papa e sindacaliste...no al caporalato...e chi sono i caporali?

Il Papa, accogliendo l’appello dei braccianti agricoli, tra i quali molti migranti, per la regolarizzazione e dei tanti lavoratori sfruttati, invita a restituire a tutti la dignità delle persone e del lavoro: “La crisi non la tolga”, il suo appello.la sindacalista della tre lauree e una dozzina di master...pure..ma viene da chidersi :chi sono i kaporali??

Operazione anticaporalato dei carabinieri di Treviso e del Gruppo Tutela del Lavoro di Venezia. I militari, dopo mesi di indagine coordinate dalla Procura di Treviso, hanno arrestato 4 persone con l’accusa, a vario titolo, di intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro in concorso, incendio aggravato e violenza privata tentata, ai danni di una decina di cittadini pakistani, alcuni privi di permesso di soggiorno, utilizzati nella lavorazione dei campi e potatura vigne della provincia di Treviso. In carcere sono finiti 2 pachistani e le rispettive compagne di un’azienda del settore agricolo con sede legale a Treviso, che reclutava cittadini stranieri da impiegare come manodopera per lavorare presso aziende del territorio, in regime di sfruttamento.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

8 messaggi in questa discussione

Inviata (modificato)

Sistemate i clandestini!! E’ stato ritrovato impiccato, senza vita, all’interno della sua piccola fabbrica a Barra, Napoli.

L’uomo, un italiano di 68 anni, è stato trovato senza vita nella propria azienda di manifattura di legname e ferramenta: si è impiccato con una fune. Ma ad impiccarlo, lì con lui, c’era anche qualche sindacalista e la loro ossessione per i marocchini.

Dietro il gesto disperato dell’artigiano la disperazione dell’uomo a causa della crisi economica della piccola fabbrica per l’emergenza coronavirus.

L’uomo ha lasciato una lettera rivolta ai suoi familiari.

Modificato da director12

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, director12 ha scritto:

Il Papa, accogliendo l’appello dei braccianti agricoli, tra i quali molti migranti, per la regolarizzazione e dei tanti lavoratori sfruttati, invita a restituire a tutti la dignità delle persone e del lavoro: “La crisi non la tolga”, il suo appello.la sindacalista della tre lauree e una dozzina di master...pure..ma viene da chidersi :chi sono i kaporali??

Operazione anticaporalato dei carabinieri di Treviso e del Gruppo Tutela del Lavoro di Venezia. I militari, dopo mesi di indagine coordinate dalla Procura di Treviso, hanno arrestato 4 persone con l’accusa, a vario titolo, di intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro in concorso, incendio aggravato e violenza privata tentata, ai danni di una decina di cittadini pakistani, alcuni privi di permesso di soggiorno, utilizzati nella lavorazione dei campi e potatura vigne della provincia di Treviso. In carcere sono finiti 2 pachistani e le rispettive compagne di un’azienda del settore agricolo con sede legale a Treviso, che reclutava cittadini stranieri da impiegare come manodopera per lavorare presso aziende del territorio, in regime di sfruttamento.

BELLANOVA ; SE NON SI REGOLARIZZANO I 600.000 IMIGRANTI , LASCIO IL GOVERNO .

E' DA PRENDERSI COME MINACCIA ????? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
8 minuti fa, boxster2013 ha scritto:

BELLANOVA ; SE NON SI REGOLARIZZANO I 600.000 IMIGRANTI , LASCIO IL GOVERNO .

E' DA PRENDERSI COME MINACCIA ????? 

lascia il governo?? magari!! ah.ahah piange...e...suda

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

E quali italiani andrebbero a lavorare al posto dei 600.000?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

E quali italiani andrebbero a lavorare al posto dei 600.000?

vedrai che ci sono ...persone che hanno voglia di lavorare seriamnete

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Siiiii? Ne è proprio sicuro sig Frizz?

Come mai ho dovuto assumere deinegri con tutti quegli italiani che hanno voglia di lavorare?

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
17 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

E quali italiani andrebbero a lavorare al posto dei 600.000?

FRA' QUALCHE MESE CI SARANNO 60 MILIONI DI ITALIANI CHE ANDRANNO "REGOLARIZZATI"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, director12 ha scritto:

Il Papa, accogliendo l’appello dei braccianti agricoli, tra i quali molti migranti, per la regolarizzazione e dei tanti lavoratori sfruttati, invita a restituire a tutti la dignità delle persone e del lavoro: “La crisi non la tolga”, il suo appello.la sindacalista della tre lauree e una dozzina di master...pure..ma viene da chidersi :chi sono i kaporali??

Operazione anticaporalato dei carabinieri di Treviso e del Gruppo Tutela del Lavoro di Venezia. I militari, dopo mesi di indagine coordinate dalla Procura di Treviso, hanno arrestato 4 persone con l’accusa, a vario titolo, di intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro in concorso, incendio aggravato e violenza privata tentata, ai danni di una decina di cittadini pakistani, alcuni privi di permesso di soggiorno, utilizzati nella lavorazione dei campi e potatura vigne della provincia di Treviso. In carcere sono finiti 2 pachistani e le rispettive compagne di un’azienda del settore agricolo con sede legale a Treviso, che reclutava cittadini stranieri da impiegare come manodopera per lavorare presso aziende del territorio, in regime di sfruttamento.

E chi sono i padroni dei campi che appaltano ai caporali il reclutamento degli schiavi ?

Se ci sono dei caporali, ci sono anche dei capitani e dei generali. I padroni del campo, appunto.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963