Regole per il mare: morire affogati per non ammalarsi di Covid

Le assurde regole per andare al mare questa estate hanno raggiunto l'apice con la raccomandazione ai bagnini di stare a distanza da un eventuale affogato

Insomma si potrà stare in spiaggia con mascherina e guanti se ti muovi dall'ombrellone, fare il bagno solo se si nuota e guai a sentirsi male in acqua, il bagnino non ti potrà salvare la vita con massaggio cardiaco e respirazione bocca a bocca, la disposizione raccomanda “di valutare il respiro soltanto guardando il torace della vittima alla ricerca dell’attività respiratoria normale, ma senza avvicinare il proprio volto a quello della vittima”. In pratica i bagnini o gli astanti dovranno guardare morire uno che ha bevuto o gli è venuto un malore in acqua e se provano a far qualcosa si beccano anche la multa perchè o l'affogato o il soccorritore potrebbero essere l'untore, siamo arrivati all'assurdo che in Italia si può morire di tutto ma non di Covid-19 per legge...
Ma sono impazziti tutti? Che ne pensi?

Spiagge, vietata la respirazione bocca a bocca durante i ...

https://www.huffingtonpost.it/entry/divieto-di-annegare_it_5ebbd2b3c5b6fb98733b3cb8

Modificato da anniblu
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

4 messaggi in questa discussione

Stiamo veramente toccando il fondo ; se prendiamo in considerazione una regione come la Liguria dove le spiagge sono di per se molto ridotte  vi sono spiaggette di 40-50-100 m2 e chi va a prendere il sole deve poi mantenere la distanza di sicurezza vuol dire consentire l'ingresso a quattro/cinque persone per spiaggia ... ma siamo ridicoli  IO RESTO A CASA , 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

queste regole varranno anche per i  "vu cumprà" ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Da quest'anno c'è un balzo in avanti !!!, con la sanatoria appena approvata , verranno impiegati per misurare la temperatura a chi accede in spiaggia , non chè avranno il compito di stabilire, e far rispettare il turno di  chi avrà diritto di fare il bagno, e  accedere alla spiaggia, impediranno a parenti ed amici di assemblarsi sul bagnasciuga , ai bambini di costruire castelli di sabbia,  IO RESTO A CASA .  

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, mylord611 ha scritto:

avranno il compito di stabilire, e far rispettare il turno di  chi avrà diritto di fare il bagno

Diciamo che le spiagge Italiane non sono tutte uguali, se in Romagna ci sono chilometri di stabilimenti balneari alternati a poche spiagge libere in altre zone d'Italia è vero l'opposto; in Toscana ci sono chilometri si spiagge libere con innumerevoli punti di accesso e presidiare queste spiagge per impedire gli accessi presidiando ogni punto di accesso, ogni viottolo che conduce al mare  è materialmente impossibile ; uno dei tanti comuni costieri Italiani ha scritto questo:    http://www.comune.rosignano.livorno.it/site5/pages/home.php?idpadre=44049  invitando il governo centrale a rivedere certe posizioni completamente inapplicabili

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963