COSA VUOLE CREARE ??? CERNOBBIO AHAHAHA

A Cernobbio    quando  ci  andavano  gli  altri   non era   per  mettersi  proni  ai  poteri  forti  ??  così  andavan  dicendo  la  banda  dei  dis HONESTI ... Giggino   invece  ???

Daje avanti c'è posto

 
L'immagine può contenere: 1 persona, con sorriso, sMS
 

Soprattutto no al populismo ed a favore dell'Europa, dell' Euro  etc  etc 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

8 messaggi in questa discussione

http://www.adnkronos.com/…/maio-ultima-speranza-per-italia_…
Dopo questa "minaccia" è chiaro ca stamm 'nguaiati.

safe_image.php?d=AQCTU-3wr4M8q7cr&w=476&
"Credo che siamo l'ultima speranza" per l'Italia e "questa responsabilità sia io sia il movimento la sentiamo". Così Luigi Di Maio, vicepresidente del M5S, arrivando al Forum Ambrosetti di Cernobbio. "Abbiamo avuto una serie di presidenti del…
adnkronos.com
 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Senza dimenticare che ha detto anche che la ripresa in Italia è anche per merito loro......xD

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Francamente mi sono cascate le braccia nel vedere Salvini e Di Maio a Cernobbio. Se siete due politici antisistema nei fatti, e non a chiacchiere, a Cernobbio in mezzo ai potentati e ai lobbisti potete anche andarci, ma uno con il forcone in mano e l'altro con un bel discorso a base di vaffa. Ecco, un bel Vaffaday organizzato a Cernobbio, in concomitanza con il forum Ambrosini o Ambrosetti o come cacchio si chiama, sarebbe stato perfetto, nel più puro e originale spirito del Movimento.

Colgo l'occasione per ribadire un'opinione personale: secondo me il M5S farà un errore madornale, temo irrimediabile, se candiderà Di Maio e non Di Battista a Palazzo Chigi. E farà un grosso favore al centrodestra, che sul serio rischiamo di ritrovarci al governo dopo i disastri di Renzi. Gli italiani che votano 5S vogliono rompere con il passato, vogliono rompere il sistema, vogliono "scassarlo" come dice de Magistris, di forum Ambrosini o Ambrosetti ne hanno piene le balle. Mentre Di Maio - questo l'hanno capito anche i sassi - guarda all'elettorato moderato e conservatore sperando di convincerne almeno un pezzetto. Ma anche se ci riuscisse (improbabile) sarebbero molti di più i voti che perderebbe tra gli elettori arrabbiati, specie i giovani, che sono la vera base del Movimento. D'altra parte sia con Di Maio che con Dibba il Movimento avrebbe quasi tutti i media e tutti i poteri forti schierati contro in campagna elettorale. Con la differenza che il primo sarebbe un bersaglio facile, morbido, per non dire molle; mentre il secondo andrebbe allo scontro frontale, al muro contro muro senza compromessi, e lì si troverebbe nel suo elemento e potrebbe per davvero convincere, forse perfino infiammare, tanti timidi e indecisi, e tanti scettici del partito del non voto (che secondo tutti i sondaggi resta il primo partito).

Saluti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 minuti fa, fosforo31 ha scritto:

Francamente mi sono cascate le braccia nel vedere Salvini e Di Maio a Cernobbio. Se siete due politici antisistema nei fatti, e non a chiacchiere, a Cernobbio in mezzo ai potentati e ai lobbisti potete anche andarci, ma uno con il forcone in mano e l'altro con un bel discorso a base di vaffa. Ecco, un bel Vaffaday organizzato a Cernobbio, in concomitanza con il forum Ambrosini o Ambrosetti o come cacchio si chiama, sarebbe stato perfetto, nel più puro e originale spirito del Movimento.

Colgo l'occasione per ribadire un'opinione personale: secondo me il M5S farà un errore madornale, temo irrimediabile, se candiderà Di Maio e non Di Battista a Palazzo Chigi. E farà un grosso favore al centrodestra, che sul serio rischiamo di ritrovarci al governo dopo i disastri di Renzi. Gli italiani che votano 5S vogliono rompere con il passato, vogliono rompere il sistema, vogliono "scassarlo" come dice de Magistris, di forum Ambrosini o Ambrosetti ne hanno piene le balle. Mentre Di Maio - questo l'hanno capito anche i sassi - guarda all'elettorato moderato e conservatore sperando di convincerne almeno un pezzetto. Ma anche se ci riuscisse (improbabile) sarebbero molti di più i voti che perderebbe tra gli elettori arrabbiati, specie i giovani, che sono la vera base del Movimento. D'altra parte sia con Di Maio che con Dibba il Movimento avrebbe quasi tutti i media e tutti i poteri forti schierati contro in campagna elettorale. Con la differenza che il primo sarebbe un bersaglio facile, morbido, per non dire molle; mentre il secondo andrebbe allo scontro frontale, al muro contro muro senza compromessi, e lì si troverebbe nel suo elemento e potrebbe per davvero convincere, forse perfino infiammare, tanti timidi e indecisi, e tanti scettici del partito del non voto (che secondo tutti i sondaggi resta il primo partito).

