Non ci sto capendo nulla

non ho mai vissuto in vita mia una simile situazione, sono agli arresti da quasi due mesi senza aver commesso alcunché, la mia vita si è ridotta a lavoro(mi dovrei ritenere anche fortunato visto che il mio lavoro è rimasto in piedi) e casa, casa e lavoro, devo fare la fila ovunque vada il che mi fa tornare in mente l'unione sovietica dove lessi che si faceva la fila per tutto, devo auto certificarmi per tutto e alcune cose naturali come correre, passeggiare andare per boschi non sono più consentite di fare, mi chiedo se ci toglieranno anche la libertà di parola, insomma il nostro mondo libero pare abbia smesso di esistere nel giro di pochi giorni, sono triste e spaventato

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

Basta andare in Svezia.. ti fai la quarentena e poi sei apposto..ma non dire che sei italiano..pensano che sei lì o per motivi umma umma..o per inquinare..insomma bisognerebbe adeguarsi..Basta auto.. meglio la bici?? Che ne dici??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963