Grave bimba morsa da una vipera, attenzione quando fate passeggiate

Noi abbiamo una gran voglia di uscire, andare in mezzo alla natura dopo mesi chiusi in casa e di portare all'aria aperta soprattutto i bambini, ma la natura in questi mesi di totale mancanza dell'uomo, si è ripresa degli spazi e gli animali stanno meno nascosti, non sono più abituati, bisogna fare attenzione nelle passeggiate in montagna. Una bambina di 7 anni ha incrociato una vipera su un sentiero ed è stata morsa per ben due volte, è grave in ospedale, in prognosi riservata.
Sarebbe buona norma indossare pantaloni lunghi, calzettoni, procedere con scarponcini o pedule da montagna. Non usare le scarpe da ginnastica basse. Inoltre, avere con sè un bastone aiuta molto perchè i rettili se sentono rumore scappano.

Insomma torniamo a uscire, fare escursioni, ma con ancora più attenzione, voi andate bene attrezzati? Io si, non si sa mai...
Bimba di 8 anni morsa da una vipera: è grave

https://www.infovercelli24.it/2020/05/27/leggi-notizia/argomenti/cronaca-10/articolo/morsa-da-una-vipera-bimba-di-7-anni-in-prognosi-riservata-1.html

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

Ciao Diana da d/b – buona prima mattina. Fai bene a segnalare queste notizie di sicurezza e prevenzione. A modo loro le vipere sono utili alla natura poiché si cibano di topi e di altri animali infestanti. Ucciderle non è corretto quando sono in numero moderato. Il loro principale antagonista e controllore è il riccio di campo. Tra le altre cose il riccio si ciba anche di insetti e parassiti. NON è assolutamente vero che distrugge le colture agricole, anzi le protegge dalle invasioni di animali nocivi (oltre che da un eccessivo numero di vipere). Un ottimo sistema per proteggersi ed allontanare le vipere è quello di camminare con un bastone percuotendo il suolo ad ogni passo. Il rumore e le vibrazioni spaventano il rettile e lo mettono in fuga. Attenzione ai torrenti, viene spontaneo sedersi su di un sasso e stare con piedi e mani nell'acqua. E proprio sotto i sassi che si nascondono le vipere. Così pure nell'erba o attorno a certi fiori di prato. Prevenzione e sicurezza, come giustamente dici, ciao Diana, un saluto da d/b e dal Veneto. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora