L’amara fine di Renzi

Tommaso Merlo) – Ormai sono mesi che Renzi va avanti a penultimatum e adesso si mette pure ad inciuciare con Salvini. Ormai quello che sorprende non è tanto Renzi, quanto quelli del suo partitino personale che ancora lo seguono in quello che si prefigura un suicidio di massa. Renzi voleva traghettare l’Italia nel futuro e si ritrova rilegato in un passato che tutti vogliono rimuovere. Una fine amara che non riesce ad accettare. Renzi ha sempre dato la colpa del suo fallimento alle fake news e agli odiatori rannidati nelle file del Movimento e dei suoi ex compagni e a chissà quale congiura. Ma chi ha rovinato Renzi è Renzi e nessun’altro che Renzi. La sua personalità, i suoi limiti umani e politici, i suoi errori madornali. I cittadini italiani si sono limitati ad osservarlo all’opera e a trarne le opportune conseguenze. Democraticamente.

Ma invece di farsi un esame di coscienza e prenderne atto, Renzi se l’è legata al dito ed ha cominciato a dannarsi l’anima alla ricerca di una fantomatica rivincita. L’ennesima decisione sciagurata. Con la mossa del cavallo e la nascita del suo partitino personale, Renzi ha raccattato visibilità sui giornali, ma invece che incrementare i consensi ha solo incrementato il disprezzo nei suoi confronti. I cittadini non sopportano un partitino personale nato nel palazzo come succedeva nella peggiore partitocrazia che Renzi diceva di voler rinnovare. I cittadini non sopportano un politicante del passato che cerca di rimanere a galla logorando il governo di cui fa parte come nella peggiore partitocrazia che Renzi diceva di voler rinnovare. Ormai sono mesi e mesi che Renzi continua con la sua strategia ricattatoria nonostante non stia affatto dando i frutti sperati. Il governo Conte prosegue a testa alta mentre i sondaggi puniscono severamente lui e il suo partitino personale. Eppure Renzi insiste caparbiamente e si è messo perfino ad inciuciare con Salvini. Il dubbio è che Renzi in realtà si sia arreso. Abbia cioè capito che per lui è davvero finita. Ma visto il potere ricattatorio di cui dispone in questo suo ultimo giro di giostra, ne approfitta per sfogare le sue frustrazioni facendo lo sgambetto a chi cerca di riuscire dove lui ha fallito. Un delirio nel bel mezzo di una pandemia, una bega personale che di politico non ha nulla. Una bega che alla fine non farà che danneggiare l’Italia tanto per cambiare. Con la politica che diventa un problema in più invece che la soluzione. Ormai quello che sorprende non è tanto Renzi, quanto quelli del suo partitino che ancora lo seguono in quello che si prefigura un suicidio di massa. Una fine davvero amara.

 

Lei che ne dice torsolo di maggiordomo, sarà proprio così?

(29- 5- 2020)

Modificato da ahaha.ha

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

6 messaggi in questa discussione

Personalmente sono d’accordo con Merlo e quindi con Sanchino !!               Ahahahahahah , ma vai a caga re , vai !! Inizialmente mi ero stupito quando ho visto Sanchino il creti no che iniziava un post . La meraviglia era lecita : Questo Capita , in media , una volta ogni 150 post , ma mi sono dovuto ricredere immediatamente . Sanchino il creti no ha copiaincollato un articolo del grande giornalista del Fatto Quitidiano Tommaso Merlo , un raccattato filomadurista , un odiatore di Renzi sin dai tempi insospettabili e già accumulatore di qualche condanna per diffamazione . Quindi il giornalista giusto per i 2 idio ti riconosciuti e patentati del forum e che rispondono ai nomi del Cazzaro napoletano Fosforo ed a Kulorotto Sanchino Ahaha.ha .   Buongiorno Buffone . 

Modificato da mark222220

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Iniziata male la giornata, torsolo disonesto di cazzaro pisano?

Se va in bocciofila o a pesca coi nipoti vivrà più sereno.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ahahahaha , credo che la giornata inizia male per te , Sanchino . Ed ancora peggio ti deve essere andata la notte trascorsa tra incubi ed ossessioni renziane. E’ fuori discussione e da tutti visibile che un individuo che alle 7 di mattina , appena sveglio , sente l’irrefrenabile necessita’ e bisogno di copiaincollare e pubblicare un post di un odiatore in spe di Renzi non e’ un grande segnale di essere in possesso di una grande salute psichica . Poi ci chiediamo perché “coma etilico “ Sanchino sbaglia la mira da 10 cm. !! Ha già fatto tanto ad imbracciare l’archibugio . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ops dimenticavo: lei non è un odiatore, disonesto torsolo di cazzaro pisano?

Provi a pensarci.

Io non odio affatto il Leopoldino, anzi, l'apprezzo molto, perché mi dà la possibilità di fare incazzare lei e ottenere il massimo del godimento con il minor sforzo.

Mi dica torsolo di maggiordomo,, questa mattina quando è andato a prelevare il pitale e dare due slinguate alle kiappe dell'innominabile, è stato trattato male? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963