guardate l'arroganza fin dove arriva!!

9 messaggi in questa discussione

le risorse di wronschi e di mark...

La prima scena si svolge all'uscita delle scale mobili. Tre addetti alla sicurezza della metro romana chiedono all'immigrato, un ragazzo di colore molto alto e dal fisico scolpito, di mostrare il titolo di viaggio. "Fammi vedere il biglietto", dice uno dei tre operatori. "Non ho soldi", risponde lo straniero. L'uomo allora lo invita a non salire sulla metro e a sposarsi in un angolo, probabilmente per ricevere la contravvenzione. Ma l'immigrato non ci sta. "Chiama la polizia", dice provocatoriamente. In suo aiuto arriva un altro ragazzo di colore. Quando poi uno degli addetti lo sfiora con una mano inizia a urlare: "Non toccarmi, ***, io ti ammazzo".

La scena poi si sposta sulla banchina della metro. Qui il migrante aggredisce il controllore, che è costretto a tirare fuori le manette. "Ti ho detto prima di chiamare la polizia", grida ancora lo straniero che vuole salire a tutti i costi e si divincola dalla morsa degli addetti alla sicurezza e corre per salire sul treno. I controllori lo raggiungono all'interno del vagone e la lite continua in tutta la sua ferocia. Lo straniero si rifiuta di scendere e solo dopo l'intervento di due passeggeri la situazione viene riportata parzialmente alla calma.

Duro il commento di Matteo Salvini, che su Facebook condivide il video e attacca: "Arroganza, insulti, violenza contro gli addetti alla sicurezza e le Forze dell'ordine.
Voglio riportare in questo Paese, col vostro aiuto, ordine, regole e rispetto".

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ora aspettiamoci tre cose:

a) i kompagni bergol/sbuldrin fanno finta di nulla

b) gridano alla bufala

c) stanno girando un film

ovvio no??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, director12 ha scritto:

le risorse di wronschi e di mark...

La prima scena si svolge all'uscita delle scale mobili. Tre addetti alla sicurezza della metro romana chiedono all'immigrato, un ragazzo di colore molto alto e dal fisico scolpito, di mostrare il titolo di viaggio. "Fammi vedere il biglietto", dice uno dei tre operatori. "Non ho soldi", risponde lo straniero. L'uomo allora lo invita a non salire sulla metro e a sposarsi in un angolo, probabilmente per ricevere la contravvenzione. Ma l'immigrato non ci sta. "Chiama la polizia", dice provocatoriamente. In suo aiuto arriva un altro ragazzo di colore. Quando poi uno degli addetti lo sfiora con una mano inizia a urlare: "Non toccarmi, ***, io ti ammazzo".

La scena poi si sposta sulla banchina della metro. Qui il migrante aggredisce il controllore, che è costretto a tirare fuori le manette. "Ti ho detto prima di chiamare la polizia", grida ancora lo straniero che vuole salire a tutti i costi e si divincola dalla morsa degli addetti alla sicurezza e corre per salire sul treno. I controllori lo raggiungono all'interno del vagone e la lite continua in tutta la sua ferocia. Lo straniero si rifiuta di scendere e solo dopo l'intervento di due passeggeri la situazione viene riportata parzialmente alla calma.

Duro il commento di Matteo Salvini, che su Facebook condivide il video e attacca: "Arroganza, insulti, violenza contro gli addetti alla sicurezza e le Forze dell'ordine.
Voglio riportare in questo Paese, col vostro aiuto, ordine, regole e rispetto".

Ahahahahaha . Ridicolo Salvini !! Che contravvenzione doveva subire se nn era salito ?? Dopodiché , la sicurezza , non può mettere le mani addosso a nessuno ma chiamare la polizia . La cosa nom mi sembra sia avvenuta. Perché ?? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

A Livorno i richiedenti asilo di una struttura di accoglienza,sono scesi in campo per dare una mano dopo il nubifragio che ha colpito la città facendo 6 vittime.
Lo so qualche *** avrà sempre qualcosa da ridire , intanto loro sono in azione!
Salvini , quando la tua ruspa serve non ci sei mai!

L'immagine può contenere: una o più persone, persone che camminano e spazio all'aperto
 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 ore fa, pm610 ha scritto:

A Livorno i richiedenti asilo di una struttura di accoglienza,sono scesi in campo per dare una mano dopo il nubifragio che ha colpito la città facendo 6 vittime.
Lo so qualche *** avrà sempre qualcosa da ridire , intanto loro sono in azione!
Salvini , quando la tua ruspa serve non ci sei mai!

