preparare con urgenza almeno 400 camere,confortevoli,con wi-fi,veduta mare,balcone per aria pulita,e cucina dedicata

Oltre 400 clandestini sono sbarcati a Palma di Montechiaro, in provincia di Agrigento. Le campagne circostanti prese d’assalto, anche le auto con automobilisti bloccati dai clandestini.

Una nave li ha lasciati a pochi metri dall’arenile, prima di riprendere il largo. Senza che nessuno

 intervenisse: tutti impegnati a monitorare la ‘movida’.

Ora, polizia e carabinieri sono intervenuti per controllare l’area anche con l’aiuto di un elicottero.

Uno sbarco massiccio, a quanto pare organizzato nei minimi dettagli utilizzando una vera e propria “nave madre” che ha riversato a poche centinaia di metri dalla riva l’enorme flusso di clandestini.

Uno sbarco come pochi, per modalità e numero di immigrati, sinora registrato. Con Salvini in 400 sbarcavano in due mesi. Ora sbarcano in due minuti. E’ l’effetto sanatoria. E preparatevi alla requisizione delle seconde case per ospitarli, come del resto è facoltà di questo governo con lo stato di emergenza che scade il 31 luglio e sarà prorogato fino a gennaio.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

5 messaggi in questa discussione

e dire che nel 1904 è stato inventato questo aggeggio:

Il radar (acronimo dell'inglese «radio detection and ranging», tradotto in italiano: "radiorilevamento e misurazione di distanza") 

ma nessuno ha visto ne lo sbarco,ne la nave madre....siamo in italia,o nel triangolo delle bermude??

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Chi sa quante e quali bugie avranno detto a queste persone gli organizzatori di viaggio che li hanno imbarcati e chi sa quanti dollari  si saranno fatti pagare; probabilmente avranno detto loro che in Italia c'è una sanatoria e che a tutti verrà data la cittadinanza e questi tunisini probabilmente ci hanno creduto; pare che fermino le auto degli automobilisti per chiedere passaggi, che in Italia c'è il coronavirus, che ci sono precisi vincoli evidentemente queste persone non lo sanno.. se volessero catturare la nave madre problemi non ci sarebbero,  gli americani con la Nato hanno potenti radar, basterebbe far decollare un caccia F24 sparare all'elica e la nave non fuggirebbe anche se fosse già arrivata in acque internazionali.... sarebbe un atto di guerra? ma con il coronavirus non siamo forse in guerra?  o forse siamo in guerra e non ce ne siamo ancora accorti?

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, director12 ha scritto:

Oltre 400 clandestini sono sbarcati a Palma di Montechiaro, in provincia di Agrigento. Le campagne circostanti prese d’assalto, anche le auto con automobilisti bloccati dai clandestini.

Una nave li ha lasciati a pochi metri dall’arenile, prima di riprendere il largo. Senza che nessuno

 intervenisse: tutti impegnati a monitorare la ‘movida’.

Ora, polizia e carabinieri sono intervenuti per controllare l’area anche con l’aiuto di un elicottero.

Uno sbarco massiccio, a quanto pare organizzato nei minimi dettagli utilizzando una vera e propria “nave madre” che ha riversato a poche centinaia di metri dalla riva l’enorme flusso di clandestini.

Uno sbarco come pochi, per modalità e numero di immigrati, sinora registrato. Con Salvini in 400 sbarcavano in due mesi. Ora sbarcano in due minuti. E’ l’effetto sanatoria. E preparatevi alla requisizione delle seconde case per ospitarli, come del resto è facoltà di questo governo con lo stato di emergenza che scade il 31 luglio e sarà prorogato fino a gennaio.

Vorrei sapere una cosa..ma non dovrebbero fare la quarantena su una nave a spese degli italiani  con i soldi pubblici?? Direi...alla faccia degli invisibili...ci vedono benissimo..prima di partire sanno già che in Italia faranno la pacchia..a sbafo per giunta..che provi un abitante del luogo a fare la stessa cosa..sarei curioso 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
22 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Chi sa quante e quali bugie avranno detto a queste persone gli organizzatori di viaggio che li hanno imbarcati e chi sa quanti dollari  si saranno fatti pagare; probabilmente avranno detto loro che in Italia c'è una sanatoria e che a tutti verrà data la cittadinanza e questi tunisini probabilmente ci hanno creduto; pare che fermino le auto degli automobilisti per chiedere passaggi, che in Italia c'è il coronavirus, che ci sono precisi vincoli evidentemente queste persone non lo sanno.. se volessero catturare la nave madre problemi non ci sarebbero,  gli americani con la Nato hanno potenti radar, basterebbe far decollare un caccia F24 sparare all'elica e la nave non fuggirebbe anche se fosse già arrivata in acque internazionali.... sarebbe un atto di guerra? ma con il coronavirus non siamo forse in guerra?  o forse siamo in guerra e non ce ne siamo ancora accorti?

quando dicono che facendo cosi' si ingrassano gli scafisti,è una mera verita'!! alla faccia del buonuismo.qualcuno avra' i lricordi dei porti chiusi....bei tempi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, marzianobravo ha scritto:

Vorrei sapere una cosa..ma non dovrebbero fare la quarantena su una nave a spese degli italiani  con i soldi pubblici?? Direi...alla faccia degli invisibili...ci vedono benissimo..prima di partire sanno già che in Italia faranno la pacchia..a sbafo per giunta..che provi un abitante del luogo a fare la stessa cosa..sarei curioso 

Immaginate di essere un gruppo di clandestini tunisini e che appena sbarcati arriva un ********  con thè e pasticcini. Cosa pensereste? ovviamente questa "autorita'" è di sx.Qui possiamo davvero fare cosa ci pare.

E’ quanto avvenuto ad Agrigento dopo questo sbarco

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963