crisi virus:per gli imprenditori uno schiaffo in faccia..per altri una manna

“Per colf e badanti pensiamo ad uno strumento inedito che varia a seconda delle ore di lavoro prestate, più adatto della cassa integrazione per queste lavoratrici e lavoratori che spesso hanno anche più di un datore di lavoro-famiglia. In presenza di una riduzione delle ore pari al 25%, per chi è sotto le 20 ore contrattuali sarà previsto un indennizzo di 400 euro mensili e per chi e’ sopra 600”. Dice ancora il ministro del Lavoro, Nunzia Catalfo e spiega che “basterà una domanda con semplice autocertificazione”.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

12 minuti fa, director12 ha scritto:

“Per colf e badanti pensiamo ad uno strumento inedito che varia a seconda delle ore di lavoro prestate, più adatto della cassa integrazione per queste lavoratrici e lavoratori che spesso hanno anche più di un datore di lavoro-famiglia. In presenza di una riduzione delle ore pari al 25%, per chi è sotto le 20 ore contrattuali sarà previsto un indennizzo di 400 euro mensili e per chi e’ sopra 600”. Dice ancora il ministro del Lavoro, Nunzia Catalfo e spiega che “basterà una domanda con semplice autocertificazione”.

SIG. FRIZZ, CI PARLASSE DEL TRIVULZIO

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963