Regione Sicilia, Alfano blinda l’alleanza col Pd Il posto da vicepresidente all’uomo di Castiglione

Angelino Alfano stringe un patto di ferro col Pd in Sicilia. Un suo uomo di fiducia sarà il vice del candidato governatore dem, Fabrizio Micari: l’europarlamentare Giovanni La Via,  fedele di Giuseppe Castiglione. La Via venne citato in Parlamento durante ilquestion time perché un suo appartamento a Catania era sede del consorzio Sisifo, coinvolto nello scandalo delle docce antiscabbia del Cie di Lampedusa e tra i gestori del Cara di Mineo. Castiglione, nel frattempo, è rimasto saldo sulla poltrona di sottosegretario nonostante sia accusato di turbativa d’asta e corruzione elettorale. Per i pm il Cara era stato trasformato in una macchina elettorale a beneficio degli alfaniani

 di F. Q.

E vai direbbe PM71 se si trattava del M5S ma, poichè si tratta dei suoi amici e padroni tace !

Modificato da monello.07

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

Comunque non hanno speranze ne loro ne il M5S considerato che il berluscao sicuramente scenderà in Sicilia con le tasche piene e poichè siamo in itaglia...........................

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963