economia

La situazione sanitaria sta andando bene , ma non benissimo , vi sono ancora molte cose da fare. Attualmente  al posto di pensare su come far ripartire l'economia , le esportazioni, lo sviluppo tecnologico, pensano a come sistemare sei milioni di clandestini ... giunti fin quì senza essere invitati da nessuno ... si cerca di regolarizzarli  facendoli passare con vari escamotage come lavoratori agricoli ; ma dico io chi ama la terra ,se la coltiva non ha bisogno di clandestini ... impiegarli in agricoltura è solamente un modo per raggirare le leggi ... siamo all'assurdo il governo emana le  leggi , poi lo stesso governo trova il modo e la volontà di raggirarle ... regolarizzare sei milioni di stranieri in cambio della raccolta di qualche cassa di pomodori mi sembra eccessivo ... sei milioni di stranieri vuol dire sei milioni di pensioni in più da pagare, sei milioni di prestazioni sanitarie in più, sei milioni di servizi vari in più ... in cambio della raccolta di qualche cesto d'uva .... Ogni volta che gli agricoltori hanno fatto una richiesta al governo è sempre stata respinta : prezzo del latte, cereali, (riso e gran turco) siamo stati costretti ad accettare le quote latte ( multare chi produce latte) per importare latte in polvere ( spacciato come fresco) ma sono migliaia e migliaia gli schiaffi che il governo e l'unione europea hanno dato all'agricoltura italiana ... regolarizzare sei milioni di stranieri facendoli figurare come lavoratori agricoli  , ma un bel biglietto di ritorno magari in prima classe no? è ? troppo difficile ... Tutti questi esperti , capi e super capi dell'agricoltura una cosa devono fare! prendere la zappa in mano (almeno un giorno nella loro vita) e vedere come si usa e a che cosa serve ....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963