Compromessi in vista ...??

Cari amici e compagni del PD , Ci risiamo: ancora un compromesso, l’ennesimo, anche su una misura minima di civiltà, la regolarizzazione degli immigrati che lavorano in Italia, resa urgente, in questo caso, neanche da un anelito di giustizia sociale, ma dall’emergenza sanitaria che suggerisce, banalmente, di smantellare le bidonville con i dannati della terra perché diventano covi di contagio, per tutti, perché il virus non conosce classi e muri. La soluzione, parliamo con grande franchezza, è semplicemente miserabile: permessi solo di un mese, solo per agricoli, perché, si dice, altrimenti i 5 stelle non ci stanno e si arrabbiano . Ho capito bene ?? I cinque stelle ?? Quella manica di scappati da casa ?? Sono loro , quelli lì i 5 stelle ??  Ed a loro concediamo una grande resa, politica e culturale, che rivela il dato di fondo rimosso nei mesi dell’emergenza. E cioè l’assenza di un’“anima di questo Governo”, nella misura in cui rinuncia a una discontinuità col precedente su temi “cruciali”. E la questione è complicata da risolvere a valle, le regolarizzazioni, perché non si è risolta a monte, cambiando quella schifezza fascistoide dei Decreti Sicurezza: con il ripristino della protezione umanitaria, come evidente, il problema adesso non si sarebbe neanche posto. Non so più se augurarvi buona fortuna od augurarmela a me stesso . Di sicuro sono assalito da un po’ di nausea.                             ada

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963