Saluti

Credo che se il M5 s.tronzi abbia una possibilità su cento di vincere le prossime elezioni politiche , quel che dovrà fare immediatamente . sarà quella di non candidare Dibba così come invocato dal Cazzaro Napoletano nonché Menagramo doc. Per la regola non c'è 3 senza 4 , chiunque incontra il gradimento del Cazzaro , entro pochi mesi , sparisce dall'agone politico e fa perdere le sue tracce . Una cosa e' certa !! Al Cazzaro piacciono i masanielli senza programmi , senza idee. Senza niente !! Dopodiché , il Cazzaro , la un fiuto ed una intelligenza politica di prim'ordine . Giuro che quella di non andare a Cernobbio , oppure andarci con i forconi , non l'avevo mai sentita ed allora possiamo inserirla tra le boutade più comiche emesse dalla brutta copia Pulcinelliana . Di una cosa sono certo !! Basterebbero pochi mesi di governo per i Cazzari al par suo per isolarci dal resto del mondo civile . Dopodiché andremmo tutti  a mangiare a casa sua gli scialatielli cozze e vongole da lui stesso preparate . Dio ( se esiste ) ci scampi e liberi da simili testadiminkia !! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Purtroppo  il  giggino futuro  candidato  P.d.C.  , ma  anche  fosse  il  dibba  non  sarebbe  il meglio, manco  lo notano  a  Cernobbio....

Giggino bocciato dai poteri forti nonostante il suo retromarcia sull'euro.

safe_image.php?d=AQAD50K7vQ_AaQjf&w=476&
Secondo l'autorevole fonte che si occupa di Finanza internazionale, il giovane grillino è stato ignorato dall'élite presente al Forum Ambrosetti
affaritaliani.it
 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 ore fa, pm610 ha scritto:
Secondo l'autorevole fonte che si occupa di Finanza internazionale, il giovane grillino è stato ignorato dall'élite presente al Forum Ambrosetti
affaritaliani.it
 

Guarda, Los, che essere snobbati dalle cosiddette élite della finanza internazionale è un titolo di merito per chi è di sinistra e crede in certi valori. Per inciso: perché hai usato la maiuscola per una bassa cosa come la finanza? Una cosa che per gran parte della storia dell'umanità è stata ritenuta a dir poco immorale e peccaminosa (fare soldi con i soldi). E che paradossalmente non lo è più proprio nella nostra epoca, quando fa i danni maggiori essendosi impadronita dell'economia (vedasi la crisi mondiale degli anni scorsi).  Quando scrivo "Finanza" con la maiuscola io intendo solo la Guardia di Finanza. Ma torniamo a Cernobbio. Leggendo i nomi, per lo più nostrani, degli intervenuti al forum 2017, io queste élite per la verità non le ho viste. Se un Tronchetti Provera (specie quello degli ultimi anni) sta nel gotha della finanza mondiale, allora i Ricchi e Poveri dobbiamo affiancarli ai Pink Floyd e ai Led Zeppelin. Quindi potremmo dire che non solo Di Maio ma tutto il forum Ambrosini o Ambrosetti, o come cavolo si chiama, è stato snobbato dalle élite finanziarie mondiali. In ogni caso, se Di Maio diventasse presidente del Consiglio, io non credo proprio che le cosiddette élite continuerebbero a snobbarlo. Le elitucce nostrane, i nostri banchieri d'accatto, i nostri industrialotti,  i vari Tronchetti e Minchionne, si accuccerebbero ai suoi piedi, gli sorriderebbero a 32 denti e si contenderebbero il privilegio di scambiare con lui una pacca sulla spalle (in stile Tappetaro) come hanno sempre fatto con il premier di turno. Ma un 5Stelle a palazzo Chigi non sarebbe snobbato neppure dalla grande finanza mondiale, tutt'altro. Un governo italiano fuori dal sistema, e quindi fuori dal loro controllo, li indurrebbe non dico ad accucciarsi come Minchionne con Gentiloni all'ultimo GP di Monza, ma quasi. Ricordiamoci sempre del famoso aforisma di Keynes:

Se hai un debito di diecimila dollari con una banca, è un problema tuo. Ma se hai un debito di un milione il problema è della banca.

E l'Italia ha un debito pubblico non di un milione di dollari ma (al cambio odierno) di 2,713 milioni di milioni di dollari (di cui oltre il 10%, per l'esattezza 0,283 milioni di milioni di dollari, lo dobbiamo agli ultimi tre governi del Pd).

