muti i somari
AMATI DAL POPOLO

7 messaggi in questa discussione

Bella, incisiva risposta dei cittadini di Nocera Inferiore al politucolo che li aveva chiamati "cafoni".  Noi campani abbiamo molta pazienza, ma, quando la perdiamo, per i mestieranti della politica, sceriffi o tappetari che siano, è finita. Figuriamoci cosa sarebbe successo a Nocera se al posto dello sceriffo maleducato di Salerno fosse arrivato il caudillo maleducato di Rignano.

P.S: attendiamo sempre il ritorno di Maurizio Crozza. Anche questo filmato da Nocera è materiale eccellente per lui e per i suoi autori.

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Chi ama vuole il bene di tutti, non solo quello di titti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
56 minuti fa, fosforo31 ha scritto:

Bella, incisiva risposta dei cittadini di Nocera Inferiore al politucolo che li aveva chiamati "cafoni".  Noi campani abbiamo molta pazienza, ma, quando la perdiamo, per i mestieranti della politica, sceriffi o tappetari che siano, è finita. Figuriamoci cosa sarebbe successo a Nocera se al posto dello sceriffo maleducato di Salerno fosse arrivato il caudillo maleducato di Rignano.

P.S: attendiamo sempre il ritorno di Maurizio Crozza. Anche questo filmato da Nocera è materiale eccellente per lui e per i suoi autori.

 

 

Ahahahaha, comunico ai 2 acciambellati ed accozzagliati insieme a Direttoretto,  testadiminkia Docgalileo, L'ebe te Monellebete e la razzistoide Uvetta Bianca , che e' stato mandato in onda un video datato 2013. Chi di chiedesse il motivo di quella aggressione , comunico che trattasi di una manifestazione degli ultras calcistici della Nocerina calcio contro De Luca , all'epoca sindaco di Salerno e ritenuto responsabile di non aver consentito la trasferta dei tifosi nella vicina Salerno per assistere al derby calcistici per motivi di ordine calcistico. Quanto poi alle affermazioni del Cazzaro Napoletano " Noi campani abbiamo molta pazienza, ma quando la perdiamo , diventiamo delle belve scatenate , rammento al già citato Cazzaro , che la popolazione campana e' quella che ha subito più dominazioni di tutte le altre regioni italiane . E' quella che piu' di tutte si e' accucciata prona al primo padrone capitato , e' quella che ha sempre aspettato di essere aiutata e liberata da qualcuno ( Resistenza dai nazifascisti compresa ). Evidentemente , il livello di sopportazione deve essere molto alto in Campania. 

Agguato ultrà a Nocera: contestato De Luca, colpito il padre di un candidato

421611_0140519_delumonta.jpg

di Nicola Sorrentino

Lunedì 19 Maggio 2014 11:11 Ultimo aggiornamento 12:46 

    

Che fosse un personaggio con la capacità di dividere le folle era risaputo da tempo. Eppure il sindaco di Salerno Vincenzo De Luca, ieri mattina, ha dovuto registrare un’accoglienza decisamente diversa, rispetto a quella a cui è abituato. Il primo cittadino di Salerno era atteso a Nocera Superiore per fornire il suo sostegno personale, oltre che politico, al candidato sindaco del Partito Democratico a Nocera Superiore, Bartolo Pagano.

«Un caffè con De Luca» il titolo dato all’incontro. Sfortunatamente però, al suo arrivo ha fatto seguito quello di un gruppo di tifosi della Nocerina, che si è lanciato in una forte contestazione, oltre che a qualche sfottò, nei suoi confronti. Il sindaco di Salerno, in quell’istante, era impegnato a salutare i presenti, almeno un centinaio. I tifosi erano almeno una ventina, provenienti dalle due Nocera.

Il motivo delle contestazioni è legato a quel maledetto derby del mese di novembre 2013, tra Salernitana e Nocerina, che segnò l’inizio del declino per la squadra rossonera, oltre che per la società. «Non venire a cercare voti a Nocera», avrebbe urlato a De Luca più di qualche supporter rossonero. Durante la contestazione, il medico Giovanni Canale, padre di uno dei candidati al consiglio comunale, è stato raggiunto al volto da un accendino.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

E.C. Il video e' del 2014 e non del 2013.  Aggiungo che la" bella ed incisiva risposta della popolazione di Nocera" era rappresentata da una ventina di ultras comandati dal capo ultras Gennaro O' Pasticcere .....!! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il somaro aggiunga anche queste perle.

BaS

Buon appetito Somaro 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
50 minuti fa, shinycage ha scritto:

Il somaro aggiunga anche queste perle.

BaS

Buon appetito Somaro 

Per ora la perla profumata l'hai aggiunta te insieme al Cazzaro . Ahahahah , bella figura che vi ho fatto fare , che ne dici , gallonzolo cecato ?? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Probabilmente il somaro tenta di ridimensionare la portata degli attacchi ( quasi quotidiani) che il popolo italiano, riserva alla classe politica PDocchiosa.

Un tentativo disperato come disperato è il tentativo del PartitoDisonesto di riconquistare stima e elettorato.

D’altra parte il nostro quadrupede ha da tempo abbandonato le percentuali di preferenze in favore di un certo Mark -linguista- e le sue percentuali di indagati,  stimate in maniera ottimistica sul PartitoDelmalaffare.

Bontà dei quadrupedi e soprattutto dei loro robusti e imbottiti paraocchi, che non permettono nella maniera più assoluta di vedere i ragazzi del movimento politico più votato, girare tra la folla tranquillamente tra un comizio e l’altro. 

Qualcosa che ricorda in maniera prepotente le folle di partecipazione a quella che una volta era la vera politica di sinistra.

Nulla a che fare con le blindatissime salsicciate e le fugaci apparizioni in qualche conferenza , rigorosamente arringate dal finestrino di una berlina dalla carrozzeria simile, ad un mezzo blindato da assalto.

BaS

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963