Conte vs Pandemia

Il premier Conte è un uomo "specchiato"..dato che si specchia e compiace del suo essere al posto giusto nel momento giusto ..anche se accerchiato dal fuoco amico visti i continui mal di pancia dei suoi alleati e dalle continue critiche dell'opposizione.. sa che questo lasso di tempo chiamato lockdown è l'ingresso per la storia..ma la storia è i suoi ritmi non aspettano ..i risultati momentanei sembrano questi:

dalla pandemia sanitaria (anche se con fatica) ne sta venendo fuori..pur nelle becere osservazioni da più parti...nei errori continui delle sue task force di esperti che "interpretano" e non garantiscono certezze 

Dalla pandemia ideologica basata su un atteggiamento critico...superficiale..prevenuto..e talvolta ostile.. rimane schiacciato...come narciso...rischia di bere litri di vanità..e' un infezione cerebrale molto contagiosa..che crea proselitismo e fascino per gli invasati..una brutta bestia da cui stare lontani

Ma dalla pandemia economica... come ne uscirà??? Sempre se vi è una via..una strada. Forse Una task force di esperti capace dell'impresa e di elevarlo all'ennesima Potenza??per il momento brancola nel buio...aspetta forse un cenno divino?? Magari si aspetta un suo annuncio "È fatta per Gesù "

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963