Saluti   

Modificato da fosforo31

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
56 minuti fa, fosforo31 ha scritto:

Guarda, Los, che essere snobbati dalle cosiddette élite della finanza internazionale è un titolo di merito per chi è di sinistra e crede in certi valori. Per inciso: perché hai usato la maiuscola per una bassa cosa come la finanza? Una cosa che per gran parte della storia dell'umanità è stata ritenuta a dir poco immorale e peccaminosa (fare soldi con i soldi). E che paradossalmente non lo è più proprio nella nostra epoca, quando fa i danni maggiori essendosi impadronita dell'economia (vedasi la crisi mondiale degli anni scorsi).  Quando scrivo "Finanza" con la maiuscola io intendo solo la Guardia di Finanza. Ma torniamo a Cernobbio. Leggendo i nomi, per lo più nostrani, degli intervenuti al forum 2017, io queste élite per la verità non le ho viste. Se un Tronchetti Provera (specie quello degli ultimi anni) sta nel gotha della finanza mondiale, allora i Ricchi e Poveri dobbiamo affiancarli ai Pink Floyd e ai Led Zeppelin. Quindi potremmo dire che non solo Di Maio ma tutto il forum Ambrosini o Ambrosetti, o come cavolo si chiama, è stato snobbato dalle élite finanziarie mondiali. In ogni caso, se Di Maio diventasse presidente del Consiglio, io non credo proprio che le cosiddette élite continuerebbero a snobbarlo. Le elitucce nostrane, i nostri banchieri d'accatto, i nostri industrialotti,  i vari Tronchetti e Minchionne, si accuccerebbero ai suoi piedi, gli sorriderebbero a 32 denti e si contenderebbero il privilegio di scambiare con lui una pacca sulla spalle (in stile Tappetaro) come hanno sempre fatto con il premier di turno. Ma un 5Stelle a palazzo Chigi non sarebbe snobbato neppure dalla grande finanza mondiale, tutt'altro. Un governo italiano fuori dal sistema, e quindi fuori dal loro controllo, li indurrebbe non dico ad accucciarsi come Minchionne con Gentiloni all'ultimo GP di Monza, ma quasi. Ricordiamoci sempre del famoso aforisma di Keynes:

Se hai un debito di diecimila dollari con una banca, è un problema tuo. Ma se hai un debito di un milione il problema è della banca.

E l'Italia ha un debito pubblico non di un milione di dollari ma (al cambio odierno) di 2,713 milioni di milioni di dollari (di cui oltre il 10%, per l'esattezza 0,283 milioni di milioni di dollari, lo dobbiamo agli ultimi tre governi del Pd).

Saluti   

Ahahahaha , certo Cazzaro , certo , Ahahahaha !!  Il Cazzaro rimasto vedovo dalla scomparsa del regime comunista , invidia quei paesi dove la Finanza non entra . Che so , il Cazzaro amerebbe vivere in Venezuela di Maduro , nella Grecia di Tsipras , in Guatemala , ad Haiti . Al Cazzaro , la Finanza e' solo quella che irrompe negli hotel e negli alberghi di Cortina , di Forte dei Marmi , in Costa Smeralda . Io invece credo in una società dove di poliziesco vi sono solo i telefilm . Credo in una società dove le tasse vadano pagate tutti ma anche in una società che non strozza l'imprenditoria con aliquote enormi , insomma più equa ma che non criminalizza chi ha di più solo per un motivo ideologico come ama il Cazzaro . Insomma in una società che se proprio deve " arrestare " qualcuno , arresti , oltre al Cazzaro , anche questo individuo 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il problema di gigginogiggetto è che finchè si presenta alla platea dei cinquebabbei deliranti tra scie chimiche e antivaccinisti con slogan che solleticano il ...velopendulo dei grulli, va tutto bene: e quando mai gente con il cervello all'ammasso aveva trovato un movimento che dava loro retta. I cinquepentecatti se li sono conquistati a forza di ciabattate spaziali piene di nulla. Però, quando vai a Cernobbio e ti ripulisci, ma pensi di contar balle e favolette senza rispondere alle domande o spiegare le bamboccionate che racconti, la gente rimane perplessa. Non basta un bel vestito se dentro c'è solo fuffa. Fuffa di pessima qualità.

Salvini almeno è sempre quello, un volgare razzista disadattato e ipocrita, ma sempre uguale.

La buona notizia è che si sono presi a male parole l'uno con l'altro, d' altronde pescano tutti e due nello stesso mare di farlocconi ignoranti incattiviti e proni al perculamento che cercano ossessivamente, perché l'ultima cosa che serve è un'alleanza tra sti due cosi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963