parma:furia degli immigrati su bus e autisti!!

10 messaggi in questa discussione

ovviamente é tutta un'invenzione dell'autista xké le risorse dis-umane mai e poi mai si sognerebbero di comportarsi così vero compagnucci???  anzi, x i compagni, quando una notizia dice ke a pestare son i loro amiketti scuri, son sempre bufale...  staremo a sentire il solito raglio politico in difesa dei poveri migranti...

 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
44 minuti fa, uvabianca111 ha scritto:

ovviamente é tutta un'invenzione dell'autista xké le risorse dis-umane mai e poi mai si sognerebbero di comportarsi così vero compagnucci???  anzi, x i compagni, quando una notizia dice ke a pestare son i loro amiketti scuri, son sempre bufale...  staremo a sentire il solito raglio politico in difesa dei poveri migranti...

 

anche qui nel forum i ragliatori professioni non mancano..tanto per non far nomi:wronschi,mark,sempre,e dulsis in fundo....pm610!! lui è il ragliatore ***,con i suoi assoli!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

In molte località Italiane stanno sorgendo problemi con viaggiatori (non importa se Italiani o stranieri) che pretendono di viaggiare senza pagare il biglietto, con continue ripetute aggressioni nei confronti di autisti e controllori;  LA SOLUZIONE SAREBBE MOLTO SEMPLICE: avete presente come è fatto un autobus? si sale dalla porta anteriore, c'è una macchinetta dove si mette il biglietto, poi si entra nel corridoio e si va a sedere; ....,  basta mettere un tornello non scavalcabile accanto alla macchinetta, l'introduzione del biglietto fa girare il tornello e accedere al corridoio, chi non ha il biglietto praticamente non potrebbe entrare... ovviamente un tornello anche alla porta posteriore che permetta di uscire ma non di entrare... costo contenuto (per ogni singolo autobus) e problema risolto..... (diminuendo il numero dei viaggiatori a "scrocco" aumenterebbero gli incassi e i tornelli si ripagherebbero da soli..

Mi meraviglio che in nessuna città i vari assessori alla mobilità urbana non ci abbiano pensato....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

In molte località Italiane stanno sorgendo problemi con viaggiatori (non importa se Italiani o stranieri) che pretendono di viaggiare senza pagare il biglietto, con continue ripetute aggressioni nei confronti di autisti e controllori;  LA SOLUZIONE SAREBBE MOLTO SEMPLICE: avete presente come è fatto un autobus? si sale dalla porta anteriore, c'è una macchinetta dove si mette il biglietto, poi si entra nel corridoio e si va a sedere; ....,  basta mettere un tornello non scavalcabile accanto alla macchinetta,  etc etc...

 

nn voglio contraddire ma il rimedio ke proponi andrebbe bene se gli utenti fossero almeno settantenni acciaccati ma una persona giovane scavalca senza problemi.  tempo fa, ai TG fecero vedere sti rimedi in una metro ma furono scavalcari dai soliti "portoghesi"... senza contare ke alcuni pagavano un biglietto e sveltissimi, passavano in 2 o 3.

forse basterebbe ripristinare il bigliettario (risolverebbe un poco di disoccupaz ma... costa) e meno gentaglia tra i piedi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

In molte località Italiane stanno sorgendo problemi con viaggiatori (non importa se Italiani o stranieri) che pretendono di viaggiare senza pagare il biglietto, con continue ripetute aggressioni nei confronti di autisti e controllori;  LA SOLUZIONE SAREBBE MOLTO SEMPLICE: avete presente come è fatto un autobus? si sale dalla porta anteriore, c'è una macchinetta dove si mette il biglietto, poi si entra nel corridoio e si va a sedere; ....,  basta mettere un tornello non scavalcabile accanto alla macchinetta,  etc etc...

 

nn voglio contraddire ma il rimedio ke proponi andrebbe bene se gli utenti fossero almeno settantenni acciaccati ma una persona giovane scavalca senza problemi.  tempo fa, ai TG fecero vedere sti rimedi in una metro ma furono scavalcari dai soliti "portoghesi"... senza contare ke alcuni pagavano un biglietto e sveltissimi, passavano in 2 o 3.

forse basterebbe ripristinare il bigliettario (risolverebbe un poco di disoccupaz ma... costa) e meno gentaglia tra i piedi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Lungi da me provare sodfusfszione per episodi simili . Non si può. Però come si può stravolgere la realtà, persino quella di un video. Si vede il ragazzo che cerca di salire e l'autista che per farlo scendere lo prende a calci. Poi il ragazzo che cerca di bloccargli mani e piedi, evidentemente per non prenderle. Ma diventano pugni all'autista. Poi non si sa quali siano gli antefatti e magari hanno torto marcio, ma le immagini di certo non fanno vedere ciò che il Giornale , democraticamente ha descritto w colpito la fantasia dei razzisti del forum 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
33 minuti fa, mark20172 ha scritto:

Lungi da me provare sodfusfszione per episodi simili . Non si può. Però come si può stravolgere la realtà, persino quella di un video. Si vede il ragazzo che cerca di salire e l'autista che per farlo scendere lo prende a calci. Poi il ragazzo che cerca di bloccargli mani e piedi, evidentemente per non prenderle. Ma diventano pugni all'autista. Poi non si sa quali siano gli antefatti e magari hanno torto marcio, ma le immagini di certo non fanno vedere ciò che il Giornale , democraticamente ha descritto w colpito la fantasia dei razzisti del forum 

Vai a rompere il caz zo da un'altra parte.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, virus128 ha scritto:

Vai a rompere il caz zo da un'altra parte.

Brrrr , tremo !! Ahahahahaha 

Modificato da mark20172

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, uvabianca111 ha scritto:

nn voglio contraddire ma il rimedio ke proponi andrebbe bene se gli utenti fossero almeno settantenni acciaccati ma una persona giovane scavalca senza problemi.  tempo fa, ai TG fecero vedere sti rimedi in una metro ma furono scavalcari dai soliti "portoghesi"... senza contare ke alcuni pagavano un biglietto e sveltissimi, passavano in 2 o 3.

forse basterebbe ripristinare il bigliettario (risolverebbe un poco di disoccupaz ma... costa) e meno gentaglia tra i piedi.

Ripristinare il bigliettaio potrebbe andare bene, peccato che certi abbiano preso l'abitudine di picchiare il bigliettaio quando durante un controllo viene chiesto di esibire il biglietto;  per quanto riguarda lo scavalcamento dei tornelli dipende da come sono fatti e da quanto sono alti, scavalcare un tornello "simbolico" alto 80 centimetri è semplice, diverso il discorso se il tornello è realizzato aa altezza uomo;  potrebbe accadere che qualche "portoghese" rimanga nello spazio fra la porta d'ingresso e il tornello cercando di viaggiare gratis accanto all'autista; anche a questo c'è un rimedio,  basta un sensore di presenza collegato alla parte elettronica dell'autobus che in presenza di persone impedisca la chiusura della porta e la partenza dell'autobus , un eventuale "portoghese" o paga, o scende oppure l'autobus resta fermo...  dopo le prime volte e le prime esperienze... fine dei "portoghesi" che viaggiano a scrocco...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il ‎31‎/‎08‎/‎2017 in 15:12 , etrusco1900 ha scritto:

Ripristinare il bigliettaio potrebbe andare bene, peccato che certi abbiano preso l'abitudine di picchiare il bigliettaio quando durante un controllo viene chiesto di esibire il biglietto;  per quanto riguarda lo scavalcamento dei tornelli dipende da come sono fatti e da quanto sono alti, scavalcare un tornello "simbolico" alto 80 centimetri è semplice, diverso il discorso se il tornello è realizzato aa altezza uomo;  potrebbe accadere che qualche "portoghese" rimanga nello spazio fra la porta d'ingresso e il tornello cercando di viaggiare gratis accanto all'autista; anche a questo c'è un rimedio,  basta un sensore di presenza collegato alla parte elettronica dell'autobus che in presenza di persone impedisca la chiusura della porta e la partenza dell'autobus , un eventuale "portoghese" o paga, o scende oppure l'autobus resta fermo...  dopo le prime volte e le prime esperienze... fine dei "portoghesi" che viaggiano a scrocco...

In certi comuni esperimenti sui tornelli sono stati fatti, però forse manca la volontà politica di  combattere chi viaggia gratis...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963