L'immagine può contenere: una o più persone, persone che camminano e spazio all'aperto
 

Evidentemente gli immigrati non sono tutti uguali, ci sono persone "brave" come quelle che vediamo sgomberare il fango a Livorno, ci sono persone che pretendono di viaggiare gratis sui mezzi pubblici, come mostrato nel video poco sopra, ci sono immigrati che picchiano poliziotti e inneggiano come questo http://www.imolaoggi.it/2017/09/11/migrante-aggredisce-agenti-a-calci-e-pugni-per-2-volte-in-pochi-giorni/ non ci prendiamo in giro, in alcuni stati Africani hanno svuotato le carceri e fra coloro che sono arrivati ci sono persone oneste e ci sono  delinquenti, ci sono persone miti e ci sono violenti, ci sono persone sane e ci sono matti ( secondo la legge Italiana la 180 quella che ha abolito i manicomi in Italia i matti non esistono) il non sapere o volere distinguere fra coloro che fuggono da guerre e migranti economici, fra chi si comporta in modo rispettoso e chi è violento rischia solo di aumentare il dissenso di gran parte della popolazione nei confronti di una immigrazione senza regole

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, etrusco1900 ha scritto:

Evidentemente gli immigrati non sono tutti uguali, ci sono persone "brave" come quelle che vediamo sgomberare il fango a Livorno, ci sono persone che pretendono di viaggiare gratis sui mezzi pubblici, come mostrato nel video poco sopra, ci sono immigrati che picchiano poliziotti e inneggiano come questo http://www.imolaoggi.it/2017/09/11/migrante-aggredisce-agenti-a-calci-e-pugni-per-2-volte-in-pochi-giorni/ non ci prendiamo in giro, in alcuni stati Africani hanno svuotato le carceri e fra coloro che sono arrivati ci sono persone oneste e ci sono  delinquenti, ci sono persone miti e ci sono violenti, ci sono persone sane e ci sono matti ( secondo la legge Italiana la 180 quella che ha abolito i manicomi in Italia i matti non esistono) il non sapere o volere distinguere fra coloro che fuggono da guerre e migranti economici, fra chi si comporta in modo rispettoso e chi è violento rischia solo di aumentare il dissenso di gran parte della popolazione nei confronti di una immigrazione senza regole

Vorrei sapere chi non condivide queste tue parole . Vorrei sapere chi del PD e/o di una sinistra democratica ha detto qualcosa che non va in questa direzione . Vorrei conoscere i nomi di chi, nel PD , parla di impunità o , peggio ancora , sostiene e approva comportamenti delinquenziali da qualsiasi parte provengono . Io , invece , vedo tutto l'opposto , dove una destra razzista e fascistoide , enfatizza i comportamenti criminosi dei migranti e tende a giustificare quelli , uguali identici , compiuti da italiani contro e verso gli immigrati . Ed e' così ed e' inutile arrpicarsi sugli specchi tentando di dire il contrario . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

Evidentemente gli immigrati non sono tutti uguali, ci sono persone "brave" come quelle che vediamo sgomberare il fango a Livorno, ci sono persone che pretendono di viaggiare gratis sui mezzi pubblici...  etc etc...

Etrusco, ti sei kiesto/a come mai son in circolazione solo foto di extcmt ke danno una mano a ki li accoglie e li sfama mentre nn si vede neppure una foto coi ragazzi di Livorno intenti far la stessa cosa?

foto ad hoc x propaganda inneggiante le fatike sovrumane degli extcmt o ragazzi livornesi sfaticati? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
22 minuti fa, uvabianca111 ha scritto:

Etrusco, ti sei kiesto/a come mai son in circolazione solo foto di extcmt ke danno una mano a ki li accoglie e li sfama mentre nn si vede neppure una foto coi ragazzi di Livorno intenti far la stessa cosa?

foto ad hoc x propaganda inneggiante le fatike sovrumane degli extcmt o ragazzi livornesi sfaticati? 

Perché esistono giornali e televisioni "di regime" (modo simbolico di parlare) che strumentalizzano  quello che avviene; questo è sempre accaduto, durante la prima guerra mondiale, tanto per fare un esempio, i giornali del tempo pubblicarono la foto di soldati in marcia  accanto a  un carro tranato da buoi carico di persone e di masserizie dicendo che la  foto era l' immagine di truppe in avanzata ; erano ovviamente immagini di truppe in ritirata, il carro con i profughi che andavano nella stessa direzione dei soldati ne è la prova, le truppe che avanzano non sono affiancate da profughi, quelle in ritirata si.

Rispetto a qui tempi però la gente o perlomeno molta gente si è fatta "furba", non crede più in modo incondizionato  a quello che dice la televisione o pubblicano i giornali, le discussioni su questo forum ne sono una dimostrazione e quando la televisione dice certe cose credendo di condizionare i telespettatori, molti anziché cambiare idea cambiano canale....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Perché esistono giornali e televisioni "di regime" (modo simbolico di parlare) che strumentalizzano  quello che avviene;  etc etc  non crede più in modo incondizionato  a quello che dice la televisione o pubblicano i giornali, le discussioni su questo forum ne sono una dimostrazione e quando la televisione dice certe cose credendo di condizionare i telespettatori, molti anziché cambiare idea cambiano canale....

nn solo in modo simbolico ma regime di fatto altrimenti TV e stampa nn cerkerebbero pilotare l'opinione pubblica.

solo mera propaganda di una fazione politica, esistente anke su sto forum,  x riabilitare la massa extcmt ke sostengono facendo torto ai bravi ragazzi itaGliani - particolarm livornesi- ke partecipano agli aiuti senza esser reclamizzati.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963