Morte malaria:provabile causa

Sofia potrebbe essere stata contagiata da un ago pungidito, di quelli che si usano per misurare la glicemia, ma anche per verificare la presenza della malaria. Errore umano reso tragico dalla presenza di due africane infette nello stesso reparto.Lo dico io????none......

L’inquietante ipotesi è stata formulata dal dottor Walter Pasini, direttore del Centro di Travel Medicine and Global Health.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

personalmente sono perplesso, questi aghi dovrebbero essere monouso, nessun ospedale usa due volte un ago sullo stesso paziente, se usati su pazienti diversi possono trasmettere epatite,  aids, e tutte le malattie che possono essere trasmesse dal sangue infetto;    hanno escluso la presenza di zanzare?   mi sembra di aver letto che la bambina era stata ospite di un campeggio

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

personalmente sono perplesso, questi aghi dovrebbero essere monouso, nessun ospedale usa due volte un ago sullo stesso paziente, se usati su pazienti diversi possono trasmettere epatite,  aids, e tutte le malattie che possono essere trasmesse dal sangue infetto;    hanno escluso la presenza di zanzare?   mi sembra di aver letto che la bambina era stata ospite di un campeggio

per ora si naviga  avista. l'unica certezza è che nell ostesso ospedale,nella stanza attigua vi erano delle africane con lo stesso ceppo...sai comè..dalle mie parti si usa fare 2+2=

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora