grasso smentito in toto

“La rotta Algeria-Sulcis è la porta d’ingresso per i terroristi in Europa: nella spiaggia di Porto Pino, nel comune di Sant’Anna Arresi, sbarcò lo stesso attentatore di Charleroi che il 6 agosto 2016 ferì due agenti con un machete al grido di Allah u Akbar, attentato rivendicato dall’Isis il giorno dopo”.Lo denuncia il deputato di Unidos Mauro Pili, in diretta Facebook proprio dalla spiaggia di Porto Pino dove nelle ultime 24 ore sono sbarcati 59 migranti algerini. Il parlamentare sardo sostiene di essere in possesso di *** riservate su Khaled Babouri, nato nel 1983 e ucciso subito dopo aver ferito le due poliziotte belghe. “Fu identificato nell’agosto del 2008 nel Cpa di Elmas – ricostruisce il deputato – poi colpito da decreto di espulsione con l’ordine di lasciare il Paese entro 15 giorni, a quel punto attraversò l’Europa e si radicalizzò in Belgio

grasso:terroristi tra migranti? non ci sono prove!!! smentito

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora