mettiamo che in un ristorante una italiana vestita da cinese a shangai.vi mettereste a ridere?

Questa volta la storia arriva da Cortina d’Ampezzo e più precisamente dal ristorante El Brite de Larieto, ameno chalet con agriturismo nei pascoli delle Dolomiti Bellunesi.

Finito al centro del ciclone per via della recensione lasciata su TripAdvisor da un cliente. Che è rimasto soddisfatto della cena ma non della cameriera. Che guarda caso è di colore. Secondo Fabio C., di La Spezia, sarebbe stato inappropriato far servire i *** da una ragazza africana vestita in costume ampezzano. “Se fossimo in un ristorante internazionale a Milano sarebbe diverso, ma sarebbe come andare in Marocco e in un ristorante tipico invece di trovare un marocchino che serve in sala ci trovassi un tedesco biondo vestito da marocchino”, argomenta il cliente.

E’ evidente che mettere in evidenza lo sfregio culturale di vestire alla tirolese una cameriera africana – visione tragicomica – non ha nulla a che vedere con il razzismo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

4 messaggi in questa discussione

7 minuti fa, director12 ha scritto:

Questa volta la storia arriva da Cortina d’Ampezzo e più precisamente dal ristorante El Brite de Larieto, ameno chalet con agriturismo nei pascoli delle Dolomiti Bellunesi.

Finito al centro del ciclone per via della recensione lasciata su TripAdvisor da un cliente. Che è rimasto soddisfatto della cena ma non della cameriera. Che guarda caso è di colore. Secondo Fabio C., di La Spezia, sarebbe stato inappropriato far servire i *** da una ragazza africana vestita in costume ampezzano. “Se fossimo in un ristorante internazionale a Milano sarebbe diverso, ma sarebbe come andare in Marocco e in un ristorante tipico invece di trovare un marocchino che serve in sala ci trovassi un tedesco biondo vestito da marocchino”, argomenta il cliente.

E’ evidente che mettere in evidenza lo sfregio culturale di vestire alla tirolese una cameriera africana – visione tragicomica – non ha nulla a che vedere con il razzismo.

Ritengo decisamente più imbarazzante per il ristorante, avere te come cliente

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il di La Spezia sarebbe più soddisfatto se qualche alto atesino con un costume tipico e sicuramente indigeno lo chiamasse "***" come accade alle volte da certi Italiani che vogliono essere tedeschi per forza?......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
25 minuti fa, sempre135 ha scritto:

Il di La Spezia sarebbe più soddisfatto se qualche alto atesino con un costume tipico e sicuramente indigeno lo chiamasse "***" come accade alle volte da certi Italiani che vogliono essere tedeschi per forza?......

ma che gazzo stai a balbettare? io il cirillico non l o capisco...come dici? parli in un dialetto dello zimbawe?? bè...ti si addice

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

no, lo trovo un atteggiamento errato anke xké il cliente, entrando nel locale, avrà senz'altro visto subito ki portava le vivande xtanto, se il personale di servizio nn era di suo gradimento, poteva scegliere altro ristorante.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963