100 fra camorristi e mafiosi

hanno fatto richiesta del reddito di cittadinanza.

La vergogna non è che l'abbiano richiesta,

la vergogna è che l'abbiano ottenuta.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

4 messaggi in questa discussione

17 minuti fa, il.pignonista ha scritto:

hanno fatto richiesta del reddito di cittadinanza.

La vergogna non è che l'abbiano richiesta,

la vergogna è che l'abbiano ottenuta.

Stiamo parlando di una Legge recente, votata sicuramente con grande convinzione sia dal M5S sia dalla Lega. 

Ora come ora è Legge, si presuppone che chi l'ha votata allora non cambi idea così repentinamente (sarebbero dei voltagabbana) per cui, se venisse votata di nuovo, ovviamente si avrebbero come minimo gli stessi risultati. Tutt'al piu, dando per scontati i voti di 5s e (ovviamente) della Lega, la Legge potrebbe passare con un numero maggiore di voti.

Sarebbe veramente assurdo pensare che ragazzi seri come i celoduri possano sconfessare quello che, a suo tempo, votarono senza neanche un voto di dissenso. Sappiamo tutti che votarono la legge con grande trasporto e grande entusiasmo per cui va bene così. Dobbiamo rispettare tutti democraticamente la loro volontà. Mi pare che sia giusto così.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
37 minuti fa, il.pignonista ha scritto:

hanno fatto richiesta del reddito di cittadinanza.

La vergogna non è che l'abbiano richiesta,

la vergogna è che l'abbiano ottenuta.

Lo stato per superare i ritardi burocratici ha  istituito l'autocertificazione e lo stato si fida che il cittadino dichiari il vero ; poi successivamente ci sono i controlli; quello che meraviglia è che i mafiosi non credessero che ci sarebbero stati i controlli; probabilmente non si sono resi conto che esistono i computer  macchine in grado di fare miliardi di operazioni al secondo e che le loro bugie sarebbero state scovate; un poco quello che accade con gli extracomunitari che ogni volta che vengono pizzicati a compiere qualche reato provano a dare ogni volta una identità falsa e ogni volta diversa, probabilmente non si sono resi conto che con i computer e la verifica delle impronte digitali queste bugie sono inutili.

Modificato da etrusco1900

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
42 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Lo stato per superare i ritardi burocratici ha  istituito l'autocertificazione e lo stato si fida che il cittadino dichiari il vero ; poi successivamente ci sono i controlli; quello che meraviglia è che i mafiosi non credessero che ci sarebbero stati i controlli; probabilmente non si sono resi conto che esistono i computer  macchine in grado di fare miliardi di operazioni al secondo e che le loro bugie sarebbero state scovate; un poco quello che accade con gli extracomunitari che ogni volta che vengono pizzicati a compiere qualche reato provano a dare ogni volta una identità falsa e ogni volta diversa, probabilmente non si sono resi conto che con i computer e la verifica delle impronte digitali queste bugie sono inutili.

mi sa  spiegare  come   fanno  gli extracomunitari  a  pigliare   soldi immeritatamente , visto che   non ne  pigliano in  quanto extracomunitari  ?   Poi  invece   come  faranno  a  recuperare    i  soldi dai  mafiosi nostrani   ?  Non  è  che  faranno la  fine  dei  49  milioni  notoriamente  rubati  ?

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963