lavoro.

Esattamente come avvenne nel 2002 col governo di Centrodestra.

Ecchekaxxo....una sanatoria ogni 15 anni fa bene a tutti, un permesso di soggiorno a chi lavora (attestato da un datore di lavoro regolare), non si nega a nessuno.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, cortomaltese-*** ha scritto:

una sanatoria ogni 15 anni fa bene a tutti, un permesso di soggiorno a chi lavora (attestato da un datore di lavoro regolare), non si nega a nessuno.

fa bene a tutti? anche a quelli che scappano dalle prigioni Tunisine?  http://www.imolaoggi.it/2020/05/31/sanatoria-usata-come-esca-dai-trafficanti-aumentano-sbarchi-di-tunisini/

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se  non  ricordo  male    quei 500 mila  da  rimpatriare   miracolosamente  e per   dire  del   cosocapitanfracassa erano   diventati  meno  di  centomila  ma  poi   con  la  sua  grande  trovata    mise  sulla  strada   facendoli  diventare   anche  questi  dei  clandesti  circa   centocinquantamila  chiedenti  asilo e  altrettanto  misteriosamente   i  numeri   dei  clandestini ,  dopo tanti  mojito  tornarono a  seicentomila .. Misteri  delcosocapitanfracassa ....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
33 minuti fa, pm610 ha scritto:

Se  non  ricordo  male    quei 500 mila  da  rimpatriare   miracolosamente  e per   dire  del   cosocapitanfracassa erano   diventati  meno  di  centomila  ma  poi   con  la  sua  grande  trovata    mise  sulla  strada   facendoli  diventare   anche  questi  dei  clandesti  circa   centocinquantamila  chiedenti  asilo e  altrettanto  misteriosamente   i  numeri   dei  clandestini ,  dopo tanti  mojito  tornarono a  seicentomila .. Misteri  delcosocapitanfracassa ....

Vedi pm610  integrare significa dare LAVORO, SCUOLA, SANITA' ABITAZIONI  sai cosa significa dire 600.000 persone? significa dire 6 città  grandi come Pisa; integrare 600.000 persone significa costruire 6 nuove città costruire nuove abitazioni, nuovi ospedali e tutte le varie infrastrutture, scuole, acquedotti, ecc  

pm610 tu pensi che l'italia si possa permettere economicamente la costruzione di abitazioni per 600.000 nuove persone? oltre ovviamente al lavoro e tutte le altre strutture scuole, ospedali ecc di cui queste persone hanno bisogno?  L'Italia non è una nazione ricca come la Germania, noi siano una nazione povera anche se molti se ne sono dimenticati e certi "lussi" non ce li possiamo permettere;   i 600.000 immigrati  ormai esistono, il danno ormai è fatto e le conseguenze anche politiche  di tutto questo ce le tireremo dietro per anni e quando dico conseguenze politiche mi riferisco al  consenso degli elettori  per reazione e protesta  verso  quella parte politica che tu non ami..... temo che   quando in autunno le conseguenze economiche del coronavirus saranno più evidenti  l'insofferenza di molti cittadini  in difficoltà economiche  verso le politiche migratorie dell'attuale governo  si faranno ancora più evidenti. (sarà interessante vedere i risultati dei  sondaggi di opinione che ci saranno in autunno)

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

18 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Vedi pm610  integrare significa dare LAVORO, SCUOLA, SANITA' ABITAZIONI  sai cosa significa dire 600.000 persone? significa dire 6 città  grandi come Pisa; integrare 600.000 persone significa costruire 6 nuove città costruire nuove abitazioni, nuovi ospedali e tutte le varie infrastrutture, scuole, acquedotti, ecc  

pm610 tu pensi che l'italia si possa permettere economicamente la costruzione di abitazioni per 600.000 nuove persone? oltre ovviamente al lavoro e tutte le altre strutture scuole, ospedali ecc di cui queste persone hanno bisogno?  L'Italia non è una nazione ricca come la Germania, noi siano una nazione povera anche se molti se ne sono dimenticati e certi "lussi" non ce li possiamo permettere;   i 600.000 immigrati  ormai esistono, il danno ormai è fatto e le conseguenze anche politiche  di tutto questo ce le tireremo dietro per anni e quando dico conseguenze politiche mi riferisco al  consenso degli elettori  per reazione e protesta  verso  quella parte politica che tu non ami..... temo che   quando in autunno le conseguenze economiche del coronavirus saranno più evidenti  l'insofferenza di molti cittadini  in difficoltà economiche  verso le politiche migratorie dell'attuale governo  si faranno ancora più evidenti. (sarà interessante vedere i risultati dei  sondaggi di opinione che ci saranno in autunno)

 

Domando  ma  questi   seicentomila    dove   sono  oggi   ?  Già   in  quei  famosi  campi   dove  il  coso  ci  andava  dicendo  che  non  era    sostenibile   una  cosa  del  genere  ? Ops     ci  si deve  sommare   anche   150 mila   che  ha  buttato  sulla  strada  capitan  coso  .   Ora   la  sanatoria    vale  come    quella   del 2002 se  ancora  non lo  ha  capito  ovvero  vengono regolarizzati  chi  dimostra che  ha un   lavoro  è  CHIARO   ?   Certo    bisogna    invece   tenerli  a  lavorare  in  nero e  usarli  per   fomentare   le  pance   creando  malcontento ....  altrimenti  al  coso e  a voi  che  lo  seguite  con  la  lingua   fuori    cosa  resta  poi  ?

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 ore fa, pm610 ha scritto:

 Certo    bisogna    invece   tenerli  a  lavorare  in  nero e  usarli  per   fomentare   le  pance 

pm61o non ci prendiamo in giro, il lavoro nero si combatte aumentando in modo notevole il numero degli ispettori del lavoro mandandoli a lavorare dove veramente serve ; chi sfrutta la manovalanza degli immigrati per raccogliere pomodori o per consegnare pizze a domicilio non ha nessun interesse a regolarizzarli e metterli in regola perché regolarizzandoli dovrebbe pagarci sopra i contributi  cosa che evidentemente  molti non  hanno nessuna intenzione e convenienza a fare; la sanatoria o meglio la notizia della sanatoria serve per illudere migliaia di immigrati senza lavoro che con qualche sotterfugio o qualche assunzione finta da parte di  qualche centro lavoro   (come avvenuto in passato) sia possibile ottenere la cittadinanza; gli organizzatori a pagamento dei viaggi hanno già iniziato a diffondere la notizia della sanatoria e l'aumento degli sbarchi e degli ingressi clandestini degli ultimi giorni lo dimostra... se avessero fatto invece un decreto flussi, stabilendo di quante persone avevamo bisogno e  di quale conoscenze o professionalità abbiamo bisogno,  facendo raccogliere e gestire le domande da parte delle nostre ambasciate, quella sarebbe stata la strada giusta, entrate regolari in aereo senza  naufragi, scafisti e mafie che ci guadagnano sopra